Le prime schede madri X48 nelle prossime settimane

Le prime schede madri X48 nelle prossime settimane

Si avvicina il debutto delle nuove schede madri Socket 775 LGA basate su chipset Intel X48, proposte per gli utenti più appassionati

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 16:34 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

I produttori di schede madri taiwanesi, stando alle informazioni raccolte dal sito Digitimes a questo indirizzo, avrebbero iniziato le spedizioni delle proprie nuove schede madri Socket 775 LGA basate su chipset Intel X48. Si tratta, come ben noto agli appassionati, della nuova generazione di chipset enthusiast di Intel, le cui caratteristiche tecniche riprendono quelle del modello X38 Express in commercio.

Il chipset X48 introduce supporto ufficiale alla frequenza di bus quad pumped di 1.600 MHz, attualmente utilizzata solo dal processore Core 2 Extreme QX9770 che non è stato ancora ufficialmente immesso sul mercato, abbinando a questo un memory controller DDR3 capace di supportare come massimo i moduli DDR3-1600.

Asus e Gigabyte saranno le prime aziende a proporre sul mercato schede madri basate su questo chipset, soluzioni che da tempo sono state completate dai vari produttori taiwanesi ma la cui commercializzazione è stata per vari motivi fermata sino a queste settimane.

Al Cebit di Hannover, evento tenutosi la scorsa settimana, tutti i principali produttori di schede madri hanno mostrato proprie soluzioni basate su chipset X48, accanto a quelle della serie P45 Express. Quest'ultimo nome indica la prossima generazione di chipset Intel, destinata a prendere il posto delle soluzioni P35 nel segmento di fascia medio alta del mercato; anche per queste schede madri troveremo supporto alla frequenza di bus quad pumped di 1.600 MHz in modo ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Armage14 Marzo 2008, 16:45 #1
Ma insomma le differenze con l'x38 quali sarebbero, a parte il supporto al bus 1600 quad pumped ecc
pierunz14 Marzo 2008, 16:45 #2
Ma secondo voi c'è davvero l'esigenza di nuovi chipset?? Ok, supportano le DDR3 e la frequenza di 1600Mhz di bus quad pumped, ma tra non molto i socket 775LGA saranno nuovamente rimpiazzati per il supporto dei proci nehalem.... boooh Sarà che io mi trovo benissimo con la mia fedele mobo basata su P35!!
ThePunisher14 Marzo 2008, 16:59 #3
O questo o il 790i saranno miei! (o "sarà mio?" Dubbio totale di ITA LOL, helpatemi)
SirCam7714 Marzo 2008, 17:05 #4
Avevo in mente di farmi un pc con 8GB di ram ddr2 e Vista Ultimate 64bit, ma sia con l'X48 e il 790i dovrò per forza optare per 2GB ddr3 visto i prezzi. Secondo me questo x48 serve solo a far spendere di più.
AndreaG.14 Marzo 2008, 17:06 #5
Originariamente inviato da: ThePunisher
O questo o il 790i saranno miei! (o "sarà mio?" Dubbio totale di ITA LOL, helpatemi)


Propendo per il "sara mio" ma io avrei risolto rigirando la frase tipo "uno dei 2 sarà mio"

Cmq, in effetti, con nehalem alle porte POTENDO converrebbe aspettare e quindi buttar fuori nuovi chipset.... boh! quelli che ci sono vanno bene cmq....
graphixillusion14 Marzo 2008, 17:25 #6
la rampage formula della asus monta il chipset x48 e ha il supporto alle ddr2
papafoxtrot14 Marzo 2008, 17:27 #7
@Sircam... no no, fai assolutamente 8Gb di ddr2 (ammesso che li usi). Che te ne fai delle ddr3?

Comunque è vero, neanche io risco a capire a cosa servano questi chipsets...
Si, il P45 ha un suo significato: più linee pci-ex, pcie 2.0 e ciarabattole varie, ma anche io credo proprio di non trovare nessun motivo per abbandonare la mia fida Gigabyte P35ds4 blu...
SirCam7714 Marzo 2008, 18:47 #8
Originariamente inviato da: papafoxtrot
@Sircam... no no, fai assolutamente 8Gb di ddr2 (ammesso che li usi). Che te ne fai delle ddr3?

Comunque è vero, neanche io risco a capire a cosa servano questi chipsets...
Si, il P45 ha un suo significato: più linee pci-ex, pcie 2.0 e ciarabattole varie, ma anche io credo proprio di non trovare nessun motivo per abbandonare la mia fida Gigabyte P35ds4 blu...


Potendo acquistare ddr2 a prezzo di costo volevo togliermi lo sfizio di usare 8Gb di ram, penso che opterò per una XFX 780i.
papafoxtrot14 Marzo 2008, 19:47 #9
Non ho capito cosa vuoi dire, comunque il mio consiglio sono appunto 8Gb di ddr2.
Fin'ora le ddr3 prestazioni superiori alle ddr2 non ne danno, salvo spendere capitali, ed anche in quel caso le differenze sono minime, perché la verità che pochi ammettono, è che la velocità della memoria influisce pochissimo sulla velocità del sistema. Quasi nulla... Ovviamente ammesso che il clock della memoria resti superiore o uguale al clock del processore, sennò fa da collo di bottiglia.

Per la scheda madre, se non ti serve lo sli prendi una con chipset intel, soprattutto il southbridge è migliore.
Ciao
Thunderace7714 Marzo 2008, 21:42 #10
Io ho già un X38 con PCI-E 2.0 e DDR2... imho questo X48 non mi serve a una ceppa lo avrei comprato solo se avessero integrato lo SLI support ma invece ciccia.

Se volete un consiglio, visto che costeranno un botto le mobo X48 ma faranno calare le piattaforme X38, puntate a una bella s.m. X38 e DDR2 non lo rimpiangerete e devo dire che dopo varie esperienze finchè manterrò CPU Intel avrò sempre chipset Intel.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^