Intel, il controller Ethernet 2.5G Foxville è nato con un bug? | AGGIORNATA

Intel, il controller Ethernet 2.5G Foxville è nato con un bug? | AGGIORNATA

Stando a una slide di Intel trapelata online, il nuovo controller di rete Ethernet 2.5G "Foxville" della serie I225 è afflitto da un bug che può portare alla perdita di pacchetti o a un calo del throughput. È necessario un fix hardware per risolvere la situazione.

di pubblicata il , alle 16:21 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

In base a una slide trapelata online, i controller Ethernet 2.5G di Intel appartenenti alla serie I225, nome in codice Foxville, avrebbero un problema tecnico che si manifesterebbe con la perdita di pacchetti o un throughput ridotto (da 1 a 10 Mb/s). La slide sembra provenire ufficialmente da Intel e segnala che i controller Foxville mostrano una varianza nel gap tra i pacchetti rispetto a quanto stabilito dallo standard.

Clicca per ingrandire

I controller Foxville sono due, ma è il modello I225-V a interessare di più: si tratta infatti della base delle proposte Killer 3100 recentemente presentate per i desktop e notebook. Il controller dovrebbe inoltre trovare diffusione sulle nuove schede madre Z490 per i processori Comet Lake desktop (Core di decima generazione) che saranno svelati a breve. Nella slide si legge che Intel ha avviato dei test per capire l'impatto del problema con vari dispositivi di rete 2.5 GbE di terze parti.

L'azienda prevede di risolvere il bug del controller Foxville con un correttivo hardware - quindi un nuovo stepping - nella seconda metà del 2020, periodo in cui secondo quanto riportato partirà anche la produzione dei processori Rocket Lake-S, soluzioni desktop che dovrebbero affrontare i Ryzen 4000 conservando la compatibilità con le motherboard Z490. Per quanto riguarda la versione attuale del controller, per mitigare il problema gli utenti o gli OEM dovrebbero impostare il collegamento al controller Foxville a 1 Gb/s.

Non resta che attendere il debutto delle motherboard Z490 per capire se ospiteranno la versione del controller con il bug oppure già la versione rinnovata. Il sito tedesco Computerbase riporta infatti che a detta di un produttore di schede madre, le Z490 avranno la versione aggiornata del controller, nota anche come stepping B2. Da non dimenticare infine che i controller di rete Intel si possono trovare anche sulle motherboard per CPU Ryzen. Le motherboard X570 attuali con connettività 2.5 GbE si basano tuttavia su un controller progettato da Realtek.

AGGIORNAMENTO 29-04-2020

Il problema identificato da Intel nel controller Foxville è già stato risolto ed è di portata limitata. Non impatterà quindi sulle motherboard Z490, che monteranno la nuova revisione del controller. Abbiamo anche ricevuto le seguenti righe da un portavoce: "Abbiamo identificato una varianza di specifica IEEE nell'Ethernet Controller I225 di Intel nella prima produzione che porta ad un peggioramento delle prestazioni quando accoppiato ad alcuni switch e router 2.5GbE. Intel si impegna ad offrire i più alti livelli di qualità dei prodotti e ha già corretto la problematica con l'ultima versione. Nel caso in cui un utente dovesse riscontrare tale problematica deve assicurarsi di aver installato il più recente driver software e il firmware associato e può far riferimento a questa pagina per la lista di switch e router compatibili per la connettività 2.5Gb/s".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cata8128 Aprile 2020, 16:25 #1
[LIST]
[*]P60
[*]RIMM
[*]Controller SATA
[*]Spectre/Meltdown
[*]IME bug
[*]... next?
[/LIST]
Therinai28 Aprile 2020, 19:12 #3
mi sfugge l'utilità di un controller 2.5 Gbs in ambito consumer.
FAM28 Aprile 2020, 19:25 #4
Originariamente inviato da: Therinai
mi sfugge l'utilità di un controller 2.5 Gbs in ambito consumer.


Collega due computer qualunque purché dotati di SSD su una rete gigabit e indovina dov’é il collo di bottiglia…
Ethernet 2.5BaseT è inteso come upgrade per le reti cablate in CAT5 non schermato (e 5GBaseT per le reti in CAT5 schermato).
Oppure, spendi 100$/€ per porta e ricabli tutto in CAT6/A ed entri nel mondo della 10GBaseT… ma questa, appunto perché ancora oggi ha costi non indifferenti e i ritorni prestazioni non sono immediatamente percepibili come utili, rimane nicchia e ha giustificato lo sviluppo delle 2,5/5BaseT.
Varg8728 Aprile 2020, 21:54 #5
Originariamente inviato da: FAM
Collega due computer qualunque purché dotati di SSD su una rete gigabit e indovina dov’é il collo di bottiglia…
Ethernet 2.5BaseT è inteso come upgrade per le reti cablate in CAT5 non schermato (e 5GBaseT per le reti in CAT5 schermato).
Oppure, spendi 100$/€ per porta e ricabli tutto in CAT6/A ed entri nel mondo della 10GBaseT… ma questa, appunto perché ancora oggi ha costi non indifferenti e i ritorni prestazioni non sono immediatamente percepibili come utili, rimane nicchia e ha giustificato lo sviluppo delle 2,5/5BaseT.


100 euro per porta? Anni fa ne ho spesi 150 circa in totale tra 100 metri di cavo CAT6, plug a muro (8 prese in totale, queste si costavano ma mi pare di ricordare 7-8 euro l'una), crimpatrice e tester economico.
Su brevi distanze dovrebbe supportare i 10Gbit ma non ho modo di verificare avendo il router e le schede di rete gigabit.
Semmai il problema è che non ci sono router 10Gbit e se ci sono non oso immaginare il prezzo.
coschizza29 Aprile 2020, 08:51 #6
Originariamente inviato da: cata81
[LIST]
[*]P60
[*]RIMM
[*]Controller SATA
[*]Spectre/Meltdown
[*]IME bug
[*]... next?
[/LIST]


mi dici 1 solo produttore al mondo paragonabile a intel che non abbia la lista come la sua mi basta 1
coschizza29 Aprile 2020, 08:51 #7
Originariamente inviato da: FAM
Collega due computer qualunque purché dotati di SSD su una rete gigabit e indovina dov’é il collo di bottiglia…
Ethernet 2.5BaseT è inteso come upgrade per le reti cablate in CAT5 non schermato (e 5GBaseT per le reti in CAT5 schermato).
Oppure, spendi 100$/€ per porta e ricabli tutto in CAT6/A ed entri nel mondo della 10GBaseT… ma questa, appunto perché ancora oggi ha costi non indifferenti e i ritorni prestazioni non sono immediatamente percepibili come utili, rimane nicchia e ha giustificato lo sviluppo delle 2,5/5BaseT.


dovresti rivedere il concetto di "ambito consumer"
Therinai29 Aprile 2020, 19:59 #8
Originariamente inviato da: FAM
Collega due computer qualunque purché dotati di SSD su una rete gigabit e indovina dov’é il collo di bottiglia…
Ethernet 2.5BaseT è inteso come upgrade per le reti cablate in CAT5 non schermato (e 5GBaseT per le reti in CAT5 schermato).
Oppure, spendi 100$/€ per porta e ricabli tutto in CAT6/A ed entri nel mondo della 10GBaseT… ma questa, appunto perché ancora oggi ha costi non indifferenti e i ritorni prestazioni non sono immediatamente percepibili come utili, rimane nicchia e ha giustificato lo sviluppo delle 2,5/5BaseT.


Originariamente inviato da: Varg87
100 euro per porta? Anni fa ne ho spesi 150 circa in totale tra 100 metri di cavo CAT6, plug a muro (8 prese in totale, queste si costavano ma mi pare di ricordare 7-8 euro l'una), crimpatrice e tester economico.
Su brevi distanze dovrebbe supportare i 10Gbit ma non ho modo di verificare avendo il router e le schede di rete gigabit.
Semmai il problema è che non ci sono router 10Gbit e se ci sono non oso immaginare il prezzo.


Originariamente inviato da: coschizza
dovresti rivedere il concetto di "ambito consumer"


Eh, appunto, in ambito casalingo di norma troviamo una situazione dove i dispositivi si collegano a un router collegato a una linea dati fissa, il punto è che in ambito consumer i router paccotiglia giustamente hanno interfacce Gigabit, quindi comunque non ne trarrei vantaggio.
Inoltre le interfacce che si collegano a una 2.5G devono a loro volta supportare la negoziazione a 2.5, se negoziano solo speed 1G/10G torniamo al cap a 1 Gbps. E in ambito consumer interfacce da 2.5 proprio non ne ricordo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^