Previsto calo di prezzo dei connettori LGA775

Previsto calo di prezzo dei connettori LGA775

Con il calo dei costi dei connettori per le nuove CPU Pentium 4 si dovrebbe ottenere un aumento delle consegne delle schede madri con i nuovi chipset 915 e 925

di pubblicata il , alle 10:57 nel canale Schede Madri e chipset
 

I prezzi medi di vendita delle nuove schede madri per Pentium 4 basate sui chipset Intel 915 e 925 potrebbero calare nel terzo trimestre dell'anno dal momento che i prezzi per i connettori LGA775 dovrebbero subire un ribasso, stando a quanto affermato da fonti vicine ai produttori taiwanesi di schede madri.

Foxconn Electronics è attualmente l'unico fornitore di connettori LGA775 in volumi. La compagnia commercializza questi componenti a 7-8 dollari per pezzo. Tale costo ha spinto le schede madri con chipset i915 a circa 90-110 dollari e le schede madri con chipset 925 a circa 180 dollari.

Tuttavia a breve altre compagnie dovrebbero avviare le consegne di connettori LGA775 nel terzo trimestre e ciò dovrebbe far scendere i prezzi medi a circa 3-4 dollari. Con i costi di questi componenti più bassi, le consegne delle schede madri con chipset 915 e 925 potrebbero crescere del 30% circa per la fine dell'anno.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dvd10023 Giugno 2004, 11:10 #1
beh nn appena qualcosa scende di prezzo nn posso nn essere contento!!!
sidewinder23 Giugno 2004, 11:17 #2
Sempre se non fanno i piedini ultrafragili....



WarDuck23 Giugno 2004, 11:24 #3
io non capisco come possano essere più fragili di quelli che c'erano prima... secondo me è tutta una convinzione da utonto che se lo monta male naturalmente li rovina.
sidewinder23 Giugno 2004, 11:31 #4
Generalmente per far calare i prezzi, oltre a produrre in quantita, si risparmia sul materiale necessario (sempre se si vuole mantenere un certo margine di profitto). E' cosi che va attualmente il mercato (vedi esempio di Asus e i suoi condensatori)
piottanacifra23 Giugno 2004, 11:37 #5
X WarDuck
Nel gruppo di utonti e' compresa la Intel,dato che ha fatto un annuncio ufficiale sulla fragilita' dei piedini.
Scaricata poi sui produttori di piastre madri.
Brava Intel continua cosi,che col cavolo saro' un tuo cliente in futuro.

Salutt & Bazz
P.S.mai avuto un processore INTEl e me ne vanto.
overclock8023 Giugno 2004, 11:51 #6
3-4 dollari in meno, sono importanti per il produttore ma dal punto di vista del consumatore sono ben poca cosa.

Il modo migliore per far abbassare il prezzo di questa piattaforma è non comprare sistemi Socket 775 LGA.

Del resto dati alla mano, e mi riferisco anche alla recesnione di Hardware Upgrade, non apporta nulla di nuovo in termini di prestazioni al momento attuale, visto che a parità di clock le prende dal "vecchio" P4 Socket 478 Northwood.

Aggiungiamoci la storia dei piedini fragili e pure quella dell'overclock che pare sia stato limitato ai minimi termini da Intel, sono sistemi da lasciare sugli scaffali a prendere polvere
piottanacifra23 Giugno 2004, 12:39 #7
X overclock80
Concordo concordo.
Aspettiamo solo la discesa dei prezzi del S939.
Per ora INTEL con i suoi processori ci puo' fare solo una cosa........censura.....
AMD ha preso una strada giusta, Intel sono parecchi anni che va per fratte.
Una bella colletta e gli compriamo uno stradario.

Salutt & Bazz
P.S.Felice possessore di Athlon64 3200+ S754
eclipse8523 Giugno 2004, 12:41 #8
Come sospettavo... il socket non è così fragile come qualcuno voleva farci pensare.
Basta semplicemente un minimo di attenzione, e per quelli più "animali" vendono degli appositi kit plastici per aiutare nell'inserimento.
La discesa di prezzo dei connettori lga775,e quindi anche delle mobo, unite alle prestazioni quasi complessivamente superiori del Prescot 3,6 rispetto all'EE fa' delle nuove piattaforme Intel un acquisto da considerare...
Ok, potete cominciare a scannarmi
Spectrum7glr23 Giugno 2004, 12:44 #9
secondo me la questione dei iedini fragili è una bufala..o meglio è il rtisultato di un'operazione di scarica-barile tra Intel e produttori di mobo.

Mi spiego meglio, prima in caso di piedini piegati a rimetterci era la Intel, adesso sono i produttori di mobo che si sono cautelati ed hanno messo le mani avanti...frasi come "noi garantiamo fino a 20 operazioni di montaggio CPU x socket" devono essere lette più che altro come espressione della volontà dei produttori di mobo di limitare l'ambito di operatività della garanzia non come un'indizio di un'effettiva fragilità...d'altra parte per quale motivo se ci pensate bene dovrebbero essere più delicati adesso di prima? sono sempre gli stessi solo che prima erano sotto la CPU ed adesso sono sul socket, non è che è stato cambiato il modo di farli
Fonfi23 Giugno 2004, 13:05 #10
La fragilità, che può essere intesa come una probabilità maggiore di piegare un piedino, è data (a mio parere) dalla necessità di imprimere una pressione sul processore, mentre per tutte le altre CPU, basta appoggiarle sul socket (praticamente i pin entrano col peso della stessa CPU) e ad incastrarli al socket ci pensa la levetta che sviluppa una pressione laterale, quando i pin sono già inseriti, quindi senza correre alcun rischio.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^