Nente più access point WiFi con Grantsdale

Nente più access point WiFi con Grantsdale

Intel ha confermato che sospenderà la produzione di chipset desktop con funzionalità di access point wireless

di pubblicata il , alle 10:43 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

Intel Corporation ha deciso di non abilitare funzionalità di access-point wireless nei propri chipset Intel 915/925X "Grantsdale". La compagnia ha ha optato per questa soluzione per via larga disponibilità di access-point a basso costo disponibili da terze parti.

La compagnia ha dichiarato che si tratta esclusivamente di una decisione "business" e non avvenuta per causa di altri problemi simili a quelli in cui Intel è incappata nel corso degli ultimi mesi. Secondo un portavoce di Intel, infatti, la maggior parte dei clienti OEM non hanno la necessità di un prodotto con questa funzionalità, poichè il mercato offre già tali soluzioni ad un costo minore.

Gli OEM, inoltre, hanno deciso di non utilizzare tale tecnologia inizialmente per motivi di sicurezza. Intel aveva quindi acconsentito a disattivare di default la zona del chipset adibita alla gestione di tale funzionalità.

Intel sospenderà la produzione dei chipset Grantsdale con funzionalità wireless e sospenderà lo sviluppo di software e drivers designati per la gestione delle funzionalità di access-point. Assieme a questi, Intel ha deciso di non produrre più neppure le daughter-card con funzioni wi-fi. Tutte queste decisioni, comunque, non toccheranno lo sviluppo delle piattaforme Centrino.

La compagnia, pur confermando di non avere attualmente più alcun piano per portare il wireless su piattaforme desktop, si è detta disposta a rimettersi al lavoro solo nel caso in cui un vasto numero di clienti dovesse richiedere questo tipo di funzionalità.

Fonte: Extreme Tech

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ilmanu27 Settembre 2004, 10:50 #1
wi-fi....... mi sa tanto di INsecurity.....
MiKeLezZ27 Settembre 2004, 11:02 #2
Giustamente, se alla gente non interessa e gli OEM disabilitano pure la funzione, che senso ha commercializzarlo
dnarod27 Settembre 2004, 11:13 #3
mah non mi pare una buonissima cosa; vabbe che la maggior parte dell utenza è quella che è, pero...
dins27 Settembre 2004, 11:25 #4
a me sembra un gran cazzata:

" di non abilitare funzionalità di access-point wireless nei propri chipset Intel 915/925X "Grantsdale". La compagnia ha ha optato per questa soluzione per via larga disponibilità di access-point a basso costo disponibili da terze parti.

La compagnia ha dichiarato che si tratta esclusivamente di una decisione "

questo significa che se a me serve (come serve a me) dfevo comprare qualcos'altro, pur a basso costo, solo perche' intel non ha messo la possibilità di abilitare questa features?

Giustificherei intel solo se il costo dei driver e supporto in generale non era tale da giusitificare l'add on
ilmanu27 Settembre 2004, 11:44 #5
sei sciocco a dire cosi...prova pensaci... intel va da hp e gli dice, ciao questo e' il mio nuovo chipset costa 25$ ed ha anche il WI-FI e hp risponde: scusa ma a me il WIFI non interessa, quindi 25$ non te li do te ne do' 17$ allora intel dice ok se non ti serve te la disabilito cosi' non sfrutti questa cosa (che per quanto non interessi ad hp se la puo' avere a parita' di costo a tutto da guadagnare).... ora costruire un chipset con supporto WIFI costa sicuramente i piu' che produrlo senza....questo abbassi i costi che sull'utente finale si trasformano in 150-200€ di risparmio sulla macchina oem che comprera', a 100-130€ si trovano kit WIFI

ora ti e' piu' chiara la mossa?
soft_karma27 Settembre 2004, 11:48 #6
Se si sta parlando di AP sono pienamente daccordo, cioé per fungere da Access-Point il PC deve stare acceso h24. Il consumo di corrente di un PC odierno è almeno 350w, mentre un AP dedicato ne utilizza molti di meno. Questo taglia fuori larga parte degli utenti wireless. Se poi si considera la paura comune degli AP in termini di sicurezza..
Sicuramente un investimento inutile.
Mad Penguin27 Settembre 2004, 12:40 #7
visto che oramai era già implementata potevano anche lasciarla attiva, se poi a uno non serve basta non usarla.

Mah...
dnarod27 Settembre 2004, 15:05 #8
si ma il problema era la sicurezza, per questo han deciso di disabilitarla....
dins27 Settembre 2004, 15:29 #9
Originariamente inviato da ilmanu
sei sciocco a dire cosi...prova pensaci... intel va da hp e gli dice, ciao questo e' il mio nuovo chipset costa 25$ ed ha anche il WI-FI e hp risponde: scusa ma a me il WIFI non interessa, quindi 25$ non te li do te ne do' 17$ allora intel dice ok se non ti serve te la disabilito cosi' non sfrutti questa cosa (che per quanto non interessi ad hp se la puo' avere a parita' di costo a tutto da guadagnare).... ora costruire un chipset con supporto WIFI costa sicuramente i piu' che produrlo senza....questo abbassi i costi che sull'utente finale si trasformano in 150-200€ di risparmio sulla macchina oem che comprera', a 100-130€ si trovano kit WIFI

ora ti e' piu' chiara la mossa?



con quello che dici sono daccordo.

Solo che io dalla news capisco che intel li ha disabilitato questa funzioanlità su stutta la gamma dei chipset che verranno prodotti d'ora in poi.
Non mi sembra sia specificato che sara' possibile, da parte dei produttori, ordinarli con la funzionalità AP wifi abilitata o disabilitata...

PS:ma secondo voi puo' dipendere da questo:
http://punto-informatico.it/p.asp?i=49747
MiKeLezZ27 Settembre 2004, 16:20 #10
Originariamente inviato da dins
con quello che dici sono daccordo.

Solo che io dalla news capisco che intel li ha disabilitato questa funzioanlità su stutta la gamma dei chipset che verranno prodotti d'ora in poi.
Non mi sembra sia specificato che sara' possibile, da parte dei produttori, ordinarli con la funzionalità AP wifi abilitata o disabilitata...

PS:ma secondo voi puo' dipendere da questo:
http://punto-informatico.it/p.asp?i=49747

va sei un grande, che occhio

L'azienda ha in mente di chiedere ai produttori una royalty del 6% sulle vendite di tali apparati, una percentuale che tradotta in soldoni fa decine di milioni di dollari.

il 6% su una mobo da 200€ e venduta in un milione di pezzi son soldi..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^