Intel: a settembre chipset mainstream per dual-core

Intel: a settembre chipset mainstream per dual-core

Intel introdurrà a settembre una soluzione discreta per i processori dual-core e a seguire, verso la fine dell'anno, un chipset integrato per processori Celeron D

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:29 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

Secondo quanto riferito da fonti interne al mercato delle schede madri, Intel avrebbe intenzione di immettere sul mercato il chipset 945PL nel mese di settembre. Si tratta di un chipset dual core che fa del segmento mainstream del mercato il proprio obiettivo principale.

945PL è una soluzione discreta che supporta la frequenza di FSB di 800/533MHz ed è caratterizzato dalla presenza di un memory controller di tipo DDR2 dual-channel. I primi sample di questo chip saranno consegnati ai produttori di schede madri per la fine del mese di luglio o al più tardi entro la prima settimana di agosto.

Nella medesima finestra temporale la compagnia dovrebbe rendere disponibili i sample del chipset 945GZ, ovvero una soluzione integrata per processori Celeron D dual-core. Secondo le informazioni disponibili, tuttavia, la produzione in volumi di questo chipset non dovrebbe iniziare prima della fine dell'anno. Le restanti caratteristiche sono le medesime del modello descritto poco sopra.

I produttori OEM stanno adottando le piattaforme Intel 945 in modo più aggressivo di quanto avviene nei normali canali di distribuzione. Per la fine dell'anno si prevede che il 30%-35% dei sistemi PC consegnati dagli OEM adotteranno chipset della serie Intel 945 rispetto al 10%-15% del channel market.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
benotto13 Luglio 2005, 09:57 #1
Ma serve il DDR2 dual channel? La banda del bus di sistema P4 non equivale a quella di una DDR2 a 800mhz?
bjt213 Luglio 2005, 12:25 #2
Non c'è solo la CPU a consumare banda: 8GB/s alla scheda video, ed altro per scheda audio, Hard Disk, unità ottiche, LAN, ecc...
mjordan15 Luglio 2005, 05:05 #3
Ma perchè avere una fascia "bassina" per i chipset con quello che costano i dual core?
IL PAPA15 Luglio 2005, 08:15 #4
Insomma il nuovo i865 vedremo cosa ne penser il mercato, magari se per settembre facessero pure un taglio ai listini DC...
mjordan15 Luglio 2005, 14:46 #5
Originariamente inviato da: IL PAPA
Insomma il nuovo i865 vedremo cosa ne penser il mercato, magari se per settembre facessero pure un taglio ai listini DC...


Come fece notare qualcuno, però, i tagli sui prezzi dei chipset non corrispondono quasi mai a dei tagli dei prezzi delle schede madri...
IL PAPA15 Luglio 2005, 20:23 #6
Originariamente inviato da: mjordan
Come fece notare qualcuno, però, i tagli sui prezzi dei chipset non corrispondono quasi mai a dei tagli dei prezzi delle schede madri...


Si perchè il chipset è da vedere come un "semilavorato" quindi ha un valore secondario a livello di costi di produzione, mi spiego, ad esempio cala il chipset ma aumenta il costo dei condensatori elettrolitici, o dei southbridge, o della plastica per fare i connettori AGP/RAM etc, o del PCB stesso, o delle vernici per il PCB, etc etc.
Ecco che spesso il taglio di 2 dollari del chipset si "perde" nell'aumento degli altri componenti (cosa impossibile per un banco di ram o per un procio ad esempio), oppure unvece di perdersi, si "insabbia" per prenderci di + (che malizioso che sono )
mjordan16 Luglio 2005, 15:27 #7
Originariamente inviato da: IL PAPA
Si perchè il chipset è da vedere come un "semilavorato" quindi ha un valore secondario a livello di costi di produzione, mi spiego, ad esempio cala il chipset ma aumenta il costo dei condensatori elettrolitici, o dei southbridge, o della plastica per fare i connettori AGP/RAM etc, o del PCB stesso, o delle vernici per il PCB, etc etc.
Ecco che spesso il taglio di 2 dollari del chipset si "perde" nell'aumento degli altri componenti (cosa impossibile per un banco di ram o per un procio ad esempio), oppure unvece di perdersi, si "insabbia" per prenderci di + (che malizioso che sono )


Effettivamente... Comunque secondo me l'ipotesi maliziosa è la piu' valida

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^