PCI Express 3.0 e USB 3.0 per i futuri chipset Intel

PCI Express 3.0 e USB 3.0 per i futuri chipset Intel

Importanti novità previste per la futura generazione di chipset Intel della serie 7, compatibili con i processori della famiglia Ivy Bridge

di pubblicata il , alle 10:12 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

Nonostante il debutto delle prime soluzioni basate su processori Intel della famiglia Ivy Bridge non sia previsto prima del 2012 emergono dettagli sulle specifiche tecniche dei chipset Intel della famiglia 7, soluzioni che verranno abbinati a questi processori al debutto.

Stando alle informazioni pubblicate dal sito XFastest a questo indirizzo con la serie 7 Intel non intende sviluppare soluzioni chipset che siano non dotate di supporto alle GPU integrate, al pari ad esempio al modello P67 che è attualmente presente sul mercato. Le differenziazioni tra i modelli verteranno pertanto su altri elementi: la serie H verrà posizionata nella fascia entry level del mercato, mentre le soluzioni della famiglia Z implementeranno supporto all'overclock di GPU e CPU.

Il modello top di gamma Z77 permetterà di gestire due schede video in parallelo, al pari di quanto attualmente disponibile con il modello P67, seguito in questo anche dal chipset Z75; per entrambi il controller PCI Express implementato sarà del tipo 3.0, con bandwidth pertanto raddoppiata rispetto alle attuali implementazioni disponibili. Per il chipset H77 troveremo sempre controller PCI Express 3.0, capace però di gestire solo uno slot 16x quale massimo. Ricordiamo come il controller PCI Express sia integrato nel processore e non nel chipset; quest'ultimo componente si interfaccia con il controller gestendone le linee PCI Express a disposizione.

Dal versante storage troveremo controller SATA che riprenderà le specifiche tecniche della serie 6: 2 canali SATA 6 Gbps affiancati da 4 canali SATA 3 Gbps. Per la prima volta Intel implementerà un controller USB 3.0 all'interno del chipset: per le soluzioni della serie 7 troveremo un massimo di 4 canali USB 3.0, affiancati da un massimo di 10 porte USB 2.0.

Caratteristiche tecniche simili sono quelle che ritroveremo nelle versioni business di questi chipset, destinate all'utilizzo in sistemi vPro. I nomi saranno rispettivamente quelli di Q77, Q75 e B75, con il primo a rappresentare la proposta più ricca in termini di funzionalità avanzate per l'utenza professionale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
King8328 Aprile 2011, 10:28 #1
mi domando perchè mettere 4 usb3 e 10usb2... incideva così tanto sul costo finale mettere solo 10usb 3?
Tedturb028 Aprile 2011, 10:32 #2
No no, aspettate , fatemi capire, adesso integrano il controller nel processore, ma lo castrano nel chipset?
grande Intel, ti fa pagare roba che non ti fa neppure usare
sna69628 Aprile 2011, 10:43 #3
non capisco...perchè con la mia P5E (X38) con scheda PCIe 1x USB 3.0 mi sento a posto??
La banda fornita dal PCIe 2.0 basta e avanza (per ora) e le caratteristiche non hanno nulla da invidiare rispetto a quelle descritte....in parole povere cambia solo il supporto alla CPU...
ulk28 Aprile 2011, 10:44 #4
Intel sembra sulla via dell'Olivetti italiana di fine anni 80.
Johnfuc28 Aprile 2011, 10:44 #5

Thunderbolt?

E scusate una domanda ma Thuderbolt non sarà presente? Mettono le usb 3.0 e non mettono Thunderbolt? Grave mancanza secondo me, e poi i canali sataIII in numero di due mi sembrano proprio pochi, sarebbe il caso di passare a 4-6 se non addirittura rimuovere la sata II e mettere il massimo possibile di canali sataIII. Devo dire comunque che queste notizie non aiutano chi sta aspettando per farsi una nuova piattaforma, sto valutando se saltare a pie pari sandy e dire che la z68 mi piaceva come scheda.
elgabro.28 Aprile 2011, 10:45 #6
io al prossimo giro passo a AMD, intel mi ha ciulato ben bene con sto socket 1156-1155 e pensare che i bulldozer saranno copatibili con il "vecchio" am3
lucky8528 Aprile 2011, 10:52 #7
edit.scusate doppio post
lucky8528 Aprile 2011, 10:53 #8
troppe limitazioni a mio parere.concordo con chi dice:
pochissime usb 3.0 e troppe usb 2.0
pochissimi controller sata 3,mi sembra ora di fornire solo sata 3
mancanza di thuderbolt
aspetto le nuove mobo am3+ e cambio mobo restando all'inizio col mio x3 720 be e poi cambiero anche cpu.
TigerTank28 Aprile 2011, 10:58 #9
Io resto su X58 ancora per un bel pezzo, almeno fino a quando uscirà fisicamente la nuova piattaforma di fascia alta e poi si vedrà. Il socket 1155 non mi interessa.
Mr Chuck28 Aprile 2011, 11:11 #10
scusate una cosa, qui dicono "Il modello top di gamma Z77", ma il famoso X79 di cui hanno dato notizia?quello che fine fa?ci sarà convenienza a comprarlo?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^