Le novità MSI del CeBit 2014 per i videogiocatori

Le novità MSI del CeBit 2014 per i videogiocatori

MSI è tra i pochi produttori taiwanesi che ha annunciato nuovi prodotti al CeBit di Hannover, tutte concentrate nella famiglia di soluzioni Gaming sviluppate per i videogiocatori

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:21 nel canale Schede Madri e chipset
MSI
 

L'edizione 2014 del CeBit si sta svolgendo in questi nella cornice della Messe di Hannover. Sono ormai lontani gli anni in cui CeBit era una importante vetrina di annunci per tutte le aziende impegnate nel settore dell'ICT. Questa fiera, per quanto vasta in termini di dimensioni e ancora caratterizzata da un'ampia partecipazione di pubblico, ha perso quella portata internazionale che aveva un tempo e con questo anche la serie di annunci che caratterizzavano la prima settimana di Marzo.

Tra le poche aziende con una presenza significativa al CeBit segnaliamo la taiwanese MSI, che in occasione di questo evento ha presentato alcune novità legate alla propria serie di prodotti Gaming.

msi_cebit_2014.jpg (47344 bytes)

La scheda Radeon R9 270X Gaming ITX è caratterizzata dalle dimensioni compatte, tali da renderla compatibile con le specifiche mITX che richiedono una lunghezza massima di 17 cm per questi componenti. La GPU Radeon R9 270X ha frequenza di clock di default di 1.000 MHz, con la possibilità di spingersi sino a 1.050 MHz via Boost.

Non mancano anche alcune informazioni sulle schede madri di prossima generazione, compatibili con le CPU Intel Haswell refresh che il produttore americano si appresta a rendere disponibili in commercio. Da segnalare per queste proposte la presenza di Audio Boost 2, grazie al quale verrà fornita una riproduzione audio di superiore qualità ai videogiocatori. Non manca inoltre onboard lo slot M.2 per unità SSD, standard che sembra destinato a prendere il posto di quello mSATA per lo storage SSD montato direttamente sul PCB della scheda madre. Ulteriori informazioni su questi prodotti arriveranno in concomitanza con il Computex 2014 di Taipei, a inizio Giugno, cornice tipicamente scelta dai produttori di schede madri taiwanesi per presentare le proprie novità.

Segnaliamo anche i nuovi notebook gaming GT70/GT60 2PE Dominator Pro e GT70/GT60 2PC Dominator, basati su GPU NVIDIA GeForce GTX 880M e GeForce GTX 870. Particolarmente interessante il modello GS60 Ghost, che abbina una CPU Intel Core i7-4700HQ ad una scheda video NVIDIA GeForce GTX 860M basata su architettura Maxwell. Il display abbinato a questo notebook, da 15,6 pollici di diagonale, ha risoluzione di 2.880x1.620 pixel e ben rappresenta il trend verso modelli che adottino risoluzioni sempre più elevate per i pannelli.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
FroZen12 Marzo 2014, 10:02 #1
Ok ma cosa si tirerà a quella risoluzione?! 2560 su un 15,6'' significa metterlo a fullhd se va bene e sperare che non sgrani il monitor.....altrimenti altro che 860m....serve una 780 desktop.....
aled197412 Marzo 2014, 10:55 #2
che fa il paio all'illuminazione tricolore della tastiera

ciao ciao

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^