Gigabyte United: finisce l'accordo tra Asus e Gigabyte

Gigabyte United: finisce l'accordo tra Asus e Gigabyte

Asustek e Gigabyte annunciano l'intenzione di non collaborare più assieme allo sviluppo della loro joint venture

di pubblicata il , alle 09:52 nel canale Schede Madri e chipset
ASUSGigabyte
 

Con questa notizia, pubblicata la scorsa settimana, abbiamo anticipato alcune indiscrezioni che davano sulla via della sospensione la joint venture tra Gigabyte e Asus, chiamata Gigabyte Universal.

Nella giornata di ieri, 22 Marzo, Asus e Gigabyte hanno congiuntamente deciso di ritirarsi dalla joint venture per una serie di motivazioni legate alla reazione del mercato. La joint venture ha infatti creato varia confusione tra i partner delle due aziende, e sono venuti a mancare parte dei presupposti che hanno spinto lo scorso mese di Agosto le due aziende a impegnarsi per la costituzione di Gigabyte United.

Lo scorso mese di Gennaio alcune indiscrezioni avevano fatto presagire un futuro non roseo per la joint venture: Asustek infatti non avrebbe corrisposto in Gigabyte United la quota di 4 miliardi di dollari taiwanesi richiesta quale investimento dalle due aziende socie

Gigabyte, tuttavia, continuerà a muovere il proprio business delle schede madri ad una azienda sussidiaria: Gigabyte United, di conseguenza, continuerà ad essere presente sul mercato benché in questa nuova forma gestirà escusivamente prodotti sviluppati da Gigabyte.

Di seguito il comunicato stampa ufficiale rilasciato da Gigabyte:

Taipei, Taiwan, March 22, 2007 -- GIGABYTE Technology Co., LTD (Stock Code: 2376) and ASUSTek Computer Inc. (Stock Code: 2357) have announced to set aside the joint venture agreement between both companies established on the 8th of August, 2006.

In December 2006, GIGABYTE Technology transferred the relevant assets and businesses of its own branded motherboards and VGA cards to its newly established subsidiary, GIGABYTE UNITED. According to the terms of the joint venture, ASUSTek planned to invest NT$ Four Billion Dollars into GIGABYTE UNITED and would receive 49% of shares in the new entity, with GIGABYTE Technology maintaining 51%.

Recently evolving market conditions as well as concerns from customers, suppliers and vendors have led to a reevaluation of the joint venture between the two companies. While a future partnership between GIGAYTE and ASUS hasn’t been ruled out, both companies have amicably agreed to set aside the August 8th, 2006 joint venture agreement without penalties being assigned by either party. GIGABYTE UNITED will continue to operate as a subsidiary wholly owned by GIGABYTE Technologies, producing the highest quality, high performance GIGABYTE branded motherboards and VGA cards.

About GIGABYTE Upgrade Your Life
GIGABYTE, headquartered in Taipei, Taiwan, is known as a global leading brand in the IT industry, with employees and business channels in almost every country. Founded in 1986, GIGABYTE started as a research and development team and has since taken the lead in the world's motherboard market. On top of motherboards and graphics accelerators, GIGABYTE further expanded its product portfolio to include notebook and desktop PCs, digital home entertainment appliances, networking servers, communications, mobile and handheld devices, servicing every facet of people's lives at home or business. Everyday GIGABYTE aims to “Upgrade Your Life” with the most innovative designs and impeccable quality and services. Visit www.gigabyte.com.tw for more information.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheSlug23 Marzo 2007, 10:13 #1
salva la Gigabyte... con proprio contento!
ulisss23 Marzo 2007, 10:41 #2
per noi è una buona notizia IMHO lunga vita alla Giga, sono anni che ripeto che sono ottime Mobo.
Rubberick23 Marzo 2007, 11:11 #3
Mah :\ 2 bestiali produttori di schede... se avessero fatto sta joint venture sai che prodotti da favola?
JohnPetrucci23 Marzo 2007, 11:13 #4
Dalla mia esperienza personale direi che Gigabyte fa meglio a fare le cose in proprio che con Asus....
Quindi non mi dispiace abbiano rotto l'accordo, di Gigabyte ne ho avute e problemi pochi.
Di Asus invece(anche se oggi in molti sostengano siano perfette o quasi) preferisco non sentir più parlare in ambito mobo.
Per il resto nelle vga, nei portatili etc., è un ottimo marchio.
Cap_G23 Marzo 2007, 12:18 #5
Buon per Asus.
Paxo23 Marzo 2007, 13:08 #6
La Gigabyte é una marca di cui son sempre rimasto più ke soddisfatto.
E al confronto con l'Asus... direi ke ha fatto bene a nn avventurarsi nel Joint.
La madri Asus sono sempre molto commerciali e nn adatte all'ambito utilizzo tecnico come Gigabyte, basti vedere la mia Gigabyte:Gestione Bios DUAL - 4 Raid Eide + 2 Raid Sata + Eide Normali. In tutto... "Stazione Server" 10 Hd in controllo. Asus solo ora lo fà con i SATA
Con la differenza ke la mamma Giga ha oltre 5 Anni di vita...

Asus Ottima marca ma con le madri nn é buona come la Gigabyte.
tisserand23 Marzo 2007, 14:22 #7
Quoto...buon per asus.
Sp4rr0W23 Marzo 2007, 15:01 #8
Originariamente inviato da: Cap_G
Buon per Asus.


seee come no almeno la gigabyte ha un sito che funziona quando devi scaricare i drivers e un supporto tecnico decente...
Cap_G23 Marzo 2007, 15:51 #9

seee come no almeno la gigabyte ha un sito che funziona quando devi scaricare i drivers e un supporto tecnico decente...


Forse perchè ne ha davvero mooooltoooool bisono.
Senza forse.
ConRoe23 Marzo 2007, 17:30 #10
personalmente è una vita che vado con ASUS e non ho mai avuto un problema, ma proprio mai!
quindi sarei tentato di dire "Buon per ASUS" anch'io

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^