Intel riduce considerevolmente gli ordini per le schede madri

Intel riduce considerevolmente gli ordini per le schede madri

L'azienda di Santa Clara sembra voler accelerare i tempi per l'uscita dal mercato delle schede madri, modificando de facto l'indicativa tabella di marcia annunciata all'inizio dell'anno

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:41 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

Il sito web Digitimes, citando fonti vicine ai produttori e fornitori di componentistica, indica una considerevole riduzione degli ordinativi per le schede madri da parte di Intel. L'azienda di Santa Clara ha infatti decurtato dell'80% i suoi ordini, per un totale di appena 100 mila schede madri, dando seguito alla volontà di uscire da questo mercato come annunciato all'inizio dell'anno.

Sebbene l'annuncio sia ormai noto e confermato da un paio di mesi, Intel sembra aver mutato le tempistiche con cui portare avanti questa decisione. Il colosso dei processori aveva inizialmente deciso per un piano di uscita progressivo, della durata di circa tre anni, assicurando inoltre ai propri fornitori un volume di ordini di almeno 400 mila unità mensili per la prima metà dell'anno.

I fornitori di componenti si trovano a questo punto nell'affannosa ricerca di qualche produttore che sia disposto ad acquistare le loro scorte in eccesso. Il settore delle schede madri sta però affrontando una domanda piuttosto debole in questo periodo, con ovvie ripercussioni su tutta la catena del valore.

Intel non ha rilasciato alcun commento in merito alla notizia, ma sembra abbastanza ovvio che l'azienda di Santa Clara stia accelerando i propri passi per velocizzare il cammino verso l'uscita dal mercato delle schede madri. Il colosso dei processori ha annunciato, lo ricordiamo, che proseguirà comunque nello sviluppo di form factor alternativi per il mondo desktop, focalizzandosi principalmente su soluzioni compatte e a basso consumo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Eress05 Marzo 2013, 10:12 #1
Purtroppo già si sapeva, brutta notizia per i nostri pc.
network8705 Marzo 2013, 10:47 #2
facciamo scorta, ragazzi :P proprio stamattina devo acquistare una DH77EB cavolo l'idea di ritornare ad acquistare asus dopo anni che acquisto intel non mi piace proprio! azzz!
Venturer06 Marzo 2013, 13:56 #3

CPU saldate....mah

Le CPU saldate alla motherboard mi fan venire in mente una scheda madre con un 286 che dovrei avere da parte da qualche parte. Per me non è una scelta molto saggia anche se si va verso l' "embedding" estremo. Il bello dei socket era proprio l'upgrade e la personalizzazione dei propri sistemi...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^