La prima scheda madre Socket AM2 con chipset AMD

La prima scheda madre Socket AM2 con chipset AMD

Inizia la commercializzazione delle nuove schede madri SoOcket AM2 con chipset ATI rimarchiati in AMD, in attesa di un annuncio ufficiale

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 17:21 nel canale Schede Madri e chipset
ATIAMD
 

L'acquisizione di ATI da parte di AMD avrà a breve importanti ripercussioni sulle piattaforme chipset che ATI ha sviluppato per processori AMD nel corso degli ultimi anni; la più importante di queste riguarda sicuramente il marchio ATI, destinato a scomparire da queste piattaforme e sostituito da quello AMD.

chipset_amd_socket_am2_3.jpg (41315 bytes)

Uno dei partner ATI, l'asiatica Yingtong, avrebbe rilasciato le prime informazioni sulla propria scheda madre 690G, che come il nome lascia facilmente intendere è basata su chipset AMD 690G; dietro questo nome troviamo l'abbinamento tra north bridge ATI RS690 e south bridge SB600, architetture disponibili da tempo sul mercato.

Il chipset integra sottosistema video, basato su architettura Radeon X700 con 4 pipeline di rendering e memoria video condivisa con quella di sistema.

chipset_amd_socket_am2_2.jpg (47891 bytes)

Il north bridge del chipset continua a riportare la serigrafia ATI sul package; non sappiamo se nelle prossime settimane anche questa caratteristica sia destinata a scomparire per lasciare spazio al marchio ATI; il chp qui raffigurato è stato sicuramente costruito in fonderia prima che l'acquisizione di ATI venisse completata ufficialmente, e prese le decisioni circa il destino del marchio ATI sui prodotti già disponibili in commercio.

chipset_amd_socket_am2_1.jpg (23633 bytes)

Il sottosistema video integrato on board utilizza un tradizionale output video VGA, affiancato da un connettore HDMI; la sua presenza permette di gestire flussi video high definition dei nuovi supporti Blu-Ray e HD-DVD, grazie alla presenza del supporto HDCP all'interno del chip video integrato nel north bridge.

Ulteriori informazioni sulle nuove soluzioni chipset marchiate AMD, ricavate da precedenti piattaforme chipset sviluppate da ATI, sono state pubblicate nei giorni scorsi in questa notizia.

Fonte: OCworkbench.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nudo_conlemani_inTasca24 Novembre 2006, 17:33 #1
Vorrei fare 1 domanda tecnica (forse poi neanche + di tanto):
ma se compro 1 mobo con grafica integrata posso disabilitare la SVGA
(quelle performanti che scadano e ciucciano tanti Watt) in favore del
chip grafico integrato o devo per forza di cose aprire il case tutte le sacrosante volte e togliere l'alimentazione e reiserirla col connettore o direttamente sfilarla
dallo slot AGP/PCI-E..!

E' possibile disabilitare la BIOS il funzionamento dell'adattatore grafico esterno (su slot AGP/PCI-E)?
perchè per internet al boot del PC si abilita il chip grafico integrato.. e si "spegne" la SVGA, viceversa quando si vuole giocare si spegne IGP e si usa la SVGA dedicata (questo lo so che si può fare).. ma nel primo caso?
imayoda24 Novembre 2006, 17:34 #2
Amd produceva già chipset.. adesso li sta facendo ancora meglio..
imayoda24 Novembre 2006, 17:36 #3
Temo di no nudo.. solo alcuni portatili possono farlo e credo sia un poco una forzatura..
JohnPetrucci24 Novembre 2006, 17:48 #4
Poco importa se sparirà il marchio Ati a favore di Amd, si tratta pur sempre di chipset che a parte il marchio non avranno differenze sostanziali con gli attuali chipset Ati per Am2.
Speriamo solo che quelli futuri(le nuove versioni) vengano ottimizzati(come credo avverrà per le cpu Amd.
Dumah Brazorf24 Novembre 2006, 17:49 #5
Eh beh, formalmente sono chipset AMD pure questi ma direi che c'è una bella differenza con quelli mediocri che faceva ai tempi!
A parte il fatto di dovere ogni volta collegare il video all'una o altra porta (a meno di avere uno switch) e di dover andare nel bios per impostare la periferica video da cui fare il boot, probabilmente la scheda video normale verrebbe comunque (inutilmente) alimentata.
cagnaluia24 Novembre 2006, 17:52 #6
Originariamente inviato da: nudo_conlemani_inTasca
Vorrei fare 1 domanda tecnica (forse poi neanche + di tanto):
ma se compro 1 mobo con grafica integrata posso disabilitare la SVGA
(quelle performanti che scadano e ciucciano tanti Watt) in favore del
chip grafico integrato o devo per forza di cose aprire il case tutte le sacrosante volte e togliere l'alimentazione e reiserirla col connettore o direttamente sfilarla
dallo slot AGP/PCI-E..!

E' possibile disabilitare la BIOS il funzionamento dell'adattatore grafico esterno (su slot AGP/PCI-E)?
perchè per internet al boot del PC si abilita il chip grafico integrato.. e si "spegne" la SVGA, viceversa quando si vuole giocare si spegne IGP e si usa la SVGA dedicata (questo lo so che si può fare).. ma nel primo caso?



l'idea è interessante.. ma nn c'è niente per il mondo desktop.

sony con i portatili della serie SZ ha la possibilità di abilitare o meno la scheda grafica onboard... però necessita tutte le volte di un riavvio...
avvelenato24 Novembre 2006, 18:08 #7

@ NUDO

io faccio analogia con le schede PCI/AGP: in tutti i bios che ho visto, e quindi presumo quasi tutti, è presente una voce che indica dove vada cercata la scheda video primaria in caso di più video card, se nel connettore agp o in quello pci (credo che nei sistemi pci-e sia uguale sostituendo opportunamente i termini).
Mi viene da pensare che probabilmente la scheda integrata sia vista dal bios come una scheda pci, e quindi basti usare questa voce; in alternativa ci potrebbe essere una voce ad hoc, analogamente come è presente una voce per disabilitare la sezione audio integrata.
Può confermare o smentire solo qualcuno in possesso di un setup con scheda video e chipset con video integrato (inoltre mi piacerebbe sapere se è possibile abilitare il dual view utilizzando entrambe le uscite video...)
cagnaluia24 Novembre 2006, 18:11 #8
Originariamente inviato da: avvelenato
io faccio analogia con le schede PCI/AGP: in tutti i bios che ho visto, e quindi presumo quasi tutti, è presente una voce che indica dove vada cercata la scheda video primaria in caso di più video card, se nel connettore agp o in quello pci (credo che nei sistemi pci-e sia uguale sostituendo opportunamente i termini).
Mi viene da pensare che probabilmente la scheda integrata sia vista dal bios come una scheda pci, e quindi basti usare questa voce; in alternativa ci potrebbe essere una voce ad hoc, analogamente come è presente una voce per disabilitare la sezione audio integrata.
Può confermare o smentire solo qualcuno in possesso di un setup con scheda video e chipset con video integrato (inoltre mi piacerebbe sapere se è possibile abilitare il dual view utilizzando entrambe le uscite video...)



si, è vero.

secondo me basta un tool (che poi è quello che fa Sony......) su windows... dove indichi con quale scheda video vuoi avviare il sistema.
(sony te lo propone nella salsa: + o - prestazioni/consumi)

obbligo, il riavvio della macchina.. e l'intervendo dell utente per spostare il cavo video.. (sui sistemi desktop)
nudo_conlemani_inTasca24 Novembre 2006, 18:18 #9
Originariamente inviato da: cagnaluia
l'idea è interessante.. ma nn c'è niente per il mondo desktop.

sony con i portatili della serie SZ ha la possibilità di abilitare o meno la scheda grafica onboard... però necessita tutte le volte di un riavvio...


Leggendo anche quest'articolo sul chip ATI/AMD.. visto che ho tutt'ora questa piattaforma (mi riallaccio qui per non finire OT) stavo pensando:
se cambio piattaforma (939 -> AM2) magari nel BIOS hanno incluso questa funzionalità (quella di poter pilotare/spegnere) l'adattatore Grafico esterno (la SVGA insomma) in favore della IGP se si deve per esempio solo navigare o usare Word, quando non si deve usare applicativi con gfx 3D avanzata per capirci (risparmiando Watt, rumore e ore di lavoro/invecchiamento periferica).

Però tu mi dici che nn esiste nulla del genere ancora, neanche i nuovi BIOS + chipset includonono questa funzionalità quindi?

IGP on & VGA off -> internet/Word Processor
IGP off & VGA on -> Gaming/3D avanzato

il tutto gestibile/comando via BIOS o Software.. non c'è nulla allora (di ufficiale) che lo fa x Desktop?
Pensavo (in 1 momento di follia, che fosse possibile magari con Win Vista gestire/pilotare vari profili utente) in modo da selezionare all'ingresso
prima del desktop l'abilitazione di certe periferiche in favore di altre del PC in uso.. l'adattatore grafico è 1 esempio, come potrebbero essere altre periferiche connesse al sistema che che devono risultare non attive/visibili
senza che però si debba intervenire staccando fiisicamente q.cosa..
1 figata di cosa insomma..

Deliravo su Win Vista, non farci caso..

azz.. che sfiga!

ciao & grazie.
Alpha Centauri24 Novembre 2006, 18:33 #10
Mmmhh io ho una mobo con vga onboard disattivata. Ha la sua vocina nel bios x attivarla naturalmente, ma mi pare che se abiliti una voce, non puoi abilitare l'altra, nel senso che spariscono proprio i menù di settaggio nel bios (ma è molto che non entro nel biios di questa mobo, quindi non ricordo, e l'ho montata da pochi mesi), quindi ci si può scordare di usarle entrambe contemporaneamente a seconda dell'uso che se ne fa del pc, e ancor di + scordarsi l'uso simultaneo x usare 2 monitor (se ho ben capito). E se pure la cosa fosse fattibile l'alimentazione arriverebbe lo stesso alla vga, anche se la si disabilitasse dal bios. Solo che magari non scalda molto e la ventola non parte a cannone. Oppure va a cannone xchè il bios non la regola (così come ad es le ventole vanno al max quando sei nel bios). Ma nel caso potresti risolvere con un fan controller che forzi la velocità di rotazione della ventola. Per fare la prova: un hd disattivato da bios, parte se si accende il resto del pc?
Il problema grosso secondo me è a livello di SO: non credo possa gestire 2 driver x vga contemporaneamente senza far casini. In un portatile magari il produttore ottimizza il tutto con programmini e ritocchi, ma l'utente desktop come può fare per implementare tutto ciò? Meglio moddare il sistema di raffreddamento della vga ed ottimizzare quello del case secondo me, se proprio non si vuol rinunciare alla vga high end. Io per parte mia ho una scheda grafica dedicata passiva senza troppe pretese.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^