Produttori di schede madri: problemi con la fornitura di componenti

Produttori di schede madri: problemi con la fornitura di componenti

Tra la carenza di chipset entry level e i problemi di fornitura dei circuiti stampati, i produttori di schede madri si trovano in una situazione che potrebbe influire sulle vendite della stagione a venire

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:18 nel canale Schede Madri e chipset
 

I produttori taiwanesi di schede madri si trovano a dover fronteggiare problemi relativi alla bassa reperibilità di alcuni componenti elettronici. Tale situazione potrebbe influenzare negativamente il business dei produttori, in particolar modo proprio nel momento di alta stagione nella seconda metà dell'anno.

Recentemente sono stati i chipset entry level a soffrire di bassa disponibilità, seguiti poi da una difficoltà per quanto riguarda la fornitura delle schede a circuito stampato (PCB - printed circuit board).

Da quando Intel ha deciso di sospendere la commercializzazione dei chipset 845 entry-level si è trovata in seria difficoltà con la fornitura dei modelli 865, che ha causato una crescita della domanda per i chipset entry-level delle compagnie rivali.

Inoltre una grave situazione di carenza energetica in Cina ha messo i produttori di schede madri nella condizione di dover incrementare le scorte di PCB o commissionare ordini in anticipo verso i produttori cinesi di circuiti stampati.

I produttori di schede madri assisteranno ad ulterori problemi di fornitura verso la fine dell'anno,quando dovranno obbligatoriamente avviare il passaggio verso i nuovi processi produttivi che rispondano alle normative RoHS indette dall'Unione Europea.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
freeeak29 Luglio 2005, 17:46 #1
bell'aggeggio qua un immagine dal sito theinqueror

http://www.theinquirer.net/images/articles/dk88.jpg
Special29 Luglio 2005, 18:41 #2
hem... cosa c'entra scusa?
Special29 Luglio 2005, 18:42 #3
ah, mi sa che hai sbagliato news, è quell'altra quella dei 64 giga di memoria
JohnPetrucci29 Luglio 2005, 19:46 #4
Strana questa penuria di produzione, in un'epoca di iperproduzione......
TigerDragon29 Luglio 2005, 23:42 #5
Brutta situazione...
IL PAPA30 Luglio 2005, 08:15 #6
Ed intanto i grossisti han fatto salire le MoBo con chipset i865 di 8-10€ l'una
L'unica è fare scorta, perchè secondo me sia le RAM che le MoBo avranno un aumento notevole dei prezzi dovuti ai problemi citati nella news...ma specialmente alla speculazione, che sarà sicuramente notevole data l'importanza attuale dell'i865 nei segmenti entry level e mainstream.

forse allora Intel ha fatto produrre MoBo con PCB nero proprio perchè ha problemi di fornitura dalla China?! ed a me che pareva una panzana
Master7201 Agosto 2005, 10:40 #7
per qunato riguarda il pcb dovranno necssariamente cambiare l'attuale finitura in stagno-piombo. Qui in Italia c'è ancora confusione sulle finiture, l'unica sicura è la doratura ma non sarà possibile applicarla sulle mobo per evidenti questioni economiche, probabilmente si andrà a finire su qualche finitura organica ....
mjordan02 Agosto 2005, 15:12 #8
Adesso dipendiamo anche dai cinesi
Della crisi energetica cinese non avevo sentito nulla.
IL PAPA02 Agosto 2005, 16:34 #9
Originariamente inviato da: mjordan
Adesso dipendiamo anche dai cinesi
Della crisi energetica cinese non avevo sentito nulla.


La crescente richiesta di petrolio da parte delle Cina è uno dei fattori scatenanti (a detta degli analisti... mah ) dell'attuale impennata del petrolio, anche se a dire il vero gli analisti non tengono in conto che l'industria pesante Cinese è per il 90% alimentata da centrali a carbone.
bjt202 Agosto 2005, 17:44 #10
Ogni scusa è buona per aumentare il prezzo del petrolio...

Parzialmente O.T.: 15 anni fa (2 Agosto 1990), Saddam Hussein invase il Kuwait... (e nacque la mia sorellina... )

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^