nForce2 Ultra, ecco il logo

nForce2 Ultra, ecco il logo

Apparso in rete il logo della nuova release di nForce2, che supporta bus a 400MHz

di pubblicata il , alle 09:29 nel canale Schede Madri e chipset
 

Nei giorni scorsi avevamo parlato di una nuova versione del chipset nForce 2 per i processori Athlon XP a 400z di bus. Sebbene non vi siano fonti ufficiali in merito al possibile nome del "nuovo" chipset, è possibile che questo venga denominato nForce 2 Ultra.

Sul sito The Inquirer è stato pubblicato un logo del nuovo modello di nForce ed effettivamente il nome è proprio nForce2 Ultra 400.

Probabilmente nVidia offrirà una versione con video integrato ed una versione discreta, con bus a 400Mz e memproa dual-channel PC3200. Ci auguriamo che nVidia abbini un nuovo controller I/O al nuovo nForce 2.

Fonte: Xbitlabs - The Inquirer

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Wonder10 Aprile 2003, 10:04 #1
ahahah cche bel logo....una scritta....in 3d con le sfumaturine e l'effetto metallico...da paura
lasa10 Aprile 2003, 10:18 #2
Vabbè ma che cambia rispetto all'nforce 2 A1 che supporta cmq ufficialmente l'fsb a 200mhz, ad esmpio montato sulla abit nf7 2.0?????
giapel10 Aprile 2003, 10:27 #3
Sinceramente non so che cambi...........
Maxsteel10 Aprile 2003, 10:31 #4
...Ci auguriamo che nVidia abbini un nuovo controller I/O al nuovo nForce 2.

lo spero tanto!!!!
dario7910 Aprile 2003, 10:46 #5

mmm

spero migliorini anche qualche dettaglio tipo disspipatori su nb e sb....cose e cui solo abit provvede a fare come si deve!
Lionred10 Aprile 2003, 11:26 #6
Dario 79 utilizza un po il tuo cervello per favore

Che c'entra adesso NVidia con ABIT?
NVidia fornisce unicamente i chipset e da specifiche in merito a frequenze e componenti da associare, sono poi le fabbriche costruttrici di schede madre BASATE SU QUEL CHIPSET a dover installare o no dissipatori e ventoline varie.
Non credere soprattutto che dovrai essere tu o no a dire a centinaia di ingegneri, categoria di cui faccio parte, a dire come fare il suo lavoro. Poiché se hanno deciso di non metterlo significa che hanno ritenuto adeguato non utilizzarlo (per frequence specifiche e d'origine).

Tutto ció per dire che quando facciamo commenti riflettiamo un po prima di scrivere.

Io non posseggo M/B con chipset Nvidia ma posso dirti che posseggo una ABIT IT7-MAX2 vers. 2.0 e sono delle Signore schede madri peró la qualità si paga, come io ho pagato 235€ per avere questo gioiellino.

Certo che se prendi ECS sempre con lo stesso chipset l'I845PE non troverai la stessa qualità costruttiva, ma tutto ció dipende dalle case costruttrici di schede madri.

Ciao a tutti
nicolarush10 Aprile 2003, 11:34 #7
Originally posted by "lasa"

Vabbè ma che cambia rispetto all'nforce 2 A1 che supporta cmq ufficialmente l'fsb a 200mhz, ad esmpio montato sulla abit nf7 2.0?????

ke la abit nf7-s supporti uffialmente il fsb a 400mhz lo dicono in tanti ma non sta scritto da nessuna parte(ufficiale... x l'appunto)
al momento attuale se non vado errato(ma potrei sbagliare) l'unica scheda madre nforce2 ke supporta uffialmente (cioè come dichiara lo stesso produttore:ufficiale dovrebbe significare questo no???)il fsb 400,è la msi k7n2 delta!
cmque io penso ke x molte mobo compresa la nf7-s(compresa la rev 1.2) sarà solo questione di aggiornare il bios
lasa10 Aprile 2003, 11:35 #8
Più dissi ci sono meglio è....
Lionred10 Aprile 2003, 11:37 #9
Quando sono ben posizionati. Altrimenti non servono a nulla .... vedi ad esempio le ventole sul laterale dei case ... non servono strettamente a nulla. Anzi, peggiorano il flusso d'aria ...
kronos200010 Aprile 2003, 11:38 #10
Lion, sono ingegnere anche io, e non so cosa c'entri con i dissipatori sui chipset, ma la tua bacchettata mi sembra esagerata. Dopotutto chi scrive su siti come questo vuole anche imparare, no?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^