IC7-MAX3: Socket 478 a 280 dollari?

IC7-MAX3: Socket 478 a 280 dollari?

Questo il primo prezzo on line della nuova scheda Abit di fascia alta, basata su chipset Intel 875P e dotata di innovative soluzioni tecniche. Si attende un ribasso non appena la distribuzione in volumi verrà avviata

di pubblicata il , alle 08:17 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 
La scheda madre Abit IC7-MAX3, nuovo modello della serie MAX per processori Intel Pentium 4, è apparsa on line presso alcuni rivenditori americani al prezzo di ben 279 dollari.

Si tratta di una cifra estremamente elevata, superiore di circa 100 dollari a quella del modello concorrente Asus P4C800-Deluxe, giustificata presumibilmente dall'attuale ridottissima disponibilità di sample.
Non appena verranno commercializzati sufficienti volumi di questo prodotto è presumibile che il prezzo si riposizionerà su valori ben più allineati.

25-07-2003_abitmax3


La nuova scheda IC7-MAX3 è basata su chipset Intel 875P Canterwood e integra, per la prima volta, un sistema di raffreddamento forzato per la circuiteria di alimentazione del processore. La scheda, inoltre, supporta la prossima generazione di processori Intel Pentium 4, nome in codice Prescott, oltre ad integrare on board un elevato numero di accessori.

C'è notevole attesa da parte degli appassionati di processori verso questo nuovo prodotto, in quanto è sulla carta destinato a diventare la più completa e ricca soluzione per processori Intel Pentium 4.

Fonte: xbitlabs.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
KAISERWOOD21 Agosto 2003, 08:23 #1
se penso che l'ultima cpu socket 478 è da 3,6ghz e attualmente siamo a 3,2 mi vengono i brividi a l pensioro che questa scheda da 280 euro non varrà + nulla con l'uscita immediata del socket-t
xcdegasp21 Agosto 2003, 08:35 #2
Ma non era stata creata un'altra Abit con questo sistema di ventilazione forzato sui condensatori? opss.. magari era un'anticipazione di questa scheda? bho.. è passato del tempo..
Sì in effetti il cambio di socket di certo non la favorisce... hehehehehhe
Ayrton21 Agosto 2003, 08:46 #3
ma la mascherina posteriore del case, quella con gli attacchi ps2 usb.. partirà da sopra la ventola? se parte sempre dalle ps2 la ventola verrà chiusa dalla lamiera del case..
speriamo che mi avete capito....
xcdegasp21 Agosto 2003, 09:16 #4
ma ora che guardo meglio mancano le porte seriali/parallele...
canislupus21 Agosto 2003, 09:28 #5
x ayrton

Ma come farà ad essere conforme alle specifiche ATX ?
Le porte ps2 di solito sono poco sotto all'alimentatore dentro i case standard e quindi questa ventola dove andrebbe a sbattere ???

x xcdegasp

Beh non mi sembra una grandissima mancanza...
A me che tu non abbia un router e devi utilizzare la console, dubito che le porte parallele o seriali siano indispensabili (voglio sperare che tu non abbia un modem 56 su seriale....).
Poi nel peggiore dei casi ti compri un adattatore...
Ayrton21 Agosto 2003, 09:31 #6
Originariamente inviato da canislupus
x ayrton

Ma come farà ad essere conforme alle specifiche ATX ?
Le porte ps2 di solito sono poco sotto all'alimentatore dentro i case standard e quindi questa ventola dove andrebbe a sbattere ???


Link ad immagine (click per visualizzarla)
legno21 Agosto 2003, 10:04 #7
Con la Scheda ci sono in dotazione le mascherine per adattare le uscite posteriori. Anche la ventola e' nello spazio fornito dallo std ATX ! ciao.
Vince 1521 Agosto 2003, 10:32 #8
Beh, mi sembrava ovvio che fosse così. E poi la storia delle seriali e parallare è un discorso vecchio. Io ad esempio ho una AT7 Max 2. Ho 8 porte USB 2.0 e 2 firewire. A cosa servono le ormai vetuste parallele e seriali?

Ho sempre avuto fiducia nelle MoBo della Abit. Anche questa mi piace molto, però il prezzo eccessivo e la prossima uscita del socket-t non la rendono un'acquisto intelligente.

Ciao
ALEX-MANN21 Agosto 2003, 10:42 #9
Beh....le porte seriali servono per esempio a collegare decoder o il kiss(e apparecchi del genere) per aggiornare il firmware....speriamo poi siano compatibili con gli adattatori...

Ciao
Bulfio21 Agosto 2003, 10:47 #10
Che le porte seriali e parallele siano ormai vetuste, sono d'accordo anch'io, ma sul fatto che siano ormai inutilizzate, beh, vi sbagliate di grosso!
Immagino quanti di voi abbiano ancora la linea analogica, e quindi debbano usare un modem, magari esterno, e cosa fai? cambi il modem e lo prendi usb, senza nessun moglioramento prestazionale, solo perchè mancano le porte??? Mi pare strana la cosa... Inoltre tutte le periferiche di acquisizione dati dove le metti? Io per esempio ho una calcolatrice che si collega al pc in parallelo...secondo il vostro discorso non dovrei più usarla, tanto le porte sono vecchie! Ah, la calcolatrice è piuttosto recente..
Io non spenderei mai una cifra simile, anche se il prezzo andrà calando, quando il prodotto non offre la minima compatibilità con prodotti che escono tutt'ora con la predisposizione per le porte seriali/parallele, e non penso proprio che un utente sarebbe al settimo cielo, dovendo spendere quella cifra, e dovendo aggiungere poi altro denaro per l'acquisto di adattatori...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^