Le prime schede madri con chipset nForce 790i

Le prime schede madri con chipset nForce 790i

Si avvicina il debutto della nuova piattaforma chipset di NVIDIA per cpu Intel, dotata di memory controller DDR3 e di supporto alla tecnologia Triple SLI

di pubblicata il , alle 12:35 nel canale Schede Madri e chipset
NVIDIAIntel
 

Tra i padiglioni del Cebit spuntano sempre alcune novità, nella forma di prodotti esposti dai produttori basati su tecnologie prossime alla commercializzazione ma che non sono state ancora ufficialmente introdotte sul mercato. E' il caso di varie schede madri per processori Intel Socket 775 LGA, basate sul nuovo chipset NVIDIA nForce 790i.

Questa nuova architettura, il cui debutto sul mercato è previsto per il mese di Marzo, abbina la tecnologia Triple SLI a processori Intel Core 2 Duo e Core 2 Quad, introducendo per la prima volta in una piattaforma chipset NVIDIA il supporto alla memoria DDR3. Questo chipset verrà quindi proposto da NVIDIA come nuova proposta top di gamma per processori Intel, andando a prendere il posto delle soluzioni nForce 780i SLI da alcuni mesi disponibili in commercio.

nvidia_790i_1.jpg (98060 bytes)

La scheda madre MSI P7N2 Diamond abbina chipset 790i con 4 Slot PCI Express 16x: 3 di questi sono con segnale 16x elettrico, mentre il quarto è dotato di segnale solo 8x e può venir utilizzato per una scheda video supplementare in configurazioni multimonitor, o per una GPU dedicata alla sola elaborazione della fisica.

nvidia_790i_2.jpg (54867 bytes)

nvidia_790i_3.jpg (50099 bytes)

Due design interessanti quelli proposti da Asus per le proprie schede madri basate su chipset nForce 790i. Il modello Striker II Extreme utilizza un sistema di raffreddamento che può essere abbinato ad un kit a liquido, per il raffreddamento del north bridge del chipset. Per la scheda P5N64WS Professional il target di riferimento è quello degli utenti professionali: anche in questo caso troviamo ben 4 Slot PCI Express 16x, in questo caso proposti per sistemi multimonitor particolarmente complessi.

nvidia_790i_4.jpg (77123 bytes)

La taiwanese DFI propone con il modelloNF790i SLI-T3R la propria interpretazione di scheda madre per utenti enthusiast. Troviamo 3 Slot PCI Express 16x per configurazioni Triple SLI, oltre ad una circuiteria di alimentazione del processore di tipo digitale con condensatori allo stato solido, così da garantire la massima stabilità di funzionamento anche in overclock spinto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Macinino10 Marzo 2008, 12:51 #1
quoto in pieno!!! asus con le sue striker ha fatto un bello schifo! cpu init sempre inagguato!
Dexther10 Marzo 2008, 12:54 #2
Bè , d'accordo il precedente pericoloso, ma non è detto che si ripeta .
dario210 Marzo 2008, 12:56 #3
ma la macchinine per il luna park sono incluse?
MaerliN10 Marzo 2008, 13:01 #4
Originariamente inviato da: Dexther
Bè , d'accordo il precedente pericoloso, ma non è detto che si ripeta .


I precedenti..
Striker e Striker II Formula entrambe affette da CPU INIT..
Cloud7610 Marzo 2008, 13:07 #5
"andando a prendere il posto delle soluzioni nForce 780i SLI da alcuni mesi disponibili in commercio"

Alcuni mesi? A me sembra che comincino ora ad essere reperibili...

OT: Che è sto CPU INIT??? e quali problemi comporta?
sslazio10 Marzo 2008, 13:07 #6
che palle sta mania degli slot sata girati, ogni volta mi impicco a montarli a motherboar già agganciata.
ghiltanas10 Marzo 2008, 13:07 #7
devo dire che il 780i è durato molto
serpone10 Marzo 2008, 13:07 #8
che è CPU INIT??????
ThePunisher10 Marzo 2008, 13:24 #9
Sbaglio o CPU INIT è anche una voce del BIOS?
Pippo_Virus10 Marzo 2008, 13:39 #10
Scusate, ma dove sono i connettori di alimentazione sulla DFI, io proprio non li vedo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^