Memorie SDR e RDRAM in lento declino, lasciano posto a memorie DDR

Memorie SDR e RDRAM in lento declino, lasciano posto a memorie DDR

Le statistiche del mese di novembre mostrano come le memorie DDR siano destinate ad occupare interamente il mercato

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:00 nel canale Schede Madri e chipset
 

DRAMeXchange ha riportato questa settimana che le consegne mondiali delle memorie DRAM sono cresciute nel emse di novembre del 4.92% rispetto al mese precedente. La crescità non è stata ai livelli di quella di ottobre (8%), ma il dato è comunque indice di un graduale passaggio alle memorie DDR.

Nel mese di novembre è stato prodotto l'equivalente di 247.91 milioni di chip da 128Mb di tipo DDR SDRAM, mentre sono state prodotti 128.01 milioni di chip 128Mb di tipo SDR SDRAM e nel mese precedente 144.94 milioni.

Anche le memorie RDRAM, come le SDR, continuano il trend in discesa: 13.20 milioni di unità nel mese di novembre che segnano un calo di 0.79 milioni rispetto al mese di ottobre.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^