IDF: VIA presenta il chipset PT880

IDF: VIA presenta il chipset PT880

L'azienda Taiwanese presenta all'Intel Developer Forum una nuova soluzione per P4 con sistema video DeltaChrome

di pubblicata il , alle 09:42 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

Con la seguente press-release ufficiale, VIA annuncia la presentazione del nuovo chipset PT880 all' IDF di San Jose. Il chipset PT880 è basato su tecnologia QuadStream e supporta memoria DDR400 in modalità Dual Channel. Il chipset è una soluzione integrata, ed il sottosistema video è affidato al core DeltaChrome che supporta DirectX 9.0. Il PT800 è corredato di south bridge VIA VT8237, che offre supporto Serial ATA/RAID e controller VIA Velocity VT6120 Gigabit Ethernet.

INTEL DEVELOPER FORUM, SAN JOSE, California, 16 September 2003 - VIA Technologies, Inc, a leading innovator and developer of silicon chip technologies and PC platform solutions, today announced that it will demonstrate the latest additions to its range of high performance, feature rich platform solutions for the Intel Pentium 4 processor at the Intel Developer Forum that starts today at the McEnery Convention Center in San Jose, California.

Among the products on display at VIA's booth will be the new PT880 chipset, which utilizes the unique QuadStream memory architecture to optimize the performance of Intel Pentium 4 processor based systems with its support for dual channel DDR400 SDRAM. Other highlights include the first public demonstration of the S3 Graphics DeltaChrome, a powerful new 8-pixel pipeline DirectX 9.0 graphics controller featuring on-chip Hi-Def HDTV-out and the revolutionary Chromotion Programmable Video Engine, as well as a variety of connectivity solutions such as the new VIA Velocity VT6120 Gigabit Ethernet single chip and the VIA VT8237 South Bridge with native Serial ATA/RAID support.

"We are delighted to be participating in IDF," commented Richard Brown, Associate Vice President of Marketing for VIA Technologies, Inc. "It provides us with the ideal opportunity to showcase our latest innovations in core logic and graphics chipsets for enhancing the performance and functionality of Intel Pentium 4 processor based systems."

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Biotech18 Settembre 2003, 10:12 #1

Mah...

che strano fatto questo del video integrato...
Non capisco perchè si ostinano a fare mobo senza agp.
Vabbè che sono per server, però scusate i bibrocessori a paese mio sono utilizzatissimi anche per workstation grafiche per editing video, 3D, 2D.
Fanno dei chipset da sogno e poi non ci mettono il connettore AGP. Che storie di gomma!

CIAUZ
shrubber18 Settembre 2003, 10:33 #2
scusa ma avere il sottosistema video integrato non vuol dire che non hanno agp... io ho per il mio secondo pc una scheda madre con via km400 con la scheda video integrata... ma ha anche lo slot agp...
Biotech18 Settembre 2003, 10:35 #3

X shrubber

guarda che purtroppo è così...
E' ridicolo ma è proprio così...

Ultimamente non so proprio cosa si siano fumati, ma invece di andare avanti, andiamo indietro!!!
KAISERWOOD18 Settembre 2003, 11:34 #4

Re: X shrubber

Originariamente inviato da Biotech
guarda che purtroppo è così...
E' ridicolo ma è proprio così...

Ultimamente non so proprio cosa si siano fumati, ma invece di andare avanti, andiamo indietro!!!


Via di solito i chipset senza agp le chiama ple o cle, non credo che questo chipset non abbia l'agp. Penso solo Via si adeguata alla tendeza del mercato cioè forinre audio e video integrato come standard. Inoltre questo chipset supporta il quad stream!!
Biotech18 Settembre 2003, 11:44 #5

X Kaiserwood

quello che ti posso dire è che la tendenza generale ultimamente è quella di non integrare lo slot agp su soluzioni opteron. Putroppo ne ho già viste tante di foto di mobo e ciò non mi angoscia poco...

Il chipset forse più interessante ora dovrebbe essere l'Nforce 3 Pro che supporta sia più cpu che il bus agp.

Spero tanto che anche via abbia seguito questa soluzione.

Son tanto curioso di provare qualche Chiantech basata su Nforce 3 con il sistema radex!
Arruffato18 Settembre 2003, 11:49 #6
E così Via, dopo aver quasi affossato AMD con i suoi chipset modello "solita minestra" e "overclocked KT266", si lancia nel mondo Intel.
Ma qui le cose sono diverse e "obtorto collo" si trova a dover realizzare chipset che, almeno sulla carta, sono quasi una cosa seria.
Carpix18 Settembre 2003, 12:43 #7

ciao

Ciao ragazzi ho due schede madri una Via e una montante il chip N-Force 2 bè, non è per cattiveria ma se potessi tornare indietro comprerei di nuovo una bella scheda con chip VIA, senza pensarci su due volte.
Ciao Ciao
KAISERWOOD18 Settembre 2003, 14:07 #8

Re: X Kaiserwood

Originariamente inviato da Biotech
quello che ti posso dire è che la tendenza generale ultimamente è quella di non integrare lo slot agp su soluzioni opteron. Putroppo ne ho già viste tante di foto di mobo e ciò non mi angoscia poco...

Il chipset forse più interessante ora dovrebbe essere l'Nforce 3 Pro che supporta sia più cpu che il bus agp.

Spero tanto che anche via abbia seguito questa soluzione.

Son tanto curioso di provare qualche Chiantech basata su Nforce 3 con il sistema radex!


sì, ma non confondiamo le cose questo è un chipset per p4 e non per opteron ed è destinato ai desktop.
hermes3d18 Settembre 2003, 16:35 #9

KAISERWOOD

La Chaintech è in procinto di riasciare la nuova scheda madre Zenith ZFN3-150 dotata di chipset nForce 3 150, con supporto per processori AMD Athlon 64 Socket 754. NON HO MAI SENTITO PARLARE DI nForce x Intel! Attenzione a non confonderti...
MaBru18 Settembre 2003, 17:54 #10

Non fraintendete!

La notizia è stata fuorviata. Non si dice che il Deltachrome faccia parte del PT880, ma che da una parte è stato presentato il PT880 mentre dall'altra c'è stata la prima dimostrazione pubblica del Deltachrome. Sono due cose separate.

Ciao

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^