In arrivo un nuovo chip video integrato di Intel

In arrivo un nuovo chip video integrato di Intel

Il prossimo chipset Intel integrato, modello 945G, integrerà un nuovo chip video dalle superiori prestazioni rispetto a quanto disponibile ora con il chipset 915G Grantsdale

di pubblicata il , alle 17:34 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

La prossima generazione di chipset Intel per piattaforme Pentium 4, attesi al debutto nel corso del secondo trimestre 2005, integreranno al proprio interno un nuovo sottosistema video capace di prestazioni velocistiche superiori rispetto a quanto implementato al momento attuale nel chipset 915G.

Il chipset che adotterà questa soluzione è il modello 945G; il nuovo sottosistema video non integrerà innovazioni in termini architetturali, ma solo un incremento della velocità di funzionamento.

Il nuovo sottosistema video utilizzerà gli stessi driver dell'attuale generazione di chip video integrati di Intel; purtroppo questo implica che alcuni problemi di qualità d'immagine con giochi 3D complessi non verranno risolti con questo nuovo chip video, almeno a breve.

Fonte: The Inquirer.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jappilas16 Febbraio 2005, 17:49 #1
The company is not really interested in conquering the 3D graphic market but could easily do that if wanted to. That’s Nvidia's and ATI's worst nightmare

true... ehm... vero
intel avrebbe anche le risorse per progettare una GPU completa e la forza per imporla al mercato, se solo ne avesse l' intenzione...

mi sa che per ati ed nvidia è un bene che l' ultimo chip grafico "discreto" di intel, sia il vecchio 740....
MontorioGD16 Febbraio 2005, 17:51 #2
Only 4 Puck-Man? :P
vincino16 Febbraio 2005, 17:59 #3
Ma se nn è capace a progettare una CPU decente come farebbe con una GPU?
DjLode16 Febbraio 2005, 18:07 #4
Originariamente inviato da jappilas
intel avrebbe anche le risorse per progettare una GPU completa e la forza per imporla al mercato, se solo ne avesse l' intenzione...


Certo, anche Ms e anche altre società avrebbero le risorse economiche. Ma il know-how di Nvidia e Ati dove lo mettiamo? Perchè MS e Sony hanno delegato i chip video delle loro console a terzi? Non hanno anche loro le risorse? Ma come ben immagini per arrivare a quello che sono R420 e Nv40 oggi non si è partiti dal nulla, ma da altre gpu che hanno preso vita da altre gpu che hanno preso vita da chip video di qualche annetto fa.
L' esperienza non si compra micca
zuLunis16 Febbraio 2005, 18:18 #5
ma si possono comprare quelli con l'esperienza
cmq secondo me, solo spazio sprecato nel chip.. oramai chi si fa un pc almeno una skeda video pacco la prende
AndreaG.16 Febbraio 2005, 18:25 #6
Originariamente inviato da DjLode

L' esperienza non si compra micca


Come no!? si chiama "acquisizione"!

Compri una società concorrente a quelle dominanti del mercato in cui ti vuoi inserire. Poi prendi il prodotto avversario, lo disassembli, impari come è stato costruito e lo replichi, tanto per cominciare. Poi apporti le modifiche che ritieni opportuni... poi ne sviluppi uno completamente tuo... chi si ricorda la prima Cagiva 500 da gran premio!? era una giapponese, credo una suzuky, con i cilindri girati e niente più!

Il problema è che intel ha ben altre gatte da pelare nel suo core business. Se in questi anni non avesse dovuto correre tanto per mantenere l'egemonia sul mercato dei processori e dei relativi chipset, forse qualche cosa in ambito 3d avrebbe sfornato, secondo me, perchè in passato ci lavorava sopra. Magari non avrebbe fatto concorrenza come prestazioni e qualità e Nv e Ati... ma sai le schede che avrebbe piazzato negli assemblati!
DjLode16 Febbraio 2005, 18:48 #7
Originariamente inviato da AndreaG.
Come no!? si chiama "acquisizione"!


Fammi il nome di una società che abbia l'esperienza di Ati e Nvidia


Magari non avrebbe fatto concorrenza come prestazioni e qualità e Nv e Ati... ma sai le schede che avrebbe piazzato negli assemblati!


Avviene già. Portatili e pc aziendali. Quindi, ripeto, perchè spendere dei soldi inutilmente per non fare concorrenza a nessuno se non a se stessa?
Gira e rigira siamo sempre a quel punto, Intel ha i soldi ma non può oggi come oggi sperare di fare concorrenza ai due leader mondiali della grafica consumer.
jappilas16 Febbraio 2005, 19:15 #8
Originariamente inviato da DjLode
Certo, anche Ms e anche altre società avrebbero le risorse economiche. Ma il know-how di Nvidia e Ati dove lo mettiamo? Perchè MS e Sony hanno delegato i chip video delle loro console a terzi? Non hanno anche loro le risorse? Ma come ben immagini per arrivare a quello che sono R420 e Nv40 oggi non si è partiti dal nulla, ma da altre gpu che hanno preso vita da altre gpu che hanno preso vita da chip video di qualche annetto fa.
L' esperienza non si compra micca

vero
ma come diceva zuLunis , si assumono quelli con l' esperienza ...
oppure si entra in una joint venture con qualche società con capacità tecniche buone qualitativamemente ma quantitativamente non alla pari con ati o nvidia, e per questo chiuse in mercati di nicchia (ad es 3DLabs e Matrox o, una volta, anche Intergraph)
oppure si sfrutta del know how di terzi a cui si ha accesso grazie a qualche accordo (forse non tutti sanno che nel 98 intel fece un accordo di scambio di tecnologie con S3, per un periodo di 7 anni se non ricordo male)

[esempio di storia alternativa, ovvero come sarebbe potuta andare]
anno 2002:
Matrox presenta Parhelia 512: la prima versione, con gpu da 80 milioni di transistor circa, e per bus agp4x , abbina elementi originali a limitazioni dovute a compromessi progettuali: la pipeline è di tipo classico, con unità di rasterizzazione multitexturing 4x6 (invece di shader pipeline a singolo texel ma in numero più elevato), con ancora uno stadio di triangle setup a fare da collo di bottiglia e senza accorgimenti di ottimizzazione come lo z-buffer gerarchico, e un supporto shader ibrido tra 1.1 (nelle pixel pipeline) e 2.0 (nelle unità vertex shader)...
ATi presenta la Radeon 9700/9500, Di lì a poco Nividia la Geforce FX (fin qui nessun cambiamento)
Intel reputa che il prototipo del parhelia sia promettente per come può evolvere; fonda una joint venture con Matrox
anno 2003:
il successore del parhelia viene riprogettato senza limitazioni, completamente in funzione degli shader , con una pipeline dotata di tutte le ottimizzazioni e valorizzando gli aspetti validi (ad es la qualità delle immagini generate); grazie al processo a 0.13 micron di intel viene prodotto in elevati quantitativi in tre versioni (normale, ridotta, professionale) e venduto agli OEM con la classica politica intel (cioè sottocosto quando abbinato a un chipset)
non avendo al momento un gran parco sviluppatori da dedicare ai driver e al beta testing, si decide coraggiosamente di rendere disponibili tutte le specifiche dei chip e sviluppare internamente solo il Powerdesk

intanto Ati presenta la Radeon 9800 e 9600 e Nvidia espande la gamma Geforce FX
2004
ATi introduce la serie X800-X600, Nvidia le Geforce 6 ,
la joint intel - matrox, il nuovo modello di parhelia con processo a 90 nanometri, in due versioni da 8 e 16 pipelines
eccetera eccetera
AndreaG.16 Febbraio 2005, 20:16 #9
Originariamente inviato da DjLode
Fammi il nome di una società che abbia l'esperienza di Ati e Nvidia




Avviene già. Portatili e pc aziendali. Quindi, ripeto, perchè spendere dei soldi inutilmente per non fare concorrenza a nessuno se non a se stessa?
Gira e rigira siamo sempre a quel punto, Intel ha i soldi ma non può oggi come oggi sperare di fare concorrenza ai due leader mondiali della grafica consumer.



1) nessuna società ha la loro esperienza, chiaro! ma saper progettare un chip video non vuol dire progettare un BUON chip video! xgi, s3, matrox... e questi sono solo quelli che conosco nella mia immensa ignoranza!

2) ma tu mi parli di computer con grafica integrata nel chipset, io ragionavo sui p4 3,6ghz venduti in abbinamento alle geppo2mx... li avrebbe avuto secondo me mercato
Fra_cool16 Febbraio 2005, 20:39 #10
integreranno al proprio interno un nuovo sottosistema video capace di prestazioni velocistiche superiori rispetto a quanto implementato al momento attuale...

Caspita! Allora si progredisce! Pensavo l'avessero fatto peggiore del precedente...
...solo un incremento della velocità di funzionamento.

Caspita, che sforzo progettuale!

Nessun flame, era giusto per lollare un pò

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^