Giunge al termine l'esperienza di Gigabyte United

Giunge al termine l'esperienza di Gigabyte United

Dal 1 Ottobre verrà sospesa l'attività di Gigabyte United, nata per una joint venture tra Gigabyte e Asustek mai concretizzatasi

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:37 nel canale Schede Madri e chipset
Gigabyte
 

A partire dal prossimo 1 Ottobre Gigabyte unificherà, sotto un'unica propria azienda, la produzione di schede madri e schede video, ritornando ad un approccio al mercato di fatto identico a quanto seguito sino a due anni fa. Gigabyte Technology, pertanto, andrà a reinglobare al proprio interno Gigabyte United, propria azienda sussidiaria che era stata creata per poter gestire in modo separato tutte le operazioni legate alla costruzione e alla commercializzazione delle schede madri.

Il ritorno in seno a Gigabyte Technology di Gigabyte United non implicherà alcun tipo di variazione contabile, nelle forme di utile o perdita, per Gigabyte Technology, trattandosi la seconda di azienda sussidiaria al 100%. La mossa è stata studiata per ottenere una semplificazione delle procedure di vendita dei prodotti Gigabyte, con la diretta conseguenza di una contrazione dei costi di produzione e commercializzazione.

Ricordiamo che Gigabyte United è stata inizialmente costituita da Gigabyte Technology in accordo con Asustek; la finalità di questa azienda era stata inizialmente quella di diventare un punto di riferimento nella produzione e commercializzazione di schede madri nel canale retail, unendo in questo linee di prodotti e capacità tecnologiche sia di Asustek che di Gigabyte.

Dopo una fase iniziale, tuttavia, l'accordo è di fatto venuto a mancare in quanto Asustek ha optato per non sottoscrivere la quota di capitale sociale di Gigabyte United che avrebbe dovuto conferire per far parte di questa nuova joint venture. Dal mese di Marzo 2007, quindi, Gigabyte United ha opeerato sul mercato gestendo tutto il business Gigabyte legato alla produzione di schede madri destinato al canale retail. A seguire alcuni link di precedenti notizie incentrate su Gigabyte United e sul fallimento dell'accordo tra Gigabyte e Asustek.

Fonte: Digitimes.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^