i845PE e i845GE a Ottobre

i845PE e i845GE a Ottobre

Intel introdurrà i nuovi chipset Socket 478 per DDR333 il prossimo mese di Ottobre, con un leggero ritardo rispetto a quanto originariamente pianificato

di pubblicata il , alle 11:23 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 
Il prossimo mese di Ottobre Intel introdurrà ufficialmente i nuovi chipset i845PE e i845GE: si tratta di due soluzioni per processori Socket 478 dotati del supporto ufficiale alla frequenza di bus Quad Pumped di 533 Mhz e, più di tutto, alla memoria DDR333.

Questi chipset si pongono, rispettivamente, come evoluzioni dei modelli i845E e i845G, soluzioni presentate lo scorso mese di Maggio; l'unica differenza rispetto ai chipset attualmente in comemrcio sarà data dal supporto ufficiale alla memoria DDR333, fatto che ufficiosamente è già presente nel chipset i845G ma non in quello i845E.

Originariamente il debutto di questi chipset era previsto per il mese di Settembre; la difficile situazione di mercato ha però spinto i produttori di schede madri a chiedere a Intel di ritardare il debutto dei due nuovi chipset, così da esaurure le scorte di chipset i845, i845E e i845G attualmente in loro possesso.

Fonte: xbitlabs.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
vici12 Luglio 2002, 13:08 #1
Ma sulle mobo che supportano le DDR333 si possono montare anche le DDR266??
VINICIUS12 Luglio 2002, 13:32 #2
Questa è la dimostrazione del fatto che d'estate i soldi conviene spenderli in vacanze al mare e non in inutili chipset che durano 3 mesi (vedi 845e). Quasi quasi Intel è stata più seria con l'850e; sarà meno futuristico, ma almeno il pc con Rambus 1066 lo continueremo ad usare dopo l'estate senza cambiare mobo.
zillo7712 Luglio 2002, 13:47 #3
Diciamo che Intel cambia chipset più o meno con la stessa frequenza di Via per AMD. In compenso AMD almeno tiene un po' più a lungo il socket.
AlkemiX12 Luglio 2002, 15:49 #4
AMD è da un pezzo che ha lo stesso socket.... ma c'è un piccolo particolare da considerare, prendete come esempio il Via KT133 e montateci un AthlonXP, poi ditemi se vi si accende il PC ;-)

QUesto per far capire che nn sempre mantenere il socket meccanicamente compatibile è un vantaggio, anzi alle volte fa buttare soldi alla gente che prende una cpu nuova illuso che possa girare anche sulla sua vecchia mobo solo per il fatto che riesce ad entrarci
ErPazzo7412 Luglio 2002, 19:27 #5
Originariamente inviato da AlkemiX
[B]AMD è da un pezzo che ha lo stesso socket.... ma c'è un piccolo particolare da considerare, prendete come esempio il Via KT133 e montateci un AthlonXP, poi ditemi se vi si accende il PC ;-)

QUesto per far capire che nn sempre mantenere il socket meccanicamente compatibile è un vantaggio, anzi alle volte fa buttare soldi alla gente che prende una cpu nuova illuso che possa girare anche sulla sua vecchia mobo solo per il fatto che riesce ad entrarci

Questo commento non mi torna..........
AMD + di mantenere sempre lo stesso socket non può fare....poi stà ai costruttori di schede madri renderle funzionanti anche con le cpu future.......
karplus12 Luglio 2002, 19:59 #6
se monti un athlon xp su una mobo con un kt133 non é detto che la cpu non funzioni, se funziona avrà fsb @100 e quindi sarà downcloccata, ma funzionerà!
AlkemiX12 Luglio 2002, 20:12 #7
x Erpazzo

e come fanno i costruttori a rendere le proprie schede compatibili con i processori che ancora devono essere costruiti???

x karplus

nn è un problema di FSB ma di vera e propria incompatibilità delle schede che poi si ripresenta in pochi casi sul Via KT133a, vedrai che con l'uscita del Thoro a 0.13um il problema si rifarà vivo anche con mobo + recenti
AlkemiX12 Luglio 2002, 20:14 #8
Originariamente inviato da AlkemiX
[B]x Erpazzo

e come fanno i costruttori a rendere le proprie schede compatibili con i processori che ancora devono essere costruiti???

x karplus

nn è un problema di FSB ma di vera e propria incompatibilità delle schede che poi si ripresenta in pochi casi sul Via KT133a (vedi ABIT KT7A rev 1.0), vedrai che con l'uscita del Thoro a 0.13um il problema si rifarà vivo anche con mobo + recenti
ErPazzo7412 Luglio 2002, 21:03 #9
Originariamente inviato da AlkemiX
[B]x Erpazzo

e come fanno i costruttori a rendere le proprie schede compatibili con i processori che ancora devono essere costruiti???

x karplus

nn è un problema di FSB ma di vera e propria incompatibilità delle schede che poi si ripresenta in pochi casi sul Via KT133a, vedrai che con l'uscita del Thoro a 0.13um il problema si rifarà vivo anche con mobo + recenti

Guarda che forse loro sanno magari qualcosa che tu non sai
Hai visto mai schede madri 486?? In genere supportavano processori ancora non usciti, a volta anche il nome era diverso xché poi veniva cambiato al momento dell'uscita....a volte vi erano anche CPU che non sono mai entrate nel mercato.....
AlkemiX12 Luglio 2002, 22:25 #10
Originariamente inviato da ErPazzo74
[B]
Guarda che forse loro sanno magari qualcosa che tu non sai
Hai visto mai schede madri 486?? In genere supportavano processori ancora non usciti, a volta anche il nome era diverso xché poi veniva cambiato al momento dell'uscita....a volte vi erano anche CPU che non sono mai entrate nel mercato.....


Certo, come no

Infatti è per quello che esce una scheda in commercio e dopo 5 mesi esce un processore che nn è compatibile con essa, considera che anche una scheda madre richiede un certo studio prima di vedere vita, quindi anche sapendo prima, che cpu uscirà di li a poco, con tutte le specifiche, nn credi che all'uscita della scheda il processore sarebbe oramai realtà? Se osservi i manuali delle schede nn menzionano mai i nuovi processori ma addirittura nn ne menzionano di già esistenti

Alla fine chi ci rimette siamo sempre noi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^