Nuovi chipset con supporto Hyper-Threading

Nuovi chipset con supporto Hyper-Threading

Sia Intel che SiS preparano il debutto di nuove versioni dei propri chipset Pentium 4, con supporto alla funzionality Hyper-Threading per sistemi desktop

di pubblicata il , alle 09:41 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 
Sia Intel che SiS preparano il debutto di nuove versioni dei propri chipset Pentium 4, con supporto alla funzionality Hyper-Threading per sistemi desktop. Come noto, nell'ultimo trimestre dell'anno Intel introdurrà ufficialmente il processore Pentium 4 3,06 Ghz, la prima versione dotata di supporto alla tecnologia Hyper-Threading.

La tecnologia Hyper-Threading permette ad un processore di sistema di operare come se fossero in realtà due i processori presenti nel sistema, con vantaggi prestazionali nell'esecuzione di applicazioni multithreading.

Al momento solo i due chipset Intel 845GE e 845PE, attesi per il debutto in volumi nei prossimi giorni, supportano questa tecnologia. Intel, pertanto, renderà i chipset i845E e i850E compatibili con Hyper-Threading per mezzo di un aggiornamento del bios delle schede madri; per il chipset i845G sarà invece necessario rpesentare una nuova revision del chipset.

SiS, invece, sta predisponendo una versione B dei propri chipset 645DX e SiS648 oltre che lavorando con i produttori di schede madri affinché i propri prodotti supportino correttamente la nuova cpu Intel a 3,06 Ghz di clock.

Fonte: http://www.digitimes.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Vik Viper30 Settembre 2002, 10:05 #1

Ma ne valeva la pena?!

e come al solito dopo pochissimo tempo molte schede madri si vedono tagliato il range di processori che vi si può montare sopra.
Varrà davvero la pena per questo "hyper-threading"?
Tera30 Settembre 2002, 10:24 #2

Meno male

Cavoli ho appena preso una Asus P4b533 col 845e e avevo paura di doverla già cambiare!! Speriamo che Asus renda disponibile al più presto un aggiornamento bios
atomo3730 Settembre 2002, 10:30 #3
mi sa che la mia prossima mobo sarà basata su sis648B anche se ho un po' paura a lasciare Intel perchè mi sono sempre trovato bene con i suoi chipset.
Norbornano30 Settembre 2002, 11:05 #4

...azz

Io con la Epox 4G4A+ con intel i845g invece non sono da upgrade del processore.
Per fortuna che ho appena montato un 2.8.... l'ultimo della serie a mia disposizione.
Wonder30 Settembre 2002, 11:07 #5
infatti lascia perdere SiS e buttati su un chipset piu sviluppato, piu venduto e piu raffianto nel tempo
J0J030 Settembre 2002, 12:06 #6
Invece Sis va forte specie col 648, a prestazioni vicine alla RIMM con DDR333-400, e gia predisposta per il bus 667.
Peccato a questo punto aspettare la versione B per supportare i nuovi P4-HT...

Mentre non credo che col i845PE intel abbia aumentato le prestazioni, avra solamente dato il supporto all'HP migliorando l'845E che coma abbiamo visto supporta l'HP con aggiornamento bios, e forse il supporto non ufficiale per il bus 667.

Il salto invece ci sara con la versione successiva Granyte a doppio fronte DDR.
Peccato un vero peccato...
J0J030 Settembre 2002, 12:07 #7

Errata corrige

sostituire HP con "hyper-threading"
MisterG30 Settembre 2002, 12:16 #8
Passare da intel a sys non risolve il problema visto che anche i vecchi chipset sys non supportano ht.
Comunque mitica it7 che sopravvive anche a questa nuova tecnologia.
Mi piacerebbe sapere se i nuovi p4ht saranno comunque utilizzabili anche sui chipset senza supporto ht, ovviamente come fossero dei normali p4.

Salut
J0J030 Settembre 2002, 12:18 #9
http://www.2cpu.com/Hardware/ht_analysis/

bhe credo che ne varra la pena certamente
sempre che i vari programmatori (leggasi prg per conversione video mpg/divx sfrutteranno tale tecnologia) e non solo la multiprocessor.
Ricordiamoci che e' come avere 2 cpu, ma non esattamente.
Succedera come le SSE2 all'inizio, sembrava non servissero a nulla e non portassero miglioramenti.
Oggi se non ce l'hai non riesci a raggiungere il recordo di frame al secondo...
Diamo tempo al tempo (forse 1 annetto)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^