Nuovo chipset i925XE da Intel

Nuovo chipset i925XE da Intel

A breve sarà rilasciato un nuovo chipset Intel con supporto alla frequenza di 1066MHz di bus

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:17 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

Gigabyte Technology ha rilasciato nella giornata di ieri un comunicato riguardante l'introduzione del chipset Intel i925XE destinato all'utilizzo con sistemi di fascia alta

La famiglia di chipset recentemente rilasciata da Intel, i915G, i915P, i925X e derivati, portano sul mercato gli ultimi ritrovati del settore, come DDR2, PCI Express, sistema audio Azalia, Intel Graphics Media Accelerator 900 e supporto integrato wireless lan.

Il chipset Intel i925X porta un incremento prestazionale del 2%-7% rispetto al diretto predecessore, ovvero il modello i875P, a parità di processore utilizzato. Questo incremento prestazionale è destinato ad essera ancora più ampio nel caso del nuovo chipset i925XE che sarà caratterizzato dal supporo ai 1066MHz di frequenza di bus.

Il nuovo chipset avrà quindi una bandwidth di 8,5GB/s rispetto ai 6,4GB/s delle soluzioni a 800MHz di bus. Inoltre, con l'impiego di memorie dual-channel DDR2 a 533MHz il sistema avrà la possibilità di in modo sincrono. I 1066MHz di PSB (Processor System Bus) dovrebbero inoltre essere utilizzati nella prossima serie di processori Intel Pentium 4 Extreme Edition.

Gigabyte non ha rivelato la data di lancio del chipset i925XE ma ha dichiarato che sarà rilasciato assieme al chipset 915GV. Intel ha dichiarato in passato che tale chipset dovrebbe essere formalmente lanciato nel mese di Settembre, assieme al modello i915GL.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gandalf 8206 Settembre 2004, 09:40 #1
il 925 ha prestazioni del 2/7% migliori del vecchio? Ma se ho visto sempre vincere l'875 nei test da dove viene adessso questo dato??????????
sirus06 Settembre 2004, 09:48 #2
speriamo che questo nuovo step di bus possa risollevare intel, comunque secondo me hanno esagerato mettendo in questa nuova piattaforma tutte le nuovissime tecnologie (ddr2 ...) avrebbero potuto anche aspettare e introdurle un poco alla volta IMHO
lasa06 Settembre 2004, 10:31 #3
Se non altro frequenze di ram ddr2 533 e bus saranno in sincrono mentre ora tocca usare i divisori....
giovonni06 Settembre 2004, 10:42 #4
OH stiamo sempre a lamentarci... ci lamentiamo di AMD perchè non ha il PCI-X sul socket 939 e di Intel perchè ce l'ha messo insieme alle DDR2...
dwfgerw06 Settembre 2004, 12:06 #5
news old
MiKeLezZ06 Settembre 2004, 13:09 #6
Un 2% in più significa che faccio (sempre se li faccio) una media di 0,3 frames di più al secondo, trascurabile
Però è rassicurante che si dia da fare
Helstar06 Settembre 2004, 22:05 #7
Se questo me lo chiami "darsi da fare" ...
Comunque e' vero, per Intel ci si lamenta per la presenza di ddr2/pci-ex mentre su AMD ci si domanda perche' non ci sono, un po' di coerenza 8)
Cester07 Settembre 2004, 11:27 #8
Mah, speriamo che pian piano questi nuovi chipset, grazie anche al supporto per i nuovi processori e alle memorie DDR2 stacchino nettamente i vecchi modelli, altrimenti che senso avrebbero??

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^