Non ci sarà un chipset VIA KT600A

Non ci sarà un chipset VIA KT600A

Nelle ultime ore sono emersi alcuni rumors di un possibile nuovo chipset VIA Dual Channel per processori Socket A; VIA ha smentito categoricamente

di pubblicata il , alle 09:47 nel canale Schede Madri e chipset
 
Stando a varie informazioni pubblicate on line nelle ultime ore, VIA non ha intenzione di presentare un nuovo chipset per processori Socket A. Il produttore taiwanese ha introdotto ufficialmente, nella scorsa settimana, il modello KT600, dotato di supporto ufficiale alla memoria DDR400 e alla frequenza di bus di 400 Mhz.

Le indiscrezioni emerse on line nelle ultime ore indicavano come possibile un chipset VIA KT600A, evoluzione del modello KT600 ma dotato di controller memoria Dual Channel con supporto alla memoria DDR400.

VIA ha confermato di non volere progettare nuove soluzioni per processori Socket A e di concentrare i propri sforzi sul chipset K8T800, soluzione per processori AMD Athlon 64 atteso al debutto il prossimo mese di Settembre.

Fonte: Overclock Workbench.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
stagezza21 Maggio 2003, 09:51 #1
Era ora....sarebbe stato assurdo riproporre 3 revisioni dello stesso chip nello stesso anno (tutti derivano dal 400, eppure dopo 400A e 600 non hanno ancora trovato una configurazione completa )
joe4th21 Maggio 2003, 10:15 #2
chiaro che se dice di far uscire il KT600A
chi gli compra il KT600...
Manwë21 Maggio 2003, 10:19 #3
Si passa direttamente al KT800 dove in più c'è solo il controller S-ATA integrato
JoJo21 Maggio 2003, 10:37 #4
Via fa sempre + pena... sia come chipset che come azienda.
cionci21 Maggio 2003, 10:39 #5
Originally posted by "Manwë"

Si passa direttamente al KT800 dove in più c'è solo il controller S-ATA integrato

Se ci fosse solo il controller serial ATA in più nonf arebbero uscire il KT800, ma solo il south bridge aggiornato...
cionci21 Maggio 2003, 10:40 #6
JoJo...non fa assolutamente pena...non vi piace solo eprchè non ha i fix... I chipset Via IMHO sono più stabili dei vari nForce, costano meno e vanno meglio su Linux...
Sig. Stroboscopico21 Maggio 2003, 10:40 #7
KT800?
ne sei sicuro Manwë?

comunque la strada di VIA pare la stessa di SIS e Nvidia... anche loro dovrebbero al max presentare nuove soluzioni differenti più che altro solo per il South Bridge...

col KT600 hanno risolto il problema del bus pci?

ciao!
XP220021 Maggio 2003, 10:46 #8
Io avuto kt333, kt400 e nforce2, direi che come stabilita siamo li, come prestazioni nforce2 è sopra ma con il kt600 hanno recuperato il gap. L'importante è che non ne facciano uscire altri, gia quelli che si sono adesso sonon troppi.
Mirus21 Maggio 2003, 11:13 #9
Ma guardate che il K8T800 è per Athlon 64. Il KT600 è l'ultimo chipset VIA per Athlon.
OverClocK79®21 Maggio 2003, 11:36 #10
sarebbe stata l'ennesima presa per i fondelli..........
il KT600 (KT400B) credo sia già bello che stabile derivando dai precendenti e nn essendo un progetto totalmente nuovo visto il nome in codice.....e visto che nn porta nessuna innovazione particolare ma "solo" un miglioramento della gestione DDR
nn credo serva una rev A per sistemarlo poi

BYEZZZZZZZZZZZZZ

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^