nForce 3 250: finalmente una realtà

nForce 3 250: finalmente una realtà

Dopo averne anticipato il debutto più volte, nVidia sembra fare sul serio: al Cebit le prime schede madri basate sul nuovo chipset nForce per processori Athlon 64

di pubblicata il , alle 09:48 nel canale Schede Madri e chipset
NVIDIA
 
Sul sito web francese Clubic sono state riportate, a questo indirizzo, interessanti informazioni sulla nuova generazione di chipset nVidia per processori AMD Athlon 64.

Di nForce 3 250, questo il nome del nuovo prodotto, si è iniziato a parlare molti mesi fa, sin dal lancio delle cpu AMD Opteron avvenuto a New York lo scorso mese di Aprile 2003.

nVidia sta promuovendo in queste settimane questa nuova soluzione, in attesa che al Cebit di Hannover vari produttori di schede madri espongano i propri nuovi prodotti basati su questo chipset.

Di nForce3 250 verranno presentate 3 versioni:

- nForce 3 250: è la versione base, che a differenza del chipset nForce 3 150 integra pieno supporto al bus Hypertransport con banda di 6,4 Gbytes al secondo, oltre a supportare periferiche Serial-ATA in modo nativo con il plus delle funzionalità Raid. Con questo chipset verrà inoltre introdotto il supporto alla frequenza di 1 Ghz per il bus Hypertransport.

- nForce 3 250 Gb: rispetto al chip poco sopra illustrato, integra controller di tete Gigabit all'interno del chipset.

- nForce 3 250 Professional: versione specificamente pensata per l'utilizzo con processori AMD Opteron, in configurazioni biprocesore.

Al pari del predecessore nForce 3 150, il modello nForce 3 250 ha architettura di tipo single chip e non prevede il supporto al nuovo standard PCI Express per le schede video di futura generazione.

nforce3_250_board_ref.jpg
Reference board nVidia nForce 3 250 per Socket 754

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
digieffe05 Marzo 2004, 09:50 #1

Peccato........

per il mancato supporto al pci-Express.....
bex05 Marzo 2004, 10:00 #2
Interessante il controller di tete!
Mainas05 Marzo 2004, 10:07 #3

PCI-Express

Peccato??? Tempo che prenda piede sai quanti altri prodotti usciranno?
R@nda05 Marzo 2004, 10:07 #4
Vabbè ma sempre un 754 è.
Io voglio il 939 con Pci X e DDR2....altrimenti il PC non lo rifaccio.
cagnaluia05 Marzo 2004, 10:08 #5
Originariamente inviato da bex
Interessante il controller di tete!

KVL05 Marzo 2004, 10:14 #6

ma...

Scusate, non ho capito una cosa: 754 verrà soppiantato da 939? con tutti sti socket c'è un gran macello, qualcuno mi illumina? Per adesso ho capito così:
939: Opteron e Athlon64FX DDR1 ECC
754: Athlon64 DDR1 Unbuffered
PCI X = PCI Express? No, vero?
Grazie
KvL
arcimboldi05 Marzo 2004, 10:19 #7

oppebbacco

maronnna il controller di tete!
Fullerene05 Marzo 2004, 10:23 #8

QUOTO

Secondo le ultime informazioni, AMD dovrebbe avere su socket 939, in un primo momento:

Athlon FX ( 1 Mbyte di cache, dual channel, frequenza più alta rispetto agli A64)

Athlon 64 (512 Kbyte di cache, dual channel)

mentre su socket 754:

Athlon 64 1 Mbyte di chache, single channel

Athlon 64 512 Kbyte di cache, single channel

Athlon XP?? (Paris) 32 bit, 256 Kbyte di cache, single channel

Poi, col passaggio a 0.09 micron e il declassamento del socket 754 alla fascia bassa, dovremmo avere:

socket 939 (dual channel)

Atlhon FX (1 mbyte di cache, frequenza al top)

Athlon 64 (512Kbyte di cache)


socket 754:

Athlon Paris 32 bit, 256 Kbyte di cache


Mentre il socket 940 rimarrà per le soluzioni Opteron
gerasimone05 Marzo 2004, 10:34 #9
chissà come si comporterà in overclock questo nuovo gioiello di nvidia... credo che non sia facile spingere un athlon 64 fuori specifica
lucio6805 Marzo 2004, 10:40 #10
A che misura corrispondono le tete gigabit????

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^