Rambus intenta azioni legali contro produttori di memorie

Rambus intenta azioni legali contro produttori di memorie

Rambus accusa alcuni produttori di memorie di essere responsabili del fallimento di alcune tecnologie della compagnia

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:10 nel canale Schede Madri e chipset
Rambus
 

Rambus ha annunciato oggi di aver intrapreso un'azione legale presso la Superior Court dello Stato della California contro i numerosi produttori di memorie accusandoli del fallimento di alcune tecnologie della compagnia.

Rambus accusa Hynix Semiconductor, Infineon Technologies, Micron Technology e Siemens AG di aver orchestrato una serie di azioni illegali atte ad eliminare la competizione nel mercato delle memorie per computer, limitando la scelta degli utenti e non dando modo ai prodotti RDRAM di competere liberamente sul mercato.

Il documento di trentasei pagine è basato su quattro accuse principali:

-Cospirazione per limitare la produzione e fissare i prezzi, in violazione della Cartwrigh Act;
-Cospirazione per il monopolio, in violazione della Cartwright Act;
-Intenzionale interferenza con la prospettiva di ritorni e vantaggi economici;
-Competizione sleale in violazione della California Business and Profession Code Section 17200

Micron Technology, per bocca di Dave Parker, Director of Corporate Communications, ha risposto alle accuse di Rambus, dicendo che la compagnia realizza i prodotti per soddisfare la domanda dei propri clienti.

"Rambus ha fallito sul posizionamento nel mercato a causa di eccessivi costi di produzione e di una irrisoria domanda per i prodotti RDRAM. Diversi produttori di memorie, inclusi i maggiori al mondo, continuano a realizzare prodotti RDRAM in numero sufficiente da soddisfare le poche richieste del mercato globale." Ha aggiunto Parker.

Per ottenere le royalties dai prodotti DRAM, Rambus sta continuamente tentando di dimostrare che le tecnologie chiave utilizzate nelle memorie SDRAM e DDR SDRAM sono state sviluppate originariamente da Rambus. Mentre alcune compagnie pagano l'utilizzo di queste tecnologie, ma tra questi non vi sono Micron, Hynix e Infineon.

Fonte: X-bit labs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Muppolo07 Maggio 2004, 17:20 #1
Ma sono proprio dei gran bastardi, questi della Rambus...!
ErminioF07 Maggio 2004, 17:21 #2
Non sanno più a cosa attaccarsi...
devis07 Maggio 2004, 17:22 #3
Che affoghino miseramente, non sono nuovi a questo tipo di canagliate. Ha perso miseramente sul campo il confronto con le DDR, ora ha pure il coraggio di scagliarsi contro i produttori...
SirCam7707 Maggio 2004, 17:31 #4
Se solo abbassasero i prezzi allora potrebbero competere con le attuali DDR invece di peccare di presunzione
jappilas07 Maggio 2004, 17:33 #5
imho, Rambus era (è un' azienda con uno staff così composto:

1/4 di ingegneri
3/4 di burocrati e avvocati col dente avvelenato e una leggera sindrome paranoica...


ora, i primi devono essere in gamba, perchè oggettivamente la tecnologia che sta dietro al Canale Rambus DRAM, specie quando uscì, era radicalmente "diversa", innovativa e valida da vari punti di vista

i secondi imho sono quelli che hanno fatto il male della società e la porteranno al fallimento... per poi essere assunti nel management / marketing di qualche altra...
DevilsAdvocate07 Maggio 2004, 17:43 #6
Hanno progettato uno standard che a fronte di un prezzo del 150% superiore (pure a causa delle loro royality)
offriva un 5-10% scarso di prestazioni in piu'. (e non in tutti i campi)

E si stupiscono se e' fallito??????
Acca nisciuno e' fesso....
DioBrando07 Maggio 2004, 17:44 #7
però nonostante tutto la richiesta di Rambus ultimamente era aumentata e il progetto Xrimm n sembrava così male
Crisa...07 Maggio 2004, 17:46 #8
...non sai fare il tuo lavoro e per non fallire fai causa a tutto il mondo...
non so mi ricorda qualcosa.... SCO???
Fra_cool07 Maggio 2004, 18:10 #9
Rambus accusa Hynix Semiconductor, Infineon Technologies, Micron Technology e Siemens AG di aver orchestrato una serie di azioni illegali atte ad eliminare la competizione nel mercato delle memorie per computer.


Ma non era Rambus ad aver fatto un accordo di esclusiva con Intel per la sua ram???
Ma ci facciano il piacere, se non era per il potere di mercato di Intel, col piffero che vendevano memorie con quei prezzi!

Che assaggino un pò di sapore di concorrenza!
jappilas07 Maggio 2004, 18:37 #10
Originariamente inviato da Fra_cool
Ma non era Rambus ad aver fatto un accordo di esclusiva con Intel per la sua ram???
Ma ci facciano il piacere, se non era per il potere di mercato di Intel, col piffero che vendevano memorie con quei prezzi!

Che assaggino un pò di sapore di concorrenza!


quell' accordo è durato fino al 2002...
altrimenti intel non avrebbe potuto introdurre chipset per P4 con supporto alle memorie DDR, perchè era vincolata a non supportare nessun tipo di ram performante tanto quanto o più delle rambus

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^