Micron da dimostrazione dei propri chip di memoria DDR-II

Micron da dimostrazione dei propri chip di memoria DDR-II

In occasione del VIA Technology Forum di Taipei, Micron mostra i propri chip DDR-II

di pubblicata il , alle 14:17 nel canale Schede Madri e chipset
 

Micron Technology ha dato dimostrazione dei propri chip DDR-II SDRAM in occasione del VIA Technology Forum a Taipei. I chip hanno operato alla frequenza di 533MHz e possono ottenere un picco massimo teorico di througput di 4.2GB/s. Micron è il terzo produttore di memoria a mostrare prodotti DDR-II.

La compagnia ha utilizzato un chip a 156Mbit, alimentato ad 1.8 volt. Non sono stati rilasciati sample di questo tipo di chip, ma l'azienda ha affermato che almeno un produtore di chipset ed un OEM stanno lavorando con Micron per lo sviluppo dell'hardware. Dal momento che la dimostrazione si è tenuta al VIA Technology Forum, il misterioso "produttore di chipset" potrebbe essere proprio VIA.

Nel corso di quest'anno, già Elpida e Samsung hanno confermato la disponibilità di alcuni sample dei chip DDR-II e hanno rilasciato alcune specifiche per gli sviluppatori di circuiti integrati, in particolar modo di chipset. Micron ha in programma di partire con il sampling dei prodotti nel secondo trimestre 2003.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MisterG10 Ottobre 2002, 14:51 #1
Si ma se va avanti così gli hammer nascono già vecchi di due generazioni per capacità di banda!
sslazio10 Ottobre 2002, 15:35 #2
calcola che la nascita di un chip non significa la sua disponibilità immediata.
Probabilmente cominceremo a vedere questi chip non prima del prossimo anno e il passaggio al nuovo standard probabilmente avverrà non prima del 2004.
Le attuali DDR possono essere montati su sistemi con doppio controller, quindi due memoria da 333mhz=2700x2=5.4GB che non è poco anzi.
per quanto riguarda hammer non sarà un problema, infatti solo la prima revision del core utilizzerà un controller di memoria interno DDR, il secondo almeno da quello che si sente in rete avrà un controller DDRII.
Nel frattempo chi vorrà utilizzare le primo mobo con il supporto DDRII potrà sempre disabilitare il controller interno del chip e abilitare quello esterno del chipset.
leon8416 Dicembre 2002, 20:38 #3
Qual'è la differenza tra DDR e DDR II ? Sostanzialmente nella frequenza di lavoro ? Spiegatemi
cdimauro17 Dicembre 2002, 09:21 #4
Le DDR-II sono state studiate per scalare meglio in frequenza, grazie ad un'interfaccia diversa (i segnali vengono trasmessi in modo da resistere meglio alle interferenze dovute alle alte frequenze). Per il resto, a livello di banda erogata e latenza, sono piuttosto simili alle DDR(-I)...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^