Da Biostar scheda madre con funzioni WLAN

Da Biostar scheda madre con funzioni WLAN

Biostar propone la prima scheda madre al mondo con modulo WLAN integrato

di pubblicata il , alle 16:51 nel canale Schede Madri e chipset
Biostar
 

Biostar Microtech Corporation announced its P4TCA mainboard based on Intel’s flagship i875P “Canterwood” chipset. The mainboard is definitely one of the most advanced devices of this kind in the whole world; its unique feature is built-in WLAN feature. Besides, the mainboard provides a card reader as well as a number of other advantages for end-users.

Biostar Microtech Corporation ha annunciato la scheda madre P4TCA, basata sul chipset Intel i875P (Canterwood). Questa scheda madre è la prima soluzione desktop ad implementare funzionalità WLAN.

Di seguito le caratteristiche della scheda:

  • CPU Socket 478 Pentium 4 / Celeron con 400/533/800MHz Quad Pumped Bus fino a 3.60GHz di clock
  • Supporto tecnologia Hyper-Threading
  • Chipset i875P con controller I/O ICH5R
  • 4 slot DIMM, fino a 4GB di memoria PC2100, PC2700 o PC3200 DDR SDRAM. Supporto a modalità dual-channel
  • 5 slot PCI, 1 slot AGP Pro 8x, 1 slot CNR
  • Controller integrato 2 canali Parallel ATA-33/66/100
  • ICH5R con supporto per due 2 porte Serial ATA-150 RAID;
  • Fino a 8 porte USB 2.0
  • 2 porte FireWire IEEE1394 (controller VIA VT6307)
  • Ethernet adapter Intel 10/100/1000Mbit/s
  • Controller WLAN + modulo Biostar AirLink RF
  • C-Media Audio 6 canali
  • Funzionalità di overclocking e di hardware monitor
  • Ricca dotazione aggiuntiva
  • ATX Form Factor

Non è noto il prezzo di questa scheda madre ma è possibile ipotizzare un costo che superi i 200$. Di contro la soluzione è più economica rispetto all'acquisto di motherboard di qualità e modulo WLAN separati e per questo motivo la P4TCA è un prodotto interessante. Purtroppo non è disponibile ancora alcuna informazione circa la disponibilità della stessa ma dal momento che il chipset Canterwood è sul mercato già da qualche tempo, la scheda madre dovrebbe essere disponibile in breve tempo.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
moGio23 Maggio 2003, 17:05 #1

wlan

Controller WLAN + modulo Biostar AirLink RF

sembra che abbia gia' tutto per connettersi ad una wireless lan senza dover acquistare nulla, peccato usi ancora il protocollo 802.11b invece del piu' performante 802.11g...

mi chiedo se sia possibile in futuro un aggiornamento del protocollo (il 802.11b e' davvero lento per un uso desktop) magari tramite bios o firmware...
moGio23 Maggio 2003, 17:20 #2
http://www.ocworkbench.com/2003/bio.../p4tcapro-1.htm

e' l'unica recensione che ho letto per ora, ma mi pare davvero un'ottima scheda... ero ormai convinto per la EPOX, ma questa mi pare migliore... qualche parere o considerazione (nesusno posta... daltronde e' venerdi' tardo pomeriggio ;-) )?
JoJo23 Maggio 2003, 17:28 #3
Io aspetto la EPOX
bosef7823 Maggio 2003, 18:18 #4
eccezionali le funzioni wlan, però dato che c'erano potevano mettere il bluetooth, tanto non penso che avrebbe inciso chissà che cifra sul totale (sarà cara ugualmente)... interessanti anche le versioni con l'865 (anche + economiche)
Luca.sampei25 Maggio 2003, 10:39 #5
certo ke Biostar ne sta facendo di strada....speriamo ke non aumenti i Prezzi....cmq da quel poco ke ho visto e capito sembra proprio un'ottima MoBo....
e BRAVA Biostar
riva.dani25 Maggio 2003, 14:20 #6
Originally posted by "JoJo"

Io aspetto la EPOX


Ma di quale Epox state parlando?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^