Piccole dimensioni e consumi contenuti? La ricetta di 3 schede madri MSI

Piccole dimensioni e consumi contenuti? La ricetta di 3 schede madri MSI

Con i nuovi prodotti della serie ECO la taiwanese MSI mette a disposizione schede madri dalla potenza di calcolo adeguata, bilanciata da consumi molto contenuti e dimensioni che rimangono ridotte

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Schede Madri e chipset
MSIIntel
 

MSI ha annunciato 3 nuove schede madri in formato Mini-ITX, caratterizzate da dimensioni contenute e da livelli di consumo che ne permettono l'utilizzo in chassis molto piccoli per i quali si voglia privilegiare la silenziosità nel funzionamento.

I nomi dei 3 modelli, N3700I Eco, N3150I Eco e N3050I Eco, richiamano il processore utilizzato. Per la prima scheda si tratta della CPU Pentium N3700, con architettura quad core e frequenze di clock di 1,6 GHz e 2,4 GHz rispettivamente per base clock e turbo clock. La scheda N3150I Eco utilizza un processore Intel Celeron N3150 sempre di tipo quad core, con frequenze di 1,6 GHz base e 2,08 GHz turbo, mentre a chiudere la scheda N3050I Eco è abbinata a CPU Intel Celeron N3050 con architettura dual core, clock base di 1,6 GHz e clock turbo di 2,16 GHz.

msi_mobo_braswell_eco.jpg (40536 bytes)

In tutte e 3 le schede madri troviamo una CPU Intel della famiglia Braswell, costruita con tecnologia produttiva a 14 nanometri e quindi in grado di assicurare un ottimale contenimento dei consumi. Tra le caratteristiche tecniche comuni ai 3 modelli troviamo supporto sino a 8 GB di memoria DDR3L-1600, grazie ai due slot So-Dimm, due connettori SATA 6 Gbps, uno slot PCI Express 1x, scheda di rete Gigabit, una porta seriale, porte USB 2.0 e 3.0 oltre a un connettore video HDMI 1.4b.

Prodotti di questo tipo vengono consigliati da MSI per l'utilizzo in sistemi HTPC a basso consumo, grazie al supporto alla riproduzione di flussi video 4K e alla decodifica di flussi H.265 con supporto hardware. I processori della famiglia Braswell sono caratterizzati da un TDP che raggiunge quale picco i 6 Watt: da questo il sistema di raffreddamento completamente passivo montato sulla CPU.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
vincenzo200809 Aprile 2015, 13:34 #1
Prodotti fantastici , chissa i prezzi
walter sampei09 Aprile 2015, 13:59 #2
supporto h265 in hardware e 4k? questo rilascio anticipato rompe le uova nel paniere a carrizo, la concorrenza va a farsi benedire
roccia123409 Aprile 2015, 14:26 #3
WOW

eccellenti htpc, ma anche serverini accesi 24/7. 6w di picco sono veramente un nulla. Tra tutto quello che c'è attaccato, un pc completo in idle potrebbe tranquillamente stare sotto i 10w.
maxmax8009 Aprile 2015, 15:13 #4
curioso di vedere prossime recensioni in merito alla decodifica hardware di contenuti H.265 (HEVC) della GPU intel gen.8.
l' uscita HDMI 1.4b (con supporto 4K a 30 Hz) è già una buona conferma
walter sampei09 Aprile 2015, 15:40 #5
Originariamente inviato da: roccia1234
WOW

eccellenti htpc, ma anche serverini accesi 24/7. 6w di picco sono veramente un nulla. Tra tutto quello che c'è attaccato, un pc completo in idle potrebbe tranquillamente stare sotto i 10w.


credo i 6 w siano il massimo consumo del processore, comunque scegliendo i componenti adatti penso anche io che si riesca a stare sui 10 w o poco oltre, con potenza sufficiente per usi domestici

Originariamente inviato da: maxmax80
curioso di vedere prossime recensioni in merito alla decodifica hardware di contenuti H.265 (HEVC) della GPU intel gen.8.
l' uscita HDMI 1.4b (con supporto 4K a 30 Hz) è già una buona conferma


infatti, sono decisamente curioso anche io su questo punto
roccia123409 Aprile 2015, 15:49 #6
Originariamente inviato da: walter sampei
credo i 6 w siano il massimo consumo del processore, comunque scegliendo i componenti adatti penso anche io che si riesca a stare sui 10 w o poco oltre, con potenza sufficiente per usi domestici



infatti, sono decisamente curioso anche io su questo punto


Si si, sono il picco di consumo della sola cpu.
In idle consumerà nettamente meno... facciamo 1-2w?
Ecco, usando i componenti adatti, imho sotto i 10w ci si sta tranquillamente.
walter sampei09 Aprile 2015, 16:00 #7
Originariamente inviato da: roccia1234
Si si, sono il picco di consumo della sola cpu.
In idle consumerà nettamente meno... facciamo 1-2w?
Ecco, usando i componenti adatti, imho sotto i 10w ci si sta tranquillamente.


si, direi che ci siamo. pero' non capisco, 6 w sola cpu o tutto il soc? pura curiosita', ma vorrei capire... se mando in riproduzione un bel file multimediale impegnando il chipset video e in quel momento mi parte l'antivirus, impegnando i core del processore, sta sotto i 6 w o no?

in ogni caso, risultato veramente interessante!
bobafetthotmail09 Aprile 2015, 16:39 #8
andare sotto i 10 watt in idle si poteva fare già nel 2014 con dei proci socket 1150 e delle schede mini itx selezionate eh.
walter sampei09 Aprile 2015, 16:46 #9
bobafetthotmail09 Aprile 2015, 17:27 #10
io parlo di processori veri socket 1150, non merdine cosmiche da scheda embedded.

Un i5 ivy bridge in idle senza schermo collegato consuma 3 watt o giù di lì, il resto viene dalla mobo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^