Intel "Eaglelake": emergono nuovi dettagli

Intel "Eaglelake": emergono nuovi dettagli

La famiglia di chipset che succederà alle attuali soluzioni "Bearlake" arriverà sul mercato nel secondo trimestre del prossimo anno, con il nuovo southbridge ICH10

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:26 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

L'edizione 2007 del Computex ha dato ad Intel l'occasione di presentare ufficialmente la nuova famiglia di chipset Bearlake, ovvero i modelli G33 e P35, G35 e X38. Il colosso californiano sta già ovviamente lavorando, dietro le quinte, al successore di Bearlake, attualmente conosciuto con il nome in codice di Eaglelake, del quale abbiamo già avuto modo di anticipare qualche dettaglio anticipato nel corso del mese di Aprile tramite questa notizia.

L'ultima roadmap di Intel, citata come fonte da Anandtech, riporta alcune nuove informazioni circa la prossima famiglia di chipset che supporterà i processori "Penryn", "Yorkfield", "Wolfdale" e più in genere i processori con frequenze di Front Side Bus di 1333MHz e arriverà sul mercato nelle ormai note varianti "P", "G" e "Q", verosimilmente nel corso del secondo trimestre del prossimo anno. Sul versante delle memorie, troviamo ancora il supporto sia agli standard DDR2, sia agli standard DDR3. Per ciò che concerne il supporto a schede video, verrà introdotta la tecnologia PCI Express 2.0.

La famiglia Eaglelake vedrà l'introduzione del nuovo south bridge Intel ICH10, il quale offrirà supporto a connessioni Serial ATA, PCI Express, USB e audio ad alta definizione, in modalità legacy-free. Tra le novità del southbrige si segnala la presenza di moltiplicatori di porte SATA di tipo Frame Information Structure.

Scendendo nel dettaglio circa le tre diverse varianti che verranno rese disponibili, Eaglelake P andrà a prendere il posto della soluzione P35 Express. Eaglelake P sarà caratterizzato da supporto a doppio slot PCI Express 2.0 x16 meccanici con connessioni elettriche x8. Non è attualmente fatta alcuna menzione circa il supporto di tecnologie multi-gpu come CrossFire e SLI, ma è piuttosto verosimile che Eaglelake-P vada a supportare CrossFire come l'attuale P35.

La variante Eaglelake-G sarà invece caratterizzata, come il nome lascia intendere, dalla presenza di una soluzione grafica integrata. Tra le novità di questa IGP, il cui nome ancora è ignoto, si segnala il supporto nativo a DVI, DisplayPort e HDMI e accelerazione H.264 e VC-1 per la decodifica HD DVD e Blu-ray grazie alla tecnologia Intel Clear Video. In questo caso avremo fin dall'inizio supporto alle API DirectX 10, senza la necessità di attendere driver adatti come nel caso delle attuali soluzioni.

Eaglelake-Q rappresenterà invece un pezzo fondamentale della piattaforma McCreary vPro, destinata al segmento business. La piattaforma vPro sottointende quindi la presenza di funzionalità come Intel Advanced Management Technology 5.0, la tecnologia VT per la virtualizzazione e le misure di sicurezza Trusted Execution Technology e modulo TPM 1.2. Intel proporrà inoltre la piattaforma McCreary Fundamental, ovvero una soluzione che prevede la presenza del chipset Eaglelake-Q senza le caratteristiche che contraddistinguono le soluzioni vPro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Uriziel18 Luglio 2007, 14:44 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/skmadri/22007.html

La famiglia di chipset che succederà alle attuali soluzioni "Bearlake" arriverà sul mercato nel secondo trimestre del prossimo anno, con il nuovo southbridge ICH10

Click sul link per visualizzare la notizia.


intel supporterà ufficialmente(per il mass market9 pci e 2.0 solo tra 1 anno preciso(qualcosa in piu per vedere distribuite le prime mobo)...


qualcosa mi fa credere che la prossima generazione di schede video sarà pcie 1.1 only.
Racer8918 Luglio 2007, 15:13 #2
qualcosa non mi torna, che differenza c'è tra "Penryn", "Yorkfield", "Wolfdale"?
Gurzo200718 Luglio 2007, 15:21 #3
@Racer89

Penryn> sucessore del merom(cpu mobile)
Yorkfield>seccessore di Kentfield(se non sbaglio cpu server)
Wolfdale>seccessore di Conroe(cpu desktop)

mentre per le cpu con 4core separati dobbiamo aspettare inizio/metà 2008 per le cpu nehalem
Gurzo200718 Luglio 2007, 15:28 #4
@Racer89

prima ho fatto qulke errorino...ecco le varie sucessioni tra le cpu
Penryn è il nome per i processori mobile che succederanno a Merom, mentre Wolfdale è la versione dual core desktop che succederà a Conroe, e verrà utilizzata anche nei server con il core Wolfdale-DP. Il processore dual-die Yorkfield è un rimpiazzo per il Core 2 Quad Kentsfield, e una versione quasi identica sarà disponibile nel settore server con il nome Harpertown.

per i 4core separti di intel bisogna aspettare sempre inizio/metà 2008...con la microarchitettura Nehalem e con il core Bloomfield
Racer8918 Luglio 2007, 15:51 #5
Originariamente inviato da: Gurzo2007
@Racer89

prima ho fatto qulke errorino...ecco le varie sucessioni tra le cpu
Penryn è il nome per i processori mobile che succederanno a Merom, mentre Wolfdale è la versione dual core desktop che succederà a Conroe, e verrà utilizzata anche nei server con il core Wolfdale-DP. Il processore dual-die Yorkfield è un rimpiazzo per il Core 2 Quad Kentsfield, e una versione quasi identica sarà disponibile nel settore server con il nome Harpertown.

per i 4core separti di intel bisogna aspettare sempre inizio/metà 2008...con la microarchitettura Nehalem e con il core Bloomfield

ok, ho fatto anke io una ricerca e yorkfield sarà anche a 8 core?
ma non era il bearlake a supportare queste nuove cpu? anche queste? significa che nehalem uscirà a fine 2008, che ne pensate?
Gurzo200718 Luglio 2007, 16:26 #6
@Racer89

Yorkfield sarà il nuovo quad core a 45nm, e tutti i nuovi proci a 45nm saranno su micro architettura bearlake....

mentre con la nuova architettura nehalem si avranno i famigerati processori quad a 4 core separatisu un unico die...cmq per questi tocca aspettare la metà del 2008....ovviamente sono tutte date previste...non certe
Gurzo200718 Luglio 2007, 16:35 #7
@Racer89


ariecco la confusione..si hai ragione Eaglelake supporterà i nuovi penryn ecc....

mentre per la svolta nei precessori intel tocca aspettare nehalem
PsyCloud18 Luglio 2007, 17:39 #8
il bus di un pci-e 16x è più che abbondante per le schede video della prossima generazione, visto che le 2900xt o le 8800ultra faticano a saturare la banda teorica del vecchio AGP 8x. E' una mera questione commerciale.

Per quanto riguarda i 4 core separati, non dovrevano invece fonderli in 1 unico die?
goldorak18 Luglio 2007, 17:42 #9
Originariamente inviato da: PsyCloud
il bus di un pci-e 16x è più che abbondante per le schede video della prossima generazione, visto che le 2900xt o le 8800ultra faticano a saturare la banda teorica del vecchio AGP 8x. E' una mera questione commerciale.

Per quanto riguarda i 4 core separati, non dovrevano invece fonderli in 1 unico die?


In verita' no, non e' solo una questione commerciale.
Con lo pci-ex 2.0 ci sara' la possibilita' di virtualizzare anche la scheda video.
E questo non e' un dettaglio insignificante.
Gurzo200718 Luglio 2007, 17:52 #10
@PsyCloud

si saranno 4 core su un unico die...ma non due C2D su un unico die come adesso...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^