MCP68: un nuovo chipset NVIDIA per processori AMD

MCP68: un nuovo chipset NVIDIA per processori AMD

NVIDIA prepara il debutto di una nuova piattaforma chipset integrata per processori Socket AM2: chip video DirectX 9 e design a singolo chip

di pubblicata il , alle 11:23 nel canale Schede Madri e chipset
NVIDIAAMD
 

Nel corso del prossimo trimestre, stando a quanto anticipato dal sito Dailytech a questo indirizzo, NVIDIA dovrebbe presentare la prossima generazione di soluzioni chipset con video integrato destinate all'utilizzo con processori AMD Socket AM2.

Il nome in codice di questa soluzione è quello di MCP68: il nuovo chipset integrerà sottosistema video derivato direttamente dalla famiglia di GPU GeForce 7, quindi dotato di supporto alle API DirectX 9 e allo Shader Model 3.0.

Il chip video presente in questa nuova soluzione vanta alcune particolarità architetturali: integrati nel chip infatti troviamo i controller sia HDMI che DVI, caratteristica che quindi semplifica il design della scheda madre in quanto non richiede al produttore di implementare controller esterni. La chiave di decodifica HDCP verrà inoltre integrata all'interno del chipset, sempre nell'ottica di una semplificazione della scheda madre.

Il chip video integrato è capace di gestire flussi video ad alta definizione, nei formati H.264, VC-1 e MPEG2, con tuttavia il limite della risoluzione di 1280x720 pixel in progressivo. NVIDIA certificherà questo chip video con il proprio programma PureVideo HD.

Nonostante la presenza di chip video integrato, il nuovo chipset potrà utilizzare schede video PCI Express 16x esterne grazie alla presenza on board di uno Slot apposito; il chipset gestisce anche un massimo di 3 Slot PCI Express 1x, 4 canali SATA e 1 canale Parallel ATA. Il chipset MCP68 farà utilizzo di una costruzione a singolo chip, con un consumo previsto in circa 11 Watt di picco.

NVIDIA ha recentemente rinominato le proprie soluzioni chipset GeForce 6100, basate su architettura MCP61P, utilizzando il nome GeForce 7050 e GeForce 630a; anche in questo caso l'architettura è a singolo chip, con tuttavia mancata integrazione dei controller HDMI e TMDS per il segnale DVI, richiedendo quindi ai produttori di schede madri di integrare on board tali componenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Narmo20 Febbraio 2007, 11:31 #1
Un altro obrobiosa versione dell'nForce.. farebbero meglio a fare GPU e basta...
(Per la cronaca.. ho appena finito di combattere con l'ennesimo nForce che non ne vuole sapere di lavorare in rete correttamente.... soluzione: messo scheda di rete con chip realtek da 10€)
8kikko220 Febbraio 2007, 11:37 #2
a me sono sempre funzionati bene il 2 , il 4 e il 5 le porte ethernet integrate hanno sempre fatto il loro lavoro, anche ora con vista va tutto bene con driver di default..
bjt220 Febbraio 2007, 11:48 #3
Ma io gestisco in SW il 720p (anche WMV HD, XVID e DIVX) anche con un banale P4 Northwood 2,8 GHz con HT (non devo avere null'altro in esecuzione, però, altrimenti scatta)... E' vero che così non si appesantisce la CPU, ma il supporto 1080p potevano pure metterlo...
Ginopilot20 Febbraio 2007, 11:48 #4
l'importante e' non usare il firewall nvidia.
dwfgerw20 Febbraio 2007, 11:51 #5
Per essere integrata nei PC, di HP, Dell e IBM non credo che facciano così pena gli nforce anzi... La stessa cosa non si può dire invece di VIA che è sparita e questo è un BENE! Forse alcun utonti hanno la memoria corta e vanno per sentito dire...
hibone20 Febbraio 2007, 12:14 #6
effettivamente sarebbe preferibile se facessero pagare meno i loro chip e rimuovessero le funzionalità più insulse, come il firewalling che ormai qualsiasi router ethernet svolge senza problemi
(30 euri al supermercato ) e se lo bucano crasha lui e non il pc...
capitan_crasy20 Febbraio 2007, 12:27 #7
Nvidia ha fatto un gran lavoro nel mettere in un solo chip GPU+16 linee PCI-Express, una porta ata e 4 porte SATA2.
Tutto questo rende MCP68 sulla carta la soluzione più economica paragonata ad un sistema "classico" con Northbridge e Southbridge...
bjt220 Febbraio 2007, 12:34 #8
Originariamente inviato da: capitan_crasy
Nvidia ha fatto un gran lavoro nel mettere in un solo chip GPU+16 linee PCI-Express, una porta ata e 4 porte SATA2.
Tutto questo rende MCP68 sulla carta la soluzione più economica paragonata ad un sistema "classico" con Northbridge e Southbridge...


Grazie anche al controller RAM integrato nella CPU... Su INTEL questo non sarebbe possibile... Anche perchè per supportare le attuali QUAD core o i Pentium D, i chipset devono necessariamente supportare lo snooping della cache e ci vuole un mimimo di buffer (chipset INTEL high end, per workstation multisocket, hanno anche 64 MB di buffer! )
MenageZero20 Febbraio 2007, 13:07 #9
non capisco xché non abbiano programmato, per i nuovi chipset del 2007 con gpu integrata, gpu dx10 (lo so che queste gpu non sono per giocare etc. ma tanto anche nei chipset prima o poi la gpu dx10 la metteranno e visto che cmq entro l'anno le gpu dx10 di fascia bassa le commercializzeranno, e quindi le staranno già preparando ...)
e mi pare che i programmi amd/ati sia analoghi...


inoltre le gpu integrate saranno pure con "non ci devi giocare" stampato nel silicio, ma le varianti migliori te le pubblicizzano e vendono cmq anche per sistemi "multimediali", anche con sfilza di paroloni pseudo-tecnici per osannarne le features, negli ultimi tempi specie relativamente alla decodifica video, hd in particolare... questo non mettere, da parte di nv, nella lotro nuova "gpu integrata top di gamma" il supporto hw alla decodifica 1080p, dopo che anche la generazione precedente già aveva supporto hw alla decodifica video, se fossi un utente interessato ad una mobo all-in-one per un mediacenter o un produttore dei medesimi, non mi piacerebbe affatto ...
capitan_crasy20 Febbraio 2007, 15:39 #10
Originariamente inviato da: bjt2
Grazie anche al controller RAM integrato nella CPU... Su INTEL questo non sarebbe possibile... Anche perchè per supportare le attuali QUAD core o i Pentium D, i chipset devono necessariamente supportare lo snooping della cache e ci vuole un mimimo di buffer (chipset INTEL high end, per workstation multisocket, hanno anche 64 MB di buffer! )

parlo di chipset per AMD, per Intel il discorso è ben diverso...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^