Raid on board per i chipset Intel

Raid on board per i chipset Intel

I prossimi chipset Intel integreranno on board supporto per configurazioni Raid 0, con una prevedibile guerra di prezzo con i produttori di controller esterni

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:47 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 
I prossimi chipset Intel per piattaforme Pentium 4, nomi in codice Springdale e Canterwood, integreranno numerose innovazioni tecnologiche. Tra queste, una particolare versione del chip ICH.

Il chip Input Output Controller Hub 5R, ICH5R, integrerà infatti il supporto hardware a configurazioni Raid 0, ad un costo superiore di soli 3 dollari a quello del chip ICH5 sprovvisto di supporto Raid.

Questa interessante funzionalità scatenerà presumibilmente una guerra di prezzo con Promise e Highpoint, produttori di controller Raid esterni utilizzati su numerose schede madri Pentium 4. A differenza della prossima soluzione Intel i chip Promise e Highpoint vantano supporto Raid 0, 1 e 0+1 ma ad un costo addizionale di circa 6-7 dollari.

Promise dovrebbe praticare un taglio netto di prezzo delle proprie soluzioni di fascia bassa, così da contrastare la nuova soluzione Intel sul piano del costo d'acquisto.

Anche da SiS e VIA si prevedono, nei prossimi mesi, chipset dotati di supporto Raid integrato nel south bridge. Il prossimo chip SiS, nome in codice 180, integrerà supporto sia a periferiche Serial ATA sia a configurazioni Raid.

Fonte: digitimes.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ronthalas04 Marzo 2003, 09:18 #1
raid x tutti quindi... siano essi mosche o zanzare
bzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz ;-)
Silvia04 Marzo 2003, 09:21 #2

W la concorrenza!

Era ora che le soluzioni raid diventassero economiche (HD a parte...). Spero divengano uno standard poichè il vero collo di bottiglia in un sistema è l'hd. Mi auguro tuttavia che non vadano in crisi le aziende specializzate a causa di una concorrenza spietata perchè rimangono importanti anche le soluzioni high-end professionali (vedi Yamaha per i masterizzatori...)

ciao a tutti
ErPazzo7404 Marzo 2003, 09:27 #3
beh la notizia mi sembra ottima......sempre + cose ad un prezzo minore .
Sig. Stroboscopico04 Marzo 2003, 10:04 #4
si ma rimane un cotrollerino raid 0 e basta...

Un cliente che sa ciò che prende capirebbe subito di dover prendere un controller a parte... soprattutto per una differenza di prezzo così minimale (sempre che rimanga minimale al momento dell'acquisto)

Ricordate, che spesso pentium e intel viene venduto solo per il nome che hanno, non per quello che costano o rendono... la vedo brutta per Promise e Hightpoint

-__-'

ciao!
klorte04 Marzo 2003, 10:04 #5

Il RAID è una bella invenzione!!!!

con la mia Giga-Byte 7AVXP Ultra ho comprato due dischi di medie dimensioni anzichè un disco grosso: Risultato in RAID 0 --> stessa capacità complessiva, configurazione immediata, e velocità veramente apprezzabile!!!
IL RAID LO CONDIGLIO A TUTTI, ANCHE AI MENO ESPERTI...
Ciao
cionci04 Marzo 2003, 12:14 #6
Io ho un Raid 0...ma sono sempre qui ad incrociare le dita sperando che uno dei due dischi non ci lasci le penne !!! Il Raid 0 serve...ma con la qualità attuale dei dischi rigidi il rischio aumenta notevolmente...
tasso7904 Marzo 2003, 12:16 #7
anche io lo consiglio. ora in tutti e 2 i pc ho messo un bel raid 0. E la differenza da un singolo hd è davvero appagante. Credo che d'ora in avanti per me ci sarà solo raid. Magari con un wd da 10000 rpm...
Kralizek04 Marzo 2003, 12:29 #8
ma si può fare il boot di windows xp prof da raid?
vi spiego il mio problema... ho una Asus P4B533-E con controller RAID della Promise integrato in aggiunta al controller EIDE standard... si possono usare gli hard disk attaccati a questo controller per il boot di win xp prof? o solo per lo storage dei documenti? GRAZIE
[email]ren.golia@libero.it[/email]
Tera04 Marzo 2003, 13:17 #9

x Kralizek

Certo che puoi fare il boot dal raid. L'unica cosa che devi tenere presente è che se il tuo ctrl raid non è riconosciuto nativamente da xp o 2000 devi in fase di installazione dargli te il driver manualmente. Vedrai i tempi di boot molto più brevi
joe4th04 Marzo 2003, 13:21 #10
Le soluzioni raid low cost di promise e
highpoint valgono quanto quelle software
in termini di performance...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^