Intel Skulltrail: nuove immagini della piattaforma enthusiast

Intel Skulltrail: nuove immagini della piattaforma enthusiast

Non è ancora noto quando Intel presenterà ufficialmente la propria piattaforma dual Socket a 8 core, con supporto alla tecnologia SLI

di pubblicata il , alle 13:38 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

Lo scorso mese di Settembre, in occasione del proprio developer forum fall 2007 tenutosi a San Francisco, Intel ha mostrato la propria nuova piattaforma per utenti enthusiast, chiamata con il nome di Skulltrail. Questo sistema abbina due processori quad core a un sottosistema video che possa supportare una tecnologia multiGPU. Alla base l'utilizzo di una piattaforma originariamente sviluppata per sistemi server, opportunamente evoluta per venir abbinata a componenti per utenti enthusiast.

Le schede madri per sistema Skulltrail supportano la tecnologia multiGPU SLI di NVIDIA, nonostante il chipset utilizzato non sia di NVIDIA: questa compatibilità è stata ottenuta utilizzando un apposito chip NVIDIA montato sul PCB della scheda madre Intel. E' evidente che quetsa mossa di Intel intende spingere verso l'utilizzo di tecnologia SLI al posto di quella Crossfire, in quanto quest'ultima è basata su tecnologia della concorrente AMD, nonostante i chipset della famiglia Bearlake supportino nativamente la tecnologia Crossfire.

I prezzi dei sistemi Skulltrail saranno allineati al posizionamento di mercato, che prevede queste soluzioni come proposte top di gamma. I processori per sistemi Skulltrail avranno frequenze di clock di 3,2 GHz e saranno abbinati a frequenza di bus quad pumped di 1.600 MHz; il prezzo previsto per questi processori sarà superiore ai 999 dollari attualmente richiesti per le soluzioni della serie Extreme Edition, e presumibilmente allineati al valore di 1.500 dollari.

big_skultrail_1.jpg (118777 bytes)

In questi giorni sono apparse alcune immagini ufficiali della scheda per sistemi Skulltrail sviluppata da Intel; oltre ai due Socket per processori quad core spicca il massiccio sistema di raffreddamento, sotto il quale trovano posto sia il chip NVIDIA per tecnologia SLI che l'ICH del chipset Intel. Il nome di questa scheda madre è D5400XS: mancano al momento attuale informazioni precise sulla disponibilità e sul prezzo d'acquisto di questa soluzione, ma visto il prezzo tutt'altro che popolare delle cpu che verranno abbinate siamo portati a ritenere si tratterà di un prodotto destinato ad un ristretto numero di utenti appassionati.

big_skultrail_2.jpg (54728 bytes)

Evidenziamo la presenza di 4 Slot PCI Express 16x sul PCB della scheda, accanto a due Slot PCI tradizionali. Il raffreddamento della circuiteria di alimentazione e dell'MCH del chipset è assicurato da dissipatori di calore passivi, raffreddati dall'aria mossa dalle ventole montate sui processori. Da segnalare anche i requisiti di alimentazione, con un connettore a 24 pin affiancato da due connettori supplementari a 8 pin posizionati nella parte superiore della scheda.

Fonte: HotHardware.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

96 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Klontz03 Gennaio 2008, 13:43 #1
Ma la scheda madre che formato ha ?? BTX ??
ale0bello0pr03 Gennaio 2008, 13:47 #2
mia
quad sli 9800gtx
dual Quad 9650

che ali utilizzare?
aladin03 Gennaio 2008, 13:50 #3
Scusate ma quelli alle spalle dei dissipatori di calore passivi non sono dei condensatori elettrolitici? Su di una MB che ad occhio non costerà meno di 400€!!!
TheMonzOne03 Gennaio 2008, 13:52 #4
Va a benzina o è eco-compatibile?
elevul03 Gennaio 2008, 13:53 #5
Originariamente inviato da: ale0bello0pr
mia
quad sli 9800gtx


Quoto!
Quello che mi preoccupa è l'alimentazione: servirà un alimentatore creato appositamente e da almeno 2000W per alimentare il tutto!
MisterG03 Gennaio 2008, 13:53 #6
Non ho ben capito di che cpu stiamo parlando. I due socket sono 775 e quindi permettono di fare un sitemo otto core con due economici q6600 o è il nuovo socket delle nuove cpu che intel presenterà l'anno prossimo?

Salut
Gsche03 Gennaio 2008, 13:54 #7
Bell esercizio di stile!
mnovait03 Gennaio 2008, 13:56 #8
Originariamente inviato da: TheMonzOne
Va a benzina o è eco-compatibile?

ci sono due versioni!
economica: va a kerosene
high-end: necessita di plutonio o altro materiale radioattivo.

si sta sviluppando una versione alimentata da energia prodotta da fusione fredda(centrale inclusa nella mb)

scherzi a parte...gran bel pezzo di hw...non c'è che dire..vediamo come andranno le nuove tecnologie nVidia...
F1R3BL4D303 Gennaio 2008, 13:57 #9
Formato dovrebbe essere il classico E-ATX (extended ATX) già visto in molte MoBo server e WS.

Soluzione ridicola comunque. Niente di tecnologico al suo interno e pachidermica.
Jackal8403 Gennaio 2008, 13:57 #10
la cosa migliore sono quelli che commentano "mia!"

Forse non si rendono conto di quanto sono 1.500€...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^