Partnership tra Gigabyte e Foxconn

Partnership tra Gigabyte e Foxconn

L'obiettivo congiunto è limitare il volume di schede madri che la rivale Asustek immetterà in commercio nel corso del 2004

di pubblicata il , alle 17:10 nel canale Schede Madri e chipset
GigabyteFoxconn
 

Gigabyte, uno dei 4 principali produttori di schede madri taiwanesi, ha raggiunto un accordo strategico con Foxconn, il primo produttore taiwanese di componenti IT.

All'inizio di Marzo Gigabyte ha ufficialmente presentato una nuova gamma di schede madri, la serie RZ, che si posiziona nella fascia più bassa di mercato, con un costo medio di circa 60 dollari. L'obiettivo di Gigabyte è quello di contrastare Asustek con la serie di schede madri Asus X, posizionate nel medesimo segmento di mercato.

La partnership tra Gigabyte e Foxconn si concretizzerà nella produzione in outsourcing, da parte di Foxconn, di due serie di schede madri Gigabyte, entrambe di tipo entry level. La prima è la serie RZ, mentre la seconda è una famiglia di soluzioni che verranno presentate nel secondo trimestre dell'anno.

Nel corso del 2003 Gigabyte ha commercializzato circa 13 milioni di schede madri, valore che le previsioni vogliono far salire sino a 16,3 milioni per il 2004. Asustek, principale concorrente di Gigabyte, ha prodotto circa 30 milioni di schede madri nel 2003, risultato che i piani di Asus vogliono aumentare sino a 45 milioni nel 2004.

Nel corso del 2003 Foxconn ha prodotto circa 26 milioni di schede madri, principalmente per sistemi OEM (Dell, HP e Intel) oltre che per altri produttori taiwanesi (CP Technology e Leadtek). L'obiettivo per il 2004 è di passare ad una produzione di circa 34 milioni di schede madri.

Fonte: Digitimes.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NoX8330 Marzo 2004, 18:59 #1
Ah ecco chi le fa a Dell, non capivo...
jappilas30 Marzo 2004, 19:37 #2
Originariamente inviato da NoX83
Ah ecco chi le fa a Dell, non capivo...


infatti... da un po di tempo i "marchi superiori" mi pare non facciano altro che assemblare le loro macchine in cabinet un po' sopra la media...
dragunov04 Aprile 2004, 12:17 #3
ma comunque la partnership con dell continuerà!
NoX8314 Gennaio 2005, 00:22 #4
Bè le skede madri dell non sono male...o meglio, quanto meno sono pensate e progettate, anke se prestazionalmente sembrano ecs e non di più. Molto buono anche il fatto di esser passati a western digital come fornitore di hard disk, ma per il resto i loro pc costano solo uno sproposito e non forniscono nulla di che...anche sui cabinet avrei il mio da ridire...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^