ECS: buone prospettive per il nuovo comparto desktop

ECS: buone prospettive per il nuovo comparto desktop

Grazie all'accordo con Tatung ECS prevede interessanti risultati per l'anno 2006 per ciò che concerne la divisione desktop

di Andrea Bai pubblicata il , alle 15:53 nel canale Schede Madri e chipset
ECS
 

La prima settimana del mese di ottobre Elitegroup Computer Systems ha dato vita ad una alleanza strategica con Tatung, con la formazione di un nuovo polo di business legato alla commercializzazione di sistemi PC desktop. Le operazioni di questo nuovo assetto prenderanno il via ufficialmente il giorno 1 Gennaio 2006.

Il presidente di ECS, Ming-Tsun Chen, ha dichiarato che entro la fine del 2006 il nuovo dipartimento costituira circa il 50% dei risultati della compagnia. Il restante 50% sarà invece costituito dalle vendite combinate di notebook e schede madri che, secondo le stime, dovrebbero crescere rispettivamente del 100% e 50% nel giro di un anno.

La compagnia sta inoltre realizzando un nuovo stabilimento a Huangjiang, nella Provincia Cinese di Guangdong, dedicato all'assemblaggio e alla produzione dei sistemi e che sarà operativo a partire dalla seconda metà del prossimo anno. Il nuovo stabilimento, inoltre, incrementerà la capacità produttiva di PCB ed altri componenti elettronici. L'intenzione di ECS è quella di diventare un fornitore EMS (Electronics Manufacturing Services) alla pari di Foxconn e Asustek.

ECS si è già assicurata una partita di ordini per PC desktop da parte di Hewlett Packard corrispondenti a circa 300 mila unità desktop in più al mese per tutto il 2006. Oltre ad HP, ECS ha già ricevuto ordini per tre modelli PC da parte di Lenovo, con le consegne in volumi che prenderanno il via il prossimo mese di Gennaio.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
matteoworld28 Novembre 2005, 18:08 #1

Speriamo

Speriamo che non facciano skifo come quelle che hanno fatto fino ad adesso!
JohnPetrucci28 Novembre 2005, 18:27 #2
A me non hanno mai fatto schifo le schede madri Ecs considerando la fascia di mercato a cui erano destinate.
Ho una scheda madre Ecs da tre anni sul muletto e fila che è una bellezza, pagata all'epoca 60€.
Oggi il modello Ecs con Nf4 è un buon compromesso prezzo/prestazioni, peccato non sia facile reperirlo, ma di sicuro preferisco Ecs ad Asus ed Asrock.
Anche se poi sul mio pc principale ho una Dfi.
V4n{}u|sH28 Novembre 2005, 20:10 #3
ECS ad Asus
Eraser|8528 Novembre 2005, 21:29 #4
qualche anno fa lavoravo per un negozio di informatica.. il titolare coj##e comprava sempre mobo ecs.. ebbene 1 su 2 era difettosa.. imho risparmiare 10-20 euro su una mobo invece di prendere qualche marca migliore tipo asus o anche giga non ha proprio senso
rdefalco28 Novembre 2005, 22:04 #5
Il periodo peggiore con quei mostri di K7S5A (una su due perdeva il bios ogni due mesi) e K7S6A (una su cinque provocava casuali malfunzionamenti)
*ReSta*28 Novembre 2005, 22:14 #6
quello che mi fa incazzare è che c'era gente disposta a difendere a spada tratta quelle schifezze di k7s5a!! Ma non solo quel modello di ecs faceva schifo, anche molti altri...

ecs... brrrrr

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^