CPU socket AM3+: anche MSI ne conferma la compatibilità

CPU socket AM3+: anche MSI ne conferma la compatibilità

MSI elenca una serie di schede madri in commercio che saranno certificate, via aggiornamento bios, per l'utilizzo con le future CPU AMD

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:50 nel canale Schede Madri e chipset
AMDMSI
 

MSI ha fornito informazioni sulla compatibilità tra alcune schede madri in commercio e le future generazioni di processore AMD socket AM3+, basate su architettura nota con il nome in codice di Bulldozer.

Anche in questo caso, al pari di quanto evidenziato in precedenti notizie incentrate su Asus e Gigabyte, sono elencate alcune schede madri basate su chipset AMD delle serie 800 e 700 già presenti sul mercato, che possono ricevere compatibilità con questi processori attraverso un aggiornamento del bios.

MSI non indica specifiche revision di board con le quali è assicurata la compatibilità con le future CPU socket AM3+, lasciando intendere che attraverso un aggiornamento di bios possa venir assicurata compatibilità con questi processori. Un approccio simile, del resto, a quanto indicato in precedenza da Asus per alcune delle proprie schede madri in commercio.

Gigabyte ha invece specificato, nel proprio comunicato stampa, come le schede madri compatibili con processori Bulldozer integrino socket AM3+ sul PCB, assicurando così la piena compatibilità meccanica.

E' proprio questo, in effetti, l'elemento che non è chiaro negli annunci Asus e MSI. Stando alle informazioni attualmente disponibili il socket AM3+ è meccanicamente ed elettricamente compatibile con le CPU socket AM3, ma non il contrario: la disposizione di uno dei pin di contatto del processore, infatti, è incompatibile meccanicamente con il socket AM3.

A questo punto si può ipotizzare che AMD possa presentare alcune soluzioni di nuova generazione, costruite con tecnologia produttiva a 32 nanometri, basate su socket AM3 e non solo su quello AM3+, riservando queste ultime solo ad alcune specifiche versioni. Si tratterebbe di un approccio simile a quanto seguito in passato con il debutto delle prime CPU Phenom II, inizialmente distribuite per piattaforme socket AM2 e dopo alcuni mesi in versioni per socket AM3.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DEABlade06 Aprile 2011, 12:06 #1
praticamente cos'è l'unica cosa che manca?
DarthFeder06 Aprile 2011, 12:15 #2
Aspetta....mi stai dicendo che ci sono le mobo ma non le cpu? Non ci credo, dai!


demon7706 Aprile 2011, 12:30 #3
Siamo veramente oltre il ridicolo secondo me.
Pronte e pubbliche le MOBO e NESSUNA NOTIZIA delle CPU.. mai vista una cosa del genere.

AMD pensa che la gente comprerà bulldozer alla cieca probabilmente.. i benchmark ce li faremo a casa per i fatti nostri dopo aver comprato una CPU dalle prestazioni ignote.
ThePunisher06 Aprile 2011, 12:32 #4
News interessante, soprattutto in ottica di capire che cazzo fa e farà AMD con questi socket .
deepdark06 Aprile 2011, 12:37 #5
Originariamente inviato da: DEABlade
praticamente cos'è l'unica cosa che manca?


Originariamente inviato da: DarthFeder
Aspetta....mi stai dicendo che ci sono le mobo ma non le cpu? Non ci credo, dai!




Originariamente inviato da: demon77
Siamo veramente oltre il ridicolo secondo me.
Pronte e pubbliche le MOBO e NESSUNA NOTIZIA delle CPU.. mai vista una cosa del genere.

AMD pensa che la gente comprerà bulldozer alla cieca probabilmente.. i benchmark ce li faremo a casa per i fatti nostri dopo aver comprato una CPU dalle prestazioni ignote.



Ma veramente AMD ha SEMPRE fatto così, non vedo la novità. A differenza di intel in questo caso la serietà è maggiore, non ti da i chipset a secondo di quello che vuoi fare castrando altro....
yukon06 Aprile 2011, 12:44 #6
bhe stando al comunicato msi la mia 870-C45 dovrebbe avere il supporto per buldozer..

sono sempre più felice di aver abbandonato asus ed il loro pessimo supporto ai bios che danno per le mobo di fascia media.

se notate le gigabite e le msi offrono supporto ad am3+ anche con scede madri di fascia media (chipset 870\770) mentre asus solo per le top gamma (890) ed ha già pronta una nuova serie m5 (abbandonando tutti quelli che hanno le m4)
Catan06 Aprile 2011, 12:47 #7
Poi trà all'altro sembra che non abbiate nemmeno capito l'articolo, quindi mi chiedo se le news vengono lette a fondo o solo il titolo?
qui dice semplicemente che msi, dopo asus e gigabyte, ha confermato la compatibilità alle cpu bulldozzer delle ATTUALI SCHEDE MADRI IN COMMERCIO con un aggiornamento del bios.
visto che BD uscirà a giugno, non vedo quale problema ci sia.
per il genio che chiedeva i benchmark, forse usciranno poco prima dell'uscita?
e non con 3 mesi di anticipo?

la notizia che incasina il tutto è capire realmente la questione dello socket, se realmente uno socket am3 può ospitare un processore BD, e se realmente gigabyte, ha montanto già socket am3+ sulle sue mobo.
per adesso da quello che è uscito fuori, l'unica discriminante per capire quale è l'uno e quale è l'altro è solo il colore.
il bianco è am3, e il nero è am3+.

per quanto la notizia mi faccia felice, da possessore di una msi 890fxa-gd70, ci vado un attimo cauto, proprio perchè ancora non è ben chiaro se lo socket montato sulle mobo indicate è am3+, nonostante sia di colore bianco.

e come riportato nella news, o il colore non c'entra nulla, oppure ci saranno versioni di bd per am3, e versioni di bd per am3+
DarthFeder06 Aprile 2011, 13:02 #8
Originariamente inviato da: deepdark
Ma veramente AMD ha SEMPRE fatto così, non vedo la novità. A differenza di intel in questo caso la serietà è maggiore, non ti da i chipset a secondo di quello che vuoi fare castrando altro....


Ma lo so, la stavo solo buttando sul ridere per sdrammatizzare un po' cavoli non si può toccare AMD che subito mollate i cani?
PS: mollate i cani dietro a uno che consiglia AMD come cpu desktop dall'athlon 64 a oggi (escludendo la parentesi core2duo).........

Speriamo piuttosto che escano dettagli sulle cpu! Il fatto che il socket sia supportato ufficialmente sin da ora da grossi produttori fa pensare che ormai Bulldozer sia pronto e prometta bene. Aspettiamo i bench
Italia 106 Aprile 2011, 13:31 #9
Occhio, che pure il Phenom andava bene sulle schede madri Am2 degli Athlon 6000+... Io sono estremamente curioso di conoscere molti dettagli del BD, ho un vago sospetto che sia poco piu veloce degli i7 990 e basta. Anche la mia scheda madre è aggiornabile (Asus Crosshair 4 formula, 890FX), ma al momento lascio stare
ThePunisher06 Aprile 2011, 13:42 #10
Originariamente inviato da: Italia 1
Occhio, che pure il Phenom andava bene sulle schede madri Am2 degli Athlon 6000+... Io sono estremamente curioso di conoscere molti dettagli del BD, ho un vago sospetto che sia poco piu veloce degli i7 990 e basta. Anche la mia scheda madre è aggiornabile (Asus Crosshair 4 formula, 890FX), ma al momento lascio stare


Sì ma il problema è quello sottolineato dalla news:
- saranno effettivamente processori diversi quelli per AM3 @AM3+ o ci sarà un'unica versione di processori compatibili sia con le piattaforme native che con quelle aggiornate via bios e, in quest'ultimo caso, come si risolve la questione della compatibilità meccanica?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^