In calo a Maggio le vendite di schede madri

In calo a Maggio le vendite di schede madri

I 4 principali produttori taiwanesi riportano una contrazione delle vendite nello scorso mese, principalmente per via della ridotta domanda

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 17:46 nel canale Schede Madri e chipset
 

Digitimes segnala una generale contrazione del mercato delle schede madri nel corso del mese di Maggio, riportando i valori di fatturato registrati dai 4 principali produttori taiwanesi: Asus, Gigabyte, ECS e MSI.

Alla base troviamo una domanda ridotta di nuovi prodotti, abbinata ad alcuni problemi legati alla gestione degli inventari.

Asus ha commercializzato 3,81 milioni di schede madri nello scorso mese, con un volume in calo del 5,5% rispetto ai 4,02 milioni di pezzi immessi sul mercato nel mese di Aprile; il produttore taiwanese rimane in ogni caso il principale produttore di schede madri taiwanese.

Parallelamente, Asus ha fatto registrare interessanti crescite nel settore notebook con incrementi quantificabili tra il 30 e il 40% rispetto ad Aprile 2006. La produzione di schede video è rimasta costante rispetto ad Aprile, con un volume di 710.000 pezzi.

Non sono disponibili i dati di vendita, in termini di schede madri, per gli altri produttori taiwanesi. MSI ha registrato un calo del fatturato del 15,9% a Maggio rispetto a mese precedente, mentre per Gigabyte i risultati sono rimasti pressoché invariati nel periodo di riferimento. Calo del 15% su base mensile anche per ECS, che ha però evidenziato un incremento delle vendite del 200% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno a motivo dell'acquisizione del settore PC di Tatung.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ezran13 Giugno 2006, 17:57 #1
Chiaro, le mobo AM2 e per il Core 2 Duo usciranno a breve...
KiDdolo13 Giugno 2006, 20:29 #2
....e poi anche la RoHS, per una azienda è importante, se possibile, comprare materiale conforme
LiFeHaCk13 Giugno 2006, 21:56 #3
....e poi anche la RoHS, per una azienda è importante, se possibile, comprare materiale conforme

hai perfettamente ragione non dimentichiamo di quanti vecchi Hd, mobo, cpu, case, schede video, ali, schede audio, schede di rete, floppy, cd, monitor, cavi vari, dissipatori, mouse, tastiere, casse e chi + ne ha + ne metta buttiamo via al giorno :dho: ... se riusciamo ad evitare evitiamo ciaociao
Conan_8113 Giugno 2006, 22:13 #4
sfido. . . tutti parlano delle AM2 e in giro non si trova niente :|
Sb600 slurp
Dariosicilia14 Giugno 2006, 07:22 #5
In realta ci sono le mobo am2, io ad esempio ho la M2n32 sli deluxe da piu di una settimana, per il procio forse conviene aspettare il possibile calo dei prezzi; ma ci sono anche quelli i giro!!!
tatomalano14 Giugno 2006, 11:14 #6

Penso sia ovvio...

Penso che chiunque sta progettando di comprare un computer in questo momento sta solo aspettando il debutto di Conroe. Sarebbe assurdo comprare un vecchio Pentium con il Conroe alle porte...
il Caccia14 Giugno 2006, 14:40 #7
infatti, e io sono uno di quelli in trepidante attesa :-)
homoinformatico15 Giugno 2006, 23:41 #8
beh, pasqua è passata e le promozioni ancora non sono state formalizzate. Eppoi dal lato intel deve uscire conroe e dal mato Amd fra un pò si dimezzano i prezzi...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^