CPU Intel Haswell e USB 3.0: nuova revision per i chipset

CPU Intel Haswell e USB 3.0: nuova revision per i chipset

Confermata la necessità di una nuova revision hardware dei chipset per processori Intel Haswell di nuova generazione, così da risolvere il bug con periferiche USB 3.0. Debutto previsto peer Giugno 2013

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:49 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

La scorsa settimana, con questa notizia, abbiamo segnalato un problema che potrebbe rallentare il debutto della prossima generazione di processori Intel della famiglia Core. Ci riferiamo al malfunzionamento delle piattaforme Intel Socket 1150 LGA in abbinamento ai processori della famiglia Haswell che si verificherebbero in alcuni casi con periferiche USB 3.0.

Nello specifico il malfunzionamento si verificherebbe nel momento in cui il sistema venga risvegliato da uno stato S3 sleep mode, cioè da una delle più utilizzate modalità di risparmio energetico nelle quali il sistema entra quando non viene utilizzato per tutta la potenza di elaborazione a disposizione. La conseguenza diretta di questo sarebbe uno stallo dell'applicazione che stia utilizzando il controller USB 3.0, con la necessità per l'utente di riavviarne l'esecuzione ma senza, pare, perdita di dati di funzionamento. Ad esempio, un processo di riproduzione di un flusso video potrebbe non riprendere autonomamente, come dovrebbe, una volta che il sistema esca dalla fase S3: per riavviare la riproduzione si rende necessario un riavvio dell'applicazione da parte dell'utente.

Il bug è stato confermato come risolvibile ma questo richiederà un aggiornamento hardware dei chipset per processori Haswell. Stando ai dati attualmente a disposizione questo non dovrebbe implicare un delay nel lancio delle nuove piattaforme: i produttori di schede madri, come segnalato da Fudzilla a questo indirizzo, non avrebbero segnalato cambiamenti nelle tempistiche di lancio di questi processori.

Resta da capire quando Intel immetterà sul mercato questi nuovi processori; il periodo più indicato è il mese di Giugno 2013, in concomitanza con il Computex di Taipei.

Questo bug della piattaforma Haswell di nuova generazione ricorda quanto accaduto con la prima generazione di chipset Intel per processori Core basati su architettura Sandy Bridge. In quel caso il problema era ben più grave, legato a possibili malfunzionamenti del controller SATA 6 Gbps integrato nel chipset. Quel bug ha portato Intel a sospendere la commercializzazione delle nuove piattaforme, sino a quando non è stata resa disponibile una nuova revision del chipset che ha corretto il problema.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pat7712 Marzo 2013, 15:20 #1
Ottimo quindi tutto è apparecchiato ora, manca solo l'ospite
unfaced1212 Marzo 2013, 15:36 #2
Almeno questa volta se ne sono accorti prima di vendere qualche centinaio di migliaia.
mirkonorroz12 Marzo 2013, 17:05 #3
Originariamente inviato da: Pat77
Ottimo quindi tutto è apparecchiato ora, manca solo l'ospite


Detto in altro modo:

"Sono tutti a tavola, manca solo il pollo"
JohnPetrucci12 Marzo 2013, 21:18 #4
Io intanto con il mio i5 3570K su z77 non sono riuscito a far andare alla velocità dell'usb 3.0 le medesime porte sotto winzozz 8, mentre con windows 7 tutto ok. ''Ovviamente'' la Intel non rilascia i driver usb 3.0 perché Windows 8 li ha incorporati mentre per Win 7 lo ha fatto da tempo, e la microzozz se ne fotte. Risultato: sono tornato a windows 7 e ho dovuto formattare ma almeno le porte usb 3,0 mi vanno alla velocità loro e non come usb 2.0.
^Robbie^13 Marzo 2013, 07:38 #5
Speriamo bene, io sto aspettando Haswell per prendere finalmente l'iMac : D
sanzokan26 Marzo 2013, 20:26 #6
Io li sto aspettando per farmi proprio tutto il pc nuovo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^