Le vendite di schede madri a Maggio 2003

Le vendite di schede madri a Maggio 2003

Risultati altalenanti per i 4 top produttori taiwanesi di schede madri, con un forte volume complessivo per Asus

di pubblicata il , alle 10:57 nel canale Schede Madri e chipset
ASUS
 
Asus, nel corso del mese di Maggio 2003, ha fatto segnare un eccellente risultato in termini di vendite di schede madri, toccando la soglia di ben 1,89 milioni di schede vendute.

ECS è passata da 1,150 milioni di schede madri sino a 1,390 milioni, una crescita consistente controbilanciata però da un declino di vendite nel settore dei notebook.

MSI, uno dei 3 top produttori di schede madri taiwanesi, ha invece segnato una riduzione del volume produttivo a Maggio rispetto a quanto ottenuto ad Aprile, passando da 1,1 milioni di schede a 1,05 milioni.

Anche Gigabyte ha fatto segnare una crescita positiva, passando da 800.000 schede madri commercializzate ad Aprile sino al valore di 850.000.

Fonte: digitimes.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
xcdegasp11 Giugno 2003, 11:08 #1
Sarebbe bello sapere anche le vendite di abit ed epox
Arruffato11 Giugno 2003, 11:29 #2
Abit ed Epox non coprono il settore mainstrean ma più il settore "enthusiast" per cui non fanno grandi volumi.
TrusterDesa11 Giugno 2003, 12:01 #3
io ho un 8rda3+ prima ho avuto qdi asus e abit nel giro di un'anno e mezzo, questa è quella migliore che ho avuto...asus per me sta sfruttando solo il marchio viste le recenti produzioni (per me deludenti)
Carpix11 Giugno 2003, 12:40 #4
ciao a tutti io ho avuto come schede madri asus abit msi epox gigabyte e devo dire che le meglio per me in assoluto sono la epox per overclock e la giga(questa per la stabilità e nessun problema di incompatibilità, anche abit ed msi non sono andate male, ma le asus non le voglio nemmeno se me le regalano ne ho avute tre erano delle ca@@te, pero secondo me, non voglio dire che tutte le asus sono fallate almeno le mie e poi mi è piaciuta moltissimo la scheda madre ECS K7S5A, la presi per sostituire una delle asus che erano fallate e va ancora come una bestia.
Ciao a tutti e buon acquisto.
devis11 Giugno 2003, 12:56 #5
Sarebbe bello sapere anche le vendite di abit ed epox



Molto poco rispetto ai colossi per i motivi che ti ha spiegato arruffato
bucowskyfromL.A11 Giugno 2003, 12:56 #6
La K7S5A è una buona scheda sempre stabile,con ASUS nn mi sono trovato benissimo,adesso ho un ABIT NF7 rev2.0 e penso che nn cambierò mai + marchio per una mobo anche se mi piacerebbe provare SOLTEK.
lasa11 Giugno 2003, 13:07 #7
Fra le quattro preferisco MSI e Gigabyte:schede stabili che non disdegnano l'OC, accessoriate, vendute a prezzi onesti. Le Asus per me costano un po'troppo e qualche problemino ce l'hanno, ma il marchio spesso copre tutto. Le ECS per i prezzi sono ottime...le consiglio a chi vuole un PC economico e pronto a partire.....
albertino7811 Giugno 2003, 13:29 #8

e le dfi???

ragazzi che mi dite delle DFI?
Ho visto il modello LanParty con NForce2 Ultra e mi sono innamorato......(sono modder incallito)
Ditemi ditemi.....
Luzz11 Giugno 2003, 14:15 #9
Un plauso ad ECS, non pensavo vendessero così tanto!!!
dnarod11 Giugno 2003, 14:22 #10
be dai le asus non sono prorpio delle ciofeche.....io ho una a7n8x e, anche se la considero un errore (la ho comprata solo perche c era troppo da aspettare per la 8rda+) e la voglio cambiare presto, devo dire che mi ritengo soddisfattissimo del mio acquisto...mai un problema mai un riavvio, neanche in oc, mai niente di niente....secondo me è stato il destino......prima non c erano ne la nf7s ne la dfi lanparty nfII.......quindi ora posso scegliere uno di questi 2 gioielli!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^