Intel certifica ufficialmente la memoria Rambus PC1066

Intel certifica ufficialmente la memoria Rambus PC1066

Il colosso americano ufficializza il supporto della memoria Rambus PC1066 con il proprio chipset i850E

di pubblicata il , alle 09:55 nel canale Schede Madri e chipset
IntelRambus
 
Intel ha ufficializzato il supporto alla memoria Rambus PC1066, standard introdotto sul mercato lo scorso mese di Maggio, in abbinamento al proprio chipset i850E.

Questo annuncio non sorprende particolarmente: da mesi, infatti, le piattaforme Socket 478 basate su chipset Intel i850E vengono abbinate a memoria Rambus PC1066, operante a 533 Mhz di clock, quale soluzione più performante per piattaforme Pentium 4. Intel non aveva ancora ufficializzato il supporto di questo tipo di memoria da parte del chipset i850E in quanto le procedure di certificazione avevano richiesto più tempo del previsto.

Sul sito web Intel, a questo indirizzo, è disponibile un elenco dei moduli memoria Rambus PC1066 che Intel ha testato e certificato per l'utilizzo con il proprio chipset i850E.

E' abbastanza interessante notare come l'annuncio ufficiale di Intel arrivi circa 1 mese prima del debutto delle piattaforme Granite Bay, nome in codice che indica il nuovo chipset Intel per processori Pentium 4. La particolarità di questa soluzione è data dal controller memoria, di tipo DDR a due canali, capace di supportare per il momento memoria DDR PC2100 per una bandwidth massima pari a 4,2 Gbytes al secondo.

Fonte: xbitlabs.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
seccio07 Ottobre 2002, 11:31 #1
Domanda da ignorantone....oltre alle rimm verranno supportate anche tutte le altre DDR?? oltre alle DDR2100...o in futuro... verranno supportate sia le DDR che le Rimm??
Demetrius07 Ottobre 2002, 13:26 #2
Intel però non ha ancora certificato le RIMM a 32 bit...
Supersubway07 Ottobre 2002, 14:17 #3
ma cosa cambia tra 32 e 16 bit?
giorgiobusoni07 Ottobre 2002, 18:41 #4

re:ma cosa cambia tra 32 e 16 bit?

I moduli a 16 bit vanno montati in coppia per ottenere una banda di 1066x16x2=4266Mhz
I moduli a 32 bit possono anche essere montati a soli con una banda di 1066x32=4266Mhz

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^