Niente supporto alle CPU Ryzen 3000 per le schede madri con chipset A320?

Niente supporto alle CPU Ryzen 3000 per le schede madri con chipset A320?

ASUS conferma di essere la lavoro per rendere le proprie schede madri compatibili con i futuri processori RYzen; non c'è però traccia di modelli basati su chipset A320

di pubblicata il , alle 10:21 nel canale Schede Madri e chipset
ASUSAMDRyZenZen
 

Tempo qualche mese e potremo vedere in azione i primi processori AMD Ryzen della famiglia 3000, basati sulla nuova architettura Zen 2 e costruiti utilizzando tecnologia produttiva a 7 nanometri. Sappiamo che questi processori continueranno ad utilizzare il socket AM4 per il collegamento con la scheda madre, lo stesso adottato dai processori Ryzen attualmente in commercio.

Sappiamo anche che AMD proporrà nuovi chipset della serie 500, con il modello X570 che dovrebbe permettere di sfruttare al meglio il controller PCI Express Gen 4.0 integrato nel processore. I produttori di schede madri stanno predisponendo bios aggiornati per i propri modelli già in commercio, così da renderli compatibili con le nuove CPU sin da loro debutto sul mercato.

ASUS ha rilasciato una lista di modelli che già ora sono certificati, grazie al nuovo bios, per l'utilizzo con i processori Ryzen 3000 di nuova generazione. Sono incluse proposte basate su chipset AMD delle serie B350, X370, B450 e X470 ma mancano modelli con chipset A320 che rappresenta la proposta più economica tra i chipset AMD.

Questo rafforza le indiscrezioni emerse nei giorni scorsi, che vedrebbero le schede madri basate su chipset A320 non aggiornate ai nuovi processori Ryzen basati su architettura Zen 2. Si tratta di proposte di fascia entry level, che in questo caso richiederebbero di essere sostituite con altri modelli per assicurare compatibilità con le nuove CPU.

ASUS specifica che altri modelli di schede madri verranno aggiunti in futuro a questa lista di compatibilità, senza però andare a precisare se tra queste vi siano compresi anche modelli con chipset A320. Il fatto che nessuna scheda madre di questo tipo sia indicata al momento porta a pensare che non verrà implementata compatibilità con tale modello di chipset, ma c'è ancora tempo prima del debutto ufficiale di questi processori che avverrà presumibilmente nel corso del mese di luglio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
calabar30 Aprile 2019, 10:39 #1
Sono io che ricordo male o il fatto che le schede madre con chipset A320 non sarebbero state aggiornate era noto già dall'inizio?
Per me per lo meno era un'informazione acquisita da tempo, anche se non ricordo dove e quando. Mi pare si parlasse anche di un problema di alimentazione.
Gyammy8530 Aprile 2019, 10:52 #2
E' pur sempre un chipset entry level con più di due anni sul groppone, ci sta
Non credo sia escluso un supporto in futuro magari solo per i zen 2 economici
nickname8830 Aprile 2019, 10:54 #3
La mia c'è !
schwalbe30 Aprile 2019, 11:37 #4
Originariamente inviato da: nickname88
La mia c'è !

Tanto quando prenderai procio nuovo, avrai la scimmia anche per la mamma nuova!
nickname8830 Aprile 2019, 11:46 #5
Originariamente inviato da: schwalbe
Tanto quando prenderai procio nuovo, avrai la scimmia anche per la mamma nuova!

vediamo cosa porteranno prima
Bradiper30 Aprile 2019, 13:01 #6
E già un successo che tre generazioni stiano sulla stessa scheda madre ora si vuole l impossibile,deve anche farlo andare dovere sto bel nuovo procio.
Mettiamo un motore Ferrari in una panda senza cambiare nulla... Ma come mai non va come una Ferrari?
capitan_crasy30 Aprile 2019, 13:07 #7
Attenzione che Gigabyte ha praticamente aggiornato con AGESA 0.0.7.2 (supporto preliminare a Zen2) tutte le sue schede mamma con FCH A320...
Una a caso: (GA-A320-DS3 (rev. 1.x) )
Clicca qui...
E un po presto per parlare di pieno supporto, ma è un bel inizio...
tony35930 Aprile 2019, 19:00 #8
io non capisco i tanti commenti che trovo in rete del tipo "è la scheda economica, va bene così". Se non c'è motivo tecnico per escluderla (e nelle comparative dei vari chipset non ho mai visto riferimenti a future incompatibilità o cose simili) non capisco perché debba essere una cosa accettata come normale.

La differenza tra A320 e B350 è minima (overlock tra le varie cose) e se a me l'overclock non interessa non vedo perché debba pagare di più per un B350. Non mi risultano prestazioni migliori con i vari chipset o che "vadano meglio". Spero che sia davvero una scelta Asus e non una cosa globale.
Mparlav30 Aprile 2019, 19:13 #9
Tecnicamente parlando non ci sarebbero problemi, restando nei limiti del TDP.

Ma al solito, saranno i produttori che prenderanno decisioni in merito alla compatibilità da offrire.
Le A320 potrebbero restare fuori così, ricevere un bios ufficiale più tardi delle altre, o persino ricevere giusto un bios beta con una compatibilità "ufficiosa", è già accaduto in passato, anche con Mb ben più "blasonate".

Le Gigabyte A320 hanno ricevuto un bios con agesa 0.0.7.2, così come quelle con gli altri chipset AM4, ma non è detto che offrano anche la compatibilità Ryzen 3xxx.
Se ne saprà di più solo dopo la fine dell'NDA e la commercializzazione dei nuovi Ryzen.
capitan_crasy30 Aprile 2019, 19:29 #10
Originariamente inviato da: capitan_crasy
Attenzione che Gigabyte ha praticamente aggiornato con AGESA 0.0.7.2 (supporto preliminare a Zen2) tutte le sue schede mamma con FCH A320...
Una a caso: (GA-A320-DS3 (rev. 1.x) )
Clicca qui...
E un po presto per parlare di pieno supporto, ma è un bel inizio...


E anche ASRock ha cominciato a distribuire i BIOS con AGESA 0.0.7.2 per ora su 5 schede mamme A320:
A320M-DGS
A320M-HDV R4.0
A320M-HDV
A320M-ITX
A320M Pro4 R2.0

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^