offerte prime day amazon

Produttori taiwanesi First-Tier: previsioni 2005

Produttori taiwanesi First-Tier: previsioni 2005

Pubblicate le stime di consegne e fatturato per l'anno 2005 dai primi quattro produttori taiwanesi di schede madri

di pubblicata il , alle 10:52 nel canale Schede Madri e chipset
 

I primi quattro produttori taiwanesi di schede madri, Asustek Computer, Elitegroup Computer System, Micro-Star International e Gigabyte Technology hanno rilasciato le previsioni di consegne e fatturato per quanto riguarda l'anno 2005.

Tra i first-tier ovviamente è Asus a mostrare i numeri più grossi. La compagnia stima una crescita, su base annuale, del 55% grazie ad una previsione di crescita in tutti i comparti in cui è coinvolta, ovvero schede madri, schede video e notebook.

Fatturato 2004 e previsioni 2005 (miliardi di dollari taiwanesi)
Consegne schede madri 2004 e previsioni 2005 (milioni di unità)
Consegne schede video 2004 e previsioni 2005 (milioni di unità)
Consegne notebook 2004 e previsioni 2005 (migliaia di unità)

Compagnia

2004

Var. annua

2005

Var. annua

2004

2005

Var. annua

2004

2005

Var. annua

2004

2005

Var. annua

Asustek

256.938

28%

400

55%

42.62

50

17%

7.74

10.00

29%

2,880

4,000

39%

ECS

33.2

-35%

N/A

N/A

16.70

20

20%

-

-

-

513

1,000

95%

Gigabyte

38.608

13.3%

44

12-15%

14.90

16.40

10%

2.84

3.50

23%

2,000 al mese

5,000 al mese

-

MSI

66.011

3.2%

70

6%

14.13

16

13%

7.80-8.80

8.00

-

100

300

200%

Per quanto riguarda ECS saranno invece i notebook a guidare i risultati per l'anno appena iniziato. Durante l'ultimo trimestre dello scorso anno la compagnia ha raggiunto i 166 mila notebook consegnati, che hanno contribuito per più del 50% al fatturato di ECS nel 2004. ECS ha consegnato in tutto 513 mila notebook durante l'anno appena trascorso, 100 mila dei quali sono stati commercializzati tramite la catena Wal-Mart in USA. Lo scorso anno, tuttavia, la compagnia ha registrato una flessione nel fatturato del 35% su base annuale.

Gigabyte si aspetta una crescita annuale del 12%-15% per quanto riguarda il fatturato e una crescita del 10% per quanto riguarda le consegne di schede madri. MSI si aspetta una crescita del 6% arrivando a quota 70 miliardi di dollari taiwanesi.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Darka26 Gennaio 2005, 12:04 #1

Per il socket 754 bisogna solo sperare...

negli sviluppi del settore mobile.. se non fosse per quello sarebbe un ramo bello che morto...
Anche il 939 sembra avere vita breve cmq... EOL 2005 ...
Sono sempre piu` sconcertato...

Darka
Cimmo26 Gennaio 2005, 12:47 #2
MSI dovrebbe tenere conto di + del mercato italiano, siamo sempre gli ultimi a vederle sugli scaffali!
magilvia26 Gennaio 2005, 13:08 #3
Darka io non direi perchè per il 754 ci saranno sempre i sempron mentre per il 939 dove hai letto che avrà vita breve? Comunque non è molto IT questo discorso.
JohnPetrucci26 Gennaio 2005, 14:35 #4
Quando la gente comune e i negozianti smetteranno di puntare verso le schede più banali in rapporto qualità prezzo, cioè le Asus?
Ma è possibile che in Italia(e non solo) si trovino solo Asus e quando va bene schede Gigabyte, e per il resto esiste solo l'acquisto via internet?
frankie26 Gennaio 2005, 15:16 #5
si in effetti i negozi propinano sempre asus abit e gigabyte

MSI ecc si trovano raramente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^