Il CEO di Nvidia afferma: prezzi sleali da parte di Intel

Il CEO di Nvidia afferma: prezzi sleali da parte di Intel

Dopo il caso scoppiato la scorsa settimana anche NVIDIA, attraverso il proprio presidente spende parole importanti nei confronti di Intel

di pubblicata il , alle 09:47 nel canale Schede Madri e chipset
NVIDIAIntel
 

Sulla scia del procedimento avviato dalla Commissione Europea e che ha portato ad una multa da oltre 1 Miliardo per Intel, anche NVIDIA, società californiana da sempre attiva nello sviluppo delle GPU, prende posizione nei confronti del produttore di chip più importante del mondo.

A parlare è Jen-Hsun Huang, CEO di NVIDIA, secondo cui la politica dei prezzi attuata da Intel sarebbe assolutamente sleale, ma non per questo intende ricorrere, al momento, ad azioni legali antitrust. Sempre secondo quanto riportato dal presidente di NVIDIA, Intel commercializzerebbe i processori Atom a 45$, mentre per il bundle composto da tre chip (processore più chipset), il costo scenderebbe a 25$. Il CEO parla, ovviamente, con cognizione di causa: NVIDIA infatti è da tempo impegnata nello sviluppo di Ion, un chipset alternativo proprio per Atom e ha incontrato non pochi problemi nel riuscire a far permeare la propria soluzione.

Tali affermazioni mettono sotto nuova luce i problemi legati alla disponibilità sul mercato delle soluzioni basate su Ion: verosimilmente ogni OEM si troverebbe costretto a comprare il bundle da Intel per poi buttare northbridge e southbridge e utilizzare successivamente chipset NVIDIA. Una politica di questo tipo risulterebbe comunque ben più costosa se paragonata ad un normale assemblamento CPU + chipset.

Paul Otellini, in parte, diede già risposta ad un quesito del genere, proprio nel corso di una conferenza tenutasi settimana scorsa. Paul Otellini, interpellato da alcuni giornalisti su questo argomento, ha commentato: "Storicamente abbiamo proposto prezzi più interessanti ai clienti che ci comprano più prodotti". Una conferma de facto, pertanto, che sicuramente non farà piacere ad NVIDIA.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

66 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bjt219 Maggio 2009, 10:00 #1
Non ho capito...

45$ la sola CPU e 25$ CPU+NB+SB???
Oppure 25$ è il costo che avrebbe la CPU nel bundle (e quindi il bundle viene tipo 55-60$)?
Perchè nel primo caso è chiaro che è sleale...
Capozz19 Maggio 2009, 10:02 #2
Politica bastarda, però di illegale qui non c'è nulla, non vietano direttamente o con politiche palesemente scorrette a nvidia di stare sul mercato.
Il problema è che Intel è troppo grande.
Per purissima utopia una bella alleanza amd-nvidia, specialmente nel settore notebook visto che far andare larrabee su un notebook la vedo tosta, sempre se si rivelerà competitivo, potrebbe giovare.
Visto che intel non produce schede video discrete, amd e nvidia insieme potrebbero renderle pan per focaccia e fare agli oem lo stesso discorso: se prendi gpu amd-nvidia con chipset e processore amd ti facciamo pagare tot, se prendi la vga soltanto ti facciamo pagare il triplo...verrebbe fuori una bella roba
Eraser|8519 Maggio 2009, 10:08 #3
@ capozz..

si uscirebbe na bella roba.. nel senso che se fin'ora AMD s'è potuta lamentare che intel non gli faceva vendere cpu e/o sistemi completi, attuando la politica che dici tu gli OEM deciderebbero in maniera completamente autonoma di prendere solo intel.. tanto in ambito portatile imho non c'è storia, intel su tutti. La GM4500 ti riproduce anche i full hd e chi gioca seriamente su portatile (gli unici interessati ad un chip decente) sono molto molto molto molto meno della fascia d'utenza tipica, che continuerebbe a prendere soluzioni intel only per esigenze/convenienza/ignoranza...

L'unica è che AMD si decida a interessarsi seriamente al segmento mobile.. dopo si potrebbe anche fare quello che tu dici
Mparlav19 Maggio 2009, 10:09 #4
Allora avevo capito bene nella precedente news :-/

http://www.hwupgrade.it/news/cpu/in...atom_28977.html

Intel vende cpu + nb + sb a meno del prezzo della sola cpu.

Vada per la promozione sul "bundle" ma voglio vedere quanti produttori sono disposti a buttare nb + sb per poi installare Atom su un'Nvidia Ion.
Ben pochi.
Ma secondo me è difficilmente attaccabile su questo.
Ma forse Nvidia intende giocarsi questa opzione nella causa per i chipset per Lynnfield.
Nemesis219 Maggio 2009, 10:10 #5
Il bundle è 25 dollari, ergo la cpu è molto meno.
Foglia Morta19 Maggio 2009, 10:14 #6
Originariamente inviato da: Capozz
Politica bastarda, però di illegale qui non c'è nulla, non vietano direttamente o con politiche palesemente scorrette a nvidia di stare sul mercato.
Il problema è che Intel è troppo grande.
Per purissima utopia una bella alleanza amd-nvidia, specialmente nel settore notebook visto che far andare larrabee su un notebook la vedo tosta, sempre se si rivelerà competitivo, potrebbe giovare.
Visto che intel non produce schede video discrete, amd e nvidia insieme potrebbero renderle pan per focaccia e fare agli oem lo stesso discorso: se prendi gpu amd-nvidia con chipset e processore amd ti facciamo pagare tot, se prendi la vga soltanto ti facciamo pagare il triplo...verrebbe fuori una bella roba


secondo te AMD dovrebbe sostituire la gpu ATi con quella nVidia. delirio
il Biondo19 Maggio 2009, 10:16 #7
Originariamente inviato da: Eraser|85
tanto in ambito portatile imho non c'è storia, intel su tutti.


Ma l'hai mai visto girare un portatile AMD? Intel su tutti... ma perfavore!!! Le CPU AMD hanno prestazioni simili, consumano e scaldano meno, costano meno, e la sezione video anche solo integrata è nettamente superiore. E' solo brand e abuso di posizione dominante che fa vendere Intel.
Capozz19 Maggio 2009, 10:16 #8
Originariamente inviato da: Eraser|85
@ capozz..

si uscirebbe na bella roba.. nel senso che se fin'ora AMD s'è potuta lamentare che intel non gli faceva vendere cpu e/o sistemi completi, attuando la politica che dici tu gli OEM deciderebbero in maniera completamente autonoma di prendere solo intel.. tanto in ambito portatile imho non c'è storia, intel su tutti. La GM4500 ti riproduce anche i full hd e chi gioca seriamente su portatile (gli unici interessati ad un chip decente) sono molto molto molto molto meno della fascia d'utenza tipica, che continuerebbe a prendere soluzioni intel only per esigenze/convenienza/ignoranza...

L'unica è che AMD si decida a interessarsi seriamente al segmento mobile.. dopo si potrebbe anche fare quello che tu dici


Ma siamo sicuri ? La maggioranza dei portatili in ogni caso ha una 9300M come minimo, dubito che una soluzione integrata possa sostituire una gpu discreta per quanto di fascia mainstream.
Eraser|8519 Maggio 2009, 10:17 #9
Originariamente inviato da: Foglia Morta
secondo te AMD dovrebbe sostituire la gpu ATi con quella nVidia. delirio

no, se rileggi dice solo di applicare sconti se compri una cpu amd abbinata ad una gpu ati o nvidia.. se compri intel e ci vuoi mettere una gpu amd o nvidia la paghi molto di più! in ambito notebook sarebbe una strategia nvidia only dato che amd non produce chipset per intel, mentre in ambito desktop..
Foglia Morta19 Maggio 2009, 10:19 #10
Comunque lo strapotere Intel inizia ad essere dannoso dal momento in cui gli basta aprir bocca per condizionare le scelte dei suoi partner commerciali. Vedi storia chipset desktop... nVidia lamentava che ha visto calare le sue vendite perchè Intel creando problemi con le licenze fa preoccupare i partner commerciali e già questo basta ad Intel per procurarsi un vantaggio ingiusto ( a prescindere da quel che accadrà con i chipset per i processori futuri )

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^