Nuovi bios da Gigabyte, EpoX e MSI

Nuovi bios da Gigabyte, EpoX e MSI

Tre importanti produttori di schede madri taiwanesi rilasciano versione aggiornate di bios per le proprie schede madri

di pubblicata il , alle 09:57 nel canale Schede Madri e chipset
GigabyteMSI
 

Tre importanti produttori di schede madri taiwanesi rilasciano versione aggiornate di bios per le proprie schede madri:

Gigabyte

GA-8PE667 Ultra, BIOS versione F3
GA-8PE667 Pro, BIOS versione F3
GA-8PE667, BIOS versione F3

EpoX

EP-4GEA+, BIOS versione 2A09
EP-4BDA2+, BIOS versione 2A03

MSI

MS-6330 LE3, BIOS versione 3.6
MS-6330 Lite, BIOS versione 3.6
MS-6568, BIOS versione 1.2
645 Ultra, BIOS versione 1.9
645E Max-C, BIOS versione 1.9

Fonte: 3ditalia.com

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
atomo3723 Ottobre 2002, 10:05 #1
GA-8PE667 Ultra, BIOS versione F3
flashatto l'altro ieri, ottimo
Moroboshi7723 Ottobre 2002, 11:04 #2

GA-8PE667 Ultra, BIOS versione F3

Qualcuno sa quali sono le novità introdotte con il nuovo Bios ?
Nikobeta23 Ottobre 2002, 11:10 #3
Supporto per HT (Hyper Treading) dei futuri PIV. Piuttosto qualcuno di voi ha rilevato come me che impostando Top Performance non passa il boot?
marcozio8423 Ottobre 2002, 14:47 #4
ma per la 8sg667???mi da ancora un sacco di problemi con la corsair!un bios aggiornato lo potevano anke fare!
Diskolo23 Ottobre 2002, 17:41 #5

scusate

ho scaricato il bios per la GA-8PE667 Ultra devo solo eseguire FLASH860.EXE da windows ? scusate ma prima di far cavolate chiedo :-)
Nightmare the Dark23 Ottobre 2002, 21:18 #6
ma X La msi 6380 nulla?? :\

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^