chiudi X
Age of Empires Definitive Edition in DIRETTA

Segui la diretta sui nostri canali YouTube - Twitch - Facebook

Nuovi chipset Intel e supporto dai produttori di schede madri

Nuovi chipset Intel e supporto dai produttori di schede madri

Per la prossima generazione di chipset Pentium 4 i costruttori di schede madri prevedono di praticare una maggiore e più efficace diversificazione produttiva

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 15:32 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 
Stando a quanto riportato a questo indirizzo dal sito web Anandtech, i principali produttori di schede madri taiwanesi stanno guardando con attenzione alle novità che Intel introdurrà nel mercato dei chipset, a partire dal lancio delle cpu Socket LGA775 atteso per il mese di Aprile.

Come già segnalato nei giorni scorsi in questa notizia, Intel introdurrà due nuove famiglie di chipset per processori Pentium 4:
Grantsdale-P (Intel i915P) sarà la soluzione top della gamma Grantsdale, con supporto alle frequenze di bus Quad Pumped di 800 Mhz e 533 Mhz, memoria DDR-II sino a 533 Mhz di clock, porta PCI Express x16 per la scheda video e ovviamente supporto ai processori Pentium 4 su Socket LGA775.

Grantsdale-G (Intel i915G) avrà le medesime caratteristiche del modello P, con l'aggiunta del sottosistema video Intel Extreme Graphics 3. Il modello Grantsdale-GV (Intel i915GV) sarà una soluzione più entry level, senza supporto PCI Express x16 per le nuove schede video, mentre il modello Grantsdale-GL (Intel i915GL) avrà solo chip video on board, senza Slot AGP supplementare, con la sola frequenza di bus Quad Pumped di 533 Mhz e non avrà supporto per le memorie DDR-II.

Alderwood, il cui nome ufficiale sarà i925X, sostituirà il modello attualmente top della gamma Intel, il chipset 875P Canterwood. Parallelamente al predecessore, integrerà alcune specifiche ottimizzazioni che permetteranno di ottenere prestazioni velocistiche superiori rispetto a quelle delle piattaforme concorrenti Grantsdale.
I produttori di schede madri taiwanesi prevedono, al momento attuale, che le soluzioni Grantsdale verranno abbinate alla sola memoria DDR 400, mentre per quella DDR-II sino a 533 Mhz di clock verrà utilizzato il solo chipset top della gamma, modello Alderwood.

Con questa manovra i produttori di schede madri potranno diversificare al meglio la propria gamma produttiva, evitando il ripetersi delle sovrapposizioni tra chipset diversi ma con prestazioni simili verificatosi nel corso del 2003 con i modelli 865PE Springdale e quelli 875P Canterwood.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sorbiturico21 Gennaio 2004, 17:42 #1

Cip set diversi !!!!!!

Forse nominati diversi da intel , ma in verità assai identici con il " 865pe " castrato a livello bios rispetto al cipset 875p .
Dumah Brazorf21 Gennaio 2004, 23:45 #2

... e Ciop!

Boh, vorrei tanto sapere in cosa consisteranno quelle "ottimizzazioni" del chipset Alderwood.
Chi vivrà (tie!) vedrà.
Ciao.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^