Gigabyte consegna un milione di schede madri USB 3.0

Gigabyte consegna un milione di schede madri USB 3.0

L'azienda Taiwanese agguanta il 33% del mercato delle soluzioni USB 3.0, a riprova dell'interesse nei confronti di questa tecnologia

di pubblicata il , alle 08:26 nel canale Schede Madri e chipset
Gigabyte
 

Gigabyte Technology, uno dei primi quattro produttori taiwanesi di schede madri, ha comunicato nel corso della giornata di lunedì di aver consegnato oltre un milione di schede madri con supporto all'interfaccia USB 3.0. Questo risultato consegnerebbe così a Gigabite il primato, fino ad ora, di fornitore di prodotti finiti con tecnologia USB 3.0.

Henry Kao, senior vice president della divisione business di Gigabyte che si occupa delle schede madri, ha commentato: "Raggiungere il traguardo di un milione di prodotti USB 3.0 è prova della strategia di Gigabyte nell'innovazione per i prodotti di fascia alta, e quindi estendere queste innovazioni attraverso l'intera linea di prodotti in maniera più rapida rispetto ai nostri concorrenti, al fine di spingere i volumi di vendita".

Il traguardo raggiunto da Gigabyte è un'ulteriore riprova di come la tecnologa SuperSpeed USB stia interessando il pubblico: proprio la scorsa settimana abbiamo infatti pubblicato la notizia del raggiungimento del traguardo di tre milioni di unità consegnate per il controller USB 3.0 NEC µPD720200, dopo l'avbvio della produzione in volumi nel mese di Settembre 2009.

Il controller NEC µPD720200, l'unico fino ad ora ad aver ottenuto la certificazione dell'USB Impementer's Forum, è la soluzione utilizzata da Gigabyte per consentire il supporto della tecnologia SuperSpeed USB sulle propre schede madri. Considerando insieme i due risultati, ne consegue che di tutti i prodotti USB 3.0 disponibili globalmente sul mercato, il 33% sono schede madri Gigabyte.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Notturnia24 Marzo 2010, 08:38 #1
ne ho una :-D
anche se non uso lo usb3 .. ma presto o tardi nei prossimi 2-3 anni qualcosa comprerò in usb3... e quindi ben venga..
Ho sempre pensato che un pc deve vivere almeno 3 anni e fino a 5 se si riesce e fin'ora è sempre stato così per me.. quindi mi ha fatto piacere che Giga mettesse già l'usb3.0 sulle sue nuove mobo.. la UD7 mi sta piacendo parecchio..
NEON_GENESIS24 Marzo 2010, 08:38 #2
"dopo l'avbvio della produzione in volumi"
Cmq è un'ottima cosa, prima si diffondera la usb 3 e prima ci toglieremo dalle scatole la 2.
dimdar24 Marzo 2010, 09:30 #3
Aspetto solo un WD Passaport con USB 3.0 per acquistare una PCI-E USB 3.0, so per certo che non farò 120MB al secondo ma già 60MB mi dimezzerebbero i tempi di trasferimento delle mie macchine virtuali da 40 GB.
tengo famiglia24 Marzo 2010, 09:42 #4
evvai! questa è una buona notizia! una vera rivoluzione di quì ai prossimi anni per la massa.

Non la "nuova edizione processore con 100 mhz in più al precedente"
elfonero24 Marzo 2010, 10:04 #5
Posseggo anch'io una UD7 sono d'accordo con Notturnia se prendi un PC di fascia alta all'inizio sacrificando qualcosa in termini economici puoi sopravvivere almeno 3-4 anni, magari prendendo in considerazione l'aggiornamento della scheda grafica dopo 2.

Comunque devo anche ammettere che questi controller USB 3 di NEC presentano anche problemi di funzionamento e di driver non ancora perfettamente maturi.

Nel mio caso avevo (come altri abbastanza diffusi casi traviti nella rete) un cotroller difettoso sulla prima scheda madre che poi mi è stata sostituita.
John_Mat8224 Marzo 2010, 11:19 #6
io ho una p55A ud4 e ne sono più che soddisfatto. A me serviva un pc nuovo, non potevo aspettare che Intel si svegliasse a fare un chipset che supportasse SATA6 e USb3. Speriamo che con i nuovi AMD 890 che hanno già diretti il sata6g nativo le cose cambino e cominciamo ad avere periferiche compatibili coi nuovi standard.
lordphoenix24 Marzo 2010, 12:37 #7
non voglio trollare, solo curiosità:
anche io sono in procinto di acquistare un pc nuovo (lo cambio ogni 4-5 anni) e volevo prenderlo con usb 3 e sata 3 (6 gbps). ci sono le gigabyte e mi sembra anche le asus con supporto a queste due nuove "interfacce". se non ricordo male però l'approccio dei due produttori è diverso: gigabyte utilizza le linee pci express (questo comporta in caso di collegamento di periferiche sata 3/usb 3 che la scheda video passa da 16x a 8x, ininfluente) mentre asus ha tipo un chip bridge che aggiunge linee pci express. è giusto oppure ho detto una cagata? volevo sapere se è meglio l'approccio gigabyte o asus nello sfruttare appieno eventuali periferiche usb3/sata 3 avendo una sola scheda grafica pci express (ati5850).
sinadex24 Marzo 2010, 14:05 #8
Originariamente inviato da: dimdar
Aspetto solo un WD Passaport con USB 3.0 per acquistare una PCI-E USB 3.0, so per certo che non farò 120MB al secondo ma già 60MB mi dimezzerebbero i tempi di trasferimento delle mie macchine virtuali da 40 GB.
provato con l'esata? ho un disco esterno: usb2 30MB/s, firewire 35MB/s mentre esata 90MB/s...
totalblackuot7524 Marzo 2010, 14:24 #9
anch'io sto aspettando l'usb 3.0 per farmi un pc nuova di zecca...in rete ho letto commenti poco entusiasmanti sul controller nec,voi che dite?Non capisco xchè Intel ritardi un chipset(X68) che possa nativamente supportare l'usb 3.0.Motivi economici?
marchigiano24 Marzo 2010, 16:03 #10
Originariamente inviato da: lordphoenix
non voglio trollare, solo curiosità:
anche io sono in procinto di acquistare un pc nuovo (lo cambio ogni 4-5 anni) e volevo prenderlo con usb 3 e sata 3 (6 gbps). ci sono le gigabyte e mi sembra anche le asus con supporto a queste due nuove "interfacce". se non ricordo male però l'approccio dei due produttori è diverso: gigabyte utilizza le linee pci express (questo comporta in caso di collegamento di periferiche sata 3/usb 3 che la scheda video passa da 16x a 8x, ininfluente) mentre asus ha tipo un chip bridge che aggiunge linee pci express. è giusto oppure ho detto una cagata? volevo sapere se è meglio l'approccio gigabyte o asus nello sfruttare appieno eventuali periferiche usb3/sata 3 avendo una sola scheda grafica pci express (ati5850).


ma lo monti te o lo prendi già montato?

comunque sia dipende dal chipset che prendi, per ora solo x58 permette di sfruttare appieno sata3 e usb3, ma considera che dischi sata3 diventeranno abbordabili solo tra qualche tempo e periferiche che riescono a sfruttare al massimo usb3 si vedranno tra qualche anno.... quindi se non fai un sistema costoso puoi stare anche su AM3 o 1156 che 256MB/s garantiti da una PCIe 1x ti bastano e avanzano... inoltre molte MB hanno più canali 1x

altrimenti molte consentono di impostare la VGA a 8x e usare i restanti 8x per il controller a piena banda, anche troppa forse, un controller del genere costerebbe tanto rispetto alla piattaforma dove lo monti

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^