Maximus III Gene: socket 1156 LGA e formato Micro-ATX

Maximus III Gene: socket 1156 LGA e formato Micro-ATX

Una scheda madre in formato Micro-ATX anche per processori Intel della serie Socket 1156 LGA: questa una delle future novità Asus per cpu Lynnfield

di pubblicata il , alle 10:59 nel canale Schede Madri e chipset
IntelASUS
 

Con il modello Maximum III Gene Asus propone, con commercializzazione a partire dal mese di Settembre, una scheda madre in formato Micro-ATX destinata all'abbinamento con processori Intel della famiglia Lynnfield, grazie alla presenza di Socket 1156 LGA.

maximus_3_gene_1.jpg (51534 bytes)

La scheda andrà a completare la famiglia di soluzioni Asus Gene, che già comprende modelli per altre tipologie di processori. Questa famiglia di prodotti è specificamente rivolta a quel pubblico di videogiocatori che vuole abbinare ridotte dimensioni ad una dotazione accessoria di prim'ordine, senza tralasciare anche avanzate funzionalità per l'overclocking.

maximus_3_gene_2.jpg (52900 bytes)

La scheda integra 2 Slot PCI Express 16x, capaci di supportare sia configurazioni CrossFireX con schede video ATI sia quelle SLI con schede video NVIDIA. Questa flessibilità è assicurata dal chipset Intel P55, compatibile ufficialmente con entrambe le tecnologie multi GPU in commercio. A completare la dotazione uno slot PCI Express 4x, uno PCI tradizionale e 4 slot memoria per moduli DDR3.

maximus_3_gene_3.jpg (59749 bytes)

Tra le altre funzionalità implementate segnaliamo la circuiteria di alimentazione del processore a 10 fasi, sottosistema audio X-Fi SupremeFX integrato onboard, scheda di rete Gigabit e pulsanti per accensione e reset del sistema integrati direttamente sul PCB. La scheda sarà in commercio a partire dai primi di Settembre, in concomitanza con il debutto ufficiale delle nuove cpu Intel della famiglia Lynnfield.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
deepdark24 Agosto 2009, 11:02 #1
Costerà un rene o entrambi?
Manwë24 Agosto 2009, 11:11 #2
splendida, ma il P55 e relativo LGA1156 sono inutili, con un minimo aumento di prezzo si ha un sensibile incremento prestazionale con LGA1366.

questa mobo costerà non meno di 150~180€
x_fire24 Agosto 2009, 11:13 #3
meglio i modelli gigabyte.
freedzer24 Agosto 2009, 11:15 #4
Con quello che costa tanto vale andar di i7
michelgaetano24 Agosto 2009, 11:33 #5
Originariamente inviato da: Manwë
splendida, ma il P55 e relativo LGA1156 sono inutili, con un minimo aumento di prezzo si ha un sensibile incremento prestazionale con LGA1366.

questa mobo costerà non meno di 150~180€


Parli per sentito dire o semplicemente senza sapere?

Questa è una mobo di fascia altissima per i5/i7 (perchè anche i7 sarà LGA 1156), e ve ne saranno di abbondantemente più economiche, poco oltre i 100 euro, in tempi relativamente brevi.

Detto questo, a parità di frequenza le prestazioni di un i5 e di un i7 vanno praticamente uguali, e anche dai test in OC (vedi test nel thread aspettando core i3/i5/i7 di hiwa) salgono bene come il 920.

Informiamoci prima di parlare.
Manwë24 Agosto 2009, 11:45 #6
Originariamente inviato da: michelgaetano
Parli per sentito dire o semplicemente senza sapere?

Questa è una mobo di fascia altissima per i5/i7 (perchè anche i7 sarà LGA 1156), e ve ne saranno di abbondantemente più economiche, poco oltre i 100 euro, in tempi relativamente brevi.

Detto questo, a parità di frequenza le prestazioni di un i5 e di un i7 vanno praticamente uguali, e anche dai test in OC (vedi test nel thread aspettando core i3/i5/i7 di hiwa) salgono bene come il 920.

Informiamoci prima di parlare.

ma l'i7 si basa sul socket 1366 come faranno a farli stare su un socket 1156?

per quanto ho potuto vedere su vari forum l'oc con il P55 è limitato rispetto l'X58.

oc a parte, le prestazioni degli i5 sono inferiori a quelle degli i7. oppure i test fatti sono falsati.
Kuarl24 Agosto 2009, 11:52 #7
a parità di clock i5 e i7 non vanno affatto uguali, ma ci saranno degli i7 per questo socket che andranno forte quanto per il socket con più pin, questo perché il terzo canale di ram non influisce in modo così significativo.
michelgaetano24 Agosto 2009, 11:55 #8
Originariamente inviato da: Manwë
ma l'i7 si basa sul socket 1366 come faranno a farli stare su un socket 1156?

per quanto ho potuto vedere su vari forum l'oc con il P55 è limitato rispetto l'X58.

oc a parte, le prestazioni degli i5 sono inferiori a quelle degli i7. oppure i test fatti sono falsati.


Mi spiace, ma dimistri di parlare senza cognizione: i7 non è associato ad LGA 1366, e infatti i futuri i7 860 saranno LGA 1566.

Hiwa, sul forum, ha a disposizione una P55 eVGA e un i5 750. Dai suoi test le prestazioni sono allineate (dopotutto l'architettura è quella, perchè dovrebbero andare meno? Per l'inutile triple channel? ), e per quanto riguarda l'OC, entrambi salgono bene

Test al 3d mark 05, ti invito a guardare i punteggi dei due processori, che sono a pari frequenza:

750

http://forum.nexthardware.com/galle...n=11111&w=o

920

http://forum.nexthardware.com/galle...n=11114&w=o

Come vedi, differenza praticamente nulla. Il 750 richiede più vcore per arrivare ai 4 ghz, ma da un processore che costa meno e che si monterà su mobo più economiche, quella lieve differenza di vcore non basterà certo a dire che lynnfield sia limitato in OC.

Originariamente inviato da: Kuarl
a parità di clock i5 e i7 non vanno affatto uguali, ma ci saranno degli i7 per questo socket che andranno forte quanto per il socket con più pin, questo perché il terzo canale di ram non influisce in modo così significativo.


Posta screen o test allora e vediamo l'incredibile differenza. Il 920 è sopra, ma è davvero poca cosa per i consumi e i costi superiori.
Kuarl24 Agosto 2009, 12:01 #9
Originariamente inviato da: michelgaetano
Posta screen o test allora e vediamo l'incredibile differenza. Il 920 è sopra, ma è davvero poca cosa per i consumi e i costi superiori.


non c'è bisogno di screenshot per una cosa talmente banale. Gli i7 sono quad core con hyper threading attivo, e questo non dipende dalla piattaforma. Gli i5 sono o dual core con hyper threading attivo o quad con hyper threading spento. Ora se consideri che il nuovo hyperthreading è talmente buono tanto da far andare gli attuali i7 poco meno di un 8 core nativo la differenza in fatto di prestazioni è evidente. Si tratta di paragonare una serie di processori che ha al più 4 core logici o fisici (i5) con una serie che di core logici ne ha 8 (i7).

Ti basta?
michelgaetano24 Agosto 2009, 12:06 #10
Originariamente inviato da: Kuarl
non c'è bisogno di screenshot per una cosa talmente banale. Gli i7 sono quad core con hyper threading attivo, e questo non dipende dalla piattaforma. Gli i5 sono o dual core con hyper threading attivo o quad con hyper threading spento. Ora se consideri che il nuovo hyperthreading è talmente buono tanto da far andare gli attuali i7 poco meno di un 8 core nativo la differenza in fatto di prestazioni è evidente. Si tratta di paragonare una serie di processori che ha al più 4 core logici o fisici (i5) con una serie che di core logici ne ha 8 (i7).

Ti basta?


No.

E perchè come l'utente di sopra, non consideri che vi siano i7 su socket P55. Nella fattispecie, l'7 860 ha 4 core fisici e 4 virtuali.

E se non ti bastasse, ecco la tua grande differenza prestazionale:

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Considerato che in uno degli ambiti più utilizzati addirittura vi è un decremento prestazionale, e che lì dove aiuta non riesce nemmeno ad arrivare ad un 20 % di boost di media, puoi ben capire quanto influisca l'HT al momento e quanto possa far pendere una eventuale scelta su di un modello dotato di questa caratteristica.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^