Espansione in vista per MSI

Espansione in vista per MSI

MSI sta programmando l'espansione delle proprie infrastrutture per conseguire una maggiore capacità produttiva

di pubblicata il , alle 15:22 nel canale Schede Madri e chipset
MSI
 

Per incrementare la produzione di sistemi barebone MSI ha recentemente approvato le operazioni per l'avvio di una espansione in Shenzhen, nella provincia Cinese di Guangdong. Secondo le fonti, la costruzione di una nuova infrastruttura, che dovrebbe iniziare a breve, terminera verso la fine dell'anno o nei primi mesi del 2004.

Il produttore taiwanese sta costruendo anche nuove fabbriche in Kunshan per incrementare le capacità produttive per altri prodotti, come Tablet PC, drive ottici, server e mouse. Ma, per far fronte agli ordini di Dell e HP, la società ha deciso anche in direzione di un espansione in Shenzhen.

Non appena gli stabilimenti di Kunshan saranno ultimati, presumibilmente nel prossimo mese di Aprile, le fabbriche saranno in grado di offrire 32 linee di produzione di schede madri, 16 linee di produzione per drive ottici e 8 linee per sistemi barebone e server.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cacchione18 Marzo 2003, 15:37 #1
32, 16 e 8 (linee di produzione per rispettivi prodotti). bello come in ambito informatico si cerchi da conferire una potenza di 2 a tutto ciò che non sia una memoria di massa o una velocità in mhz. mi chiedo se in questo caso sia dovuto all' architettura delle linee di produzione o, come in altri, alla voglia di arrotondare in binario.
Arruffato18 Marzo 2003, 16:26 #2
Beh il mercato premia una casa con le idee chiare e che non è scesa a compromessi qualitativi.
mpacciaroni19 Marzo 2003, 13:12 #3
Grande!Speriamo in prezzi ancor più accessibili

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^