Incerto il mercato delle memorie?

Incerto il mercato delle memorie?

Gli analisti cercano di far luce sul presente e sul futuro delle aziende produttrici di memorie

di Andrea Bai pubblicata il , alle 15:28 nel canale Schede Madri e chipset
 

Il costo delle memorie è diventato, ultimamente, un argomento di discussione piuttosto interessante. Questo perchè le memorie sono ormai utilizzate in gran parte dei dispositivi elettronici e per questo motivo i prezzi delle memorie comportano influenze più o meno marcate su molte aziende.

In questi giorni gli analisti stanno focalizzando l'attenzione verso il mercato delle memorie DRAM: queste memorie stanno continuando a calare rapidamente di prezzo e se a causa di questo trend alcune produttrici saranno costrette a chiudere, i prezzi delle memorie subiranno una brusca impennata.

Secondo alcune stime pubblicata da Dataquest, il profitto del mercato DRAM dovrebbe crescere ancora del 55% circa, raggiungendo la quota di $18,353,000,000, rispetto alla cifra di $11,856,000,000 dello scorso anno. Secondo alcuni analisti la cosiddetta "domanda di megabyte" dovrebbe crescere ancora del 22% nell'ultimo trimestre, e ciò comporterebbe un aumento di prezzi delle memorie stesse: un modulo da 128 Mb, ad esempio, potrebbe passare a $4.40 dai $3.30 attuali.

La maggior parte dei produttori, tuttavia, resta piuttosto pessimista in merito all'andamento del mercato e sono in molti ad aver ridotto in modo drastico le proprie prospettive di vendita. Sicuramente non è un buon segno.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
blubrando27 Agosto 2002, 15:40 #1

Re:

vorrei sapere perchè a fronte di prezzi all'ingrosso più bassi dell'anno scorso,i prezzi al negozio continuano a rimanere più alti rispetto allo stesso periodo.Che sia l'effetto euro?
Mech27 Agosto 2002, 16:27 #2

Re:

Ma noooo, lo sai anche tu che l'istat ha detto che i prezzi sono rimasti gli stessi!!!.
E' vero, prima ciò che costava 5000£ adesso costa €5!!!
Non è cambiato il prezzo...
overclock8027 Agosto 2002, 16:52 #3

Re:

Magari ci fosse l'effetto euro riguardo al cambio, visto che si è apprezzato parecchio rispetto al dollaro, le dovremmo pagare di meno...

Invece ci siamo beccati l'aumento dovuto agli arrotondamenti( se si possono definire tali) col changeover, in + ci sono le solite manovre dei produttori di memorie

Bei tempi quelli in cui pagai un modulo da 256Mb di Sdram pc133 a sole 40.000 care vecchie lire.
kronos200027 Agosto 2002, 17:04 #4

Re:

Un grazie sentito al nostro governo per l'impennata dell'inflazione!
subrahmanyam27 Agosto 2002, 17:23 #5

Re:

kronos.... non so mica se si possa tirare in ballo la politica da queste parti....

da un punto di vista piu' strettamente economico, l'effetto inflattivo dell'introduzione dell'euro era stato ampiamente previsto, e non e' imputabile ad un singolo governo. (cmq io sono europeista, sia chiaro)

ciao!!!! jacopi|!
Raven27 Agosto 2002, 17:30 #6

Re: Re:

Originariamente inviato da kronos2000
[B]Un grazie sentito al nostro governo per l'impennata dell'inflazione!


... la politica su questo forum è vietata!
Eraser|8527 Agosto 2002, 17:34 #7
vi avviso: "L'utente che ha aperto una discussione politica o che interviene in altra discussione con tematiche politiche verrà immediatamente bannato dal forum." tratto direttamente dal regolamento, quindi OCHO!
bodyman200027 Agosto 2002, 17:37 #8

Re:

Si ma cosa ci resta da dire davanti a certe decisioni?
Comunque sia a questo punto sapete che vi dico?
Che hanno fatto proprio bene gli Inglesi...Si sono tenuti il Pound,sono nell'euro e ne traggono tutti i benefici.Fermo restando che hanno sempre la loro moneta ed in questo modo possono controllare alla grande speculazione inflazione e tutto il resto.
E vi ricordo che ci avevano promesso:
- MENO TASSE
- MENO INFLAZIONE
- MENO SPECULAZIONI E PIU' CONTROLLO DEI PREZZI AL DETTAGLIO........ECC...ECC...ECC... alla 200esima!
John Foxx27 Agosto 2002, 18:16 #9

Non esageriamo vi prego...

...nel commento di kronos2000 non ci vedo niente di politico, non ci sono nomi e non ci sono polemiche. Ok le regole del forum, ma non trasformiamoci in tanti piccoli "Grandi Fratelli", non è il caso.
Nandozzi27 Agosto 2002, 18:43 #10

Re:

Personalmente penso sia assurdo che il fallimento di alcune aziende produttrici di Ram, faccia salire del 33% il costo delle stesse. Inoltre anche se su un singolo modulo si guadagna di meno, si guadagna ugualmente di più perchè se ne vendono di più !!! inoltre basterebbe semplicemente diminuire la produzione se volessero alzare i prezzi. Secondo me è solo un modo come un altro per alzare i prezzi senza un motivo valido !!!
(Io odio l'UE: tasse e favori alle multinazionali !!!)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^