Moduli memoria da 4 Gbytes di capacità

Moduli memoria da 4 Gbytes di capacità

Micron si appresta a introdurre sul menrcato nuovi moduli memoria DDR registered da 4 Gbytes di capacità, specificamente pensati per sistemi Opteron

di pubblicata il , alle 10:06 nel canale Schede Madri e chipset
 

La possibilità di utilizzare un quantitativo di memoria di sistema sempre più crescente è uno dei principali requisiti in sistemi ad elevate prestazioni.
Avere tanta memoria a disposizione, infatti, permette di non dover dipendere dal sottosistema dischi nell'esecuzione di calcoli ed elaborazioni, velocizzando di parecchio le operazioni. Oltre a questo, alcune applicazioni richiedono di utilizzare elevati quantitativi di memoria: si pensi ad elaborazioni di natura scientifica, nelle quali la dotazione di memoria è sempre un forte collo di bottiglia.

La possibilità di utilizzare attivamente quantitativi di memoria particolarmente elevati è una delle principali caratteristiche tecniche delle cpu AMD Opteron, che grazie al supporto ai 64bit superano la limitazione dei 4 Gbytes di memoria indirizzabili con codice a 32bit.

Micron Technologies ha annunciato la disponibilità di chip memoria DDR da 1 Gbit di capacità, alla base di moduli memoria da ben 4 Gbytes di capacità che sono appena stati ufficialmente validati per piattaforme AMD Opteron.

Questi moduli memoria, in abbinamento a schede madri Socket 940 che li supportino, permetteranno di configurare sistemi con un quantitativo di memoria sino a 64 Gbytes, utilizzando 16 Slot memoria. In occasione del Cebit di Hannover, lo scorso mese di Marzo, Tyan ha annunciato una piattaforma per 4 processori Opteron 8x0 dotata di ben 16 Slot memoria DDR per moduli ECC Registered.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Micron, a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
junkye15 Giugno 2004, 10:37 #1
sbam!
marck7715 Giugno 2004, 10:47 #2
Ma se hanno fatto chip da 1Gbit soltanto, ce ne voglio 32 per fare 4 GByte... come ci possono stare 16 chip per lato?
Heretic15 Giugno 2004, 10:48 #3
tra un po andremo sulla luna...
Sig. Stroboscopico15 Giugno 2004, 11:02 #4
chissà quando saranno disponibili anche per le tasche di utenti "normali"!

Slurp!
Da leccarsi veramente le orecchie!!!
JOHNNYMETA15 Giugno 2004, 11:56 #5
Non ha più senso comperare processori a 32 bit,significa voler protrarre il Basso Medioevo informatico dove il muro 1492DC è rappresentato dalla ram limitata a 4GB.

painofsalvation15 Giugno 2004, 11:58 #6
Originariamente inviato da Redazione di Hardware Upg
Link alla notizia: http://news.hwupgrade.it/12616.html

Micron si appresta a introdurre sul menrcato nuovi moduli memoria DDR registered da 4 Gbytes di capacità, specificamente pensati per sistemi Opteron

Click sul link per visualizzare la notizia.



...perche' gli athlon 64 a Micron fanno schifo?
formatter15 Giugno 2004, 13:11 #7
Originariamente inviato da marck77
Ma se hanno fatto chip da 1Gbit soltanto, ce ne voglio 32 per fare 4 GByte... come ci possono stare 16 chip per lato?


sono sovrapposti, uno sopra l'altro
T_M_P15 Giugno 2004, 13:26 #8
Scusate ma 1Gbit non è uguale a 1GByte..
DioBrando15 Giugno 2004, 13:39 #9
...perche' gli athlon 64 a Micron fanno schifo?


n te ne faresti di nulla ora come ora in un Athlon 64...1 perchè n supporterebbero moduli ECC Reg, 2 perchè n ci sn sistemi operativi in grado di sfruttare al meglio + di due G di RAM...figurarsi un DIMM solo da 4...
Guts15 Giugno 2004, 14:02 #10
Originariamente inviato da T_M_P
Scusate ma 1Gbit non è uguale a 1GByte..

1Gbyte=8Gbit

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^