Ci potrà essere un chipset nVidia per cpu Pentium 4?

Ci potrà essere un chipset nVidia per cpu Pentium 4?

Negli ultimi anni sono apparse varie indiscrezioni su un possibile chipset nVidia per processori Intel. Che il 2004 possa essere l'anno del debutto?

di pubblicata il , alle 09:34 nel canale Schede Madri e chipset
NVIDIAIntel
 
Periodicamente vengono pubblicate on line varie indiscrezioni su un chipset nVidia per processori Intel Pentium 4, evoluzione dell'attuale famiglia nForce per piattaforme AMD Athlon XP e Opteron.

Che nVidia, forte di una posizione dominante nel mercato dei chipset Socket A di fascia più alta, possa pensare ad un proprio chipset per cpu Intel Pentium 4 è scontato: la quota di mercato di questi processori è troppo elevata per non risultare interessante.

D'altro canto Intel chiede, per una licenza ufficiale del bus Quad Pumped, royalties troppo elevate che non vengono pagate volentieri dai produttori di chipset. E' davanti a questo ostacolo che nVidia si è sempre dimostata poco interessata a sviluppare soluzioni chipset per processori Pentium 4.

Questo scenario potrebbe però radicalmente cambiare nel 2004, esattamente 3 anno dopo l'introduzione del primo chipset nVidia per processori Socket A. Nel secondo trimestre dell'anno, infatti, Intel presenterà le nuove cpu Prescott basate su Socket T e nVidia potrebbe sfruttare questa occasione per presentare un proprio chipset nForce specifico per tali cpu.

I margini ottenibili da questo nuovo business giustificherebbero i costi delle licenze per il bus Quad Pumped che nVidia dovrebbe pagare ad Intel.

ATI, storica rivale di nVidia, ha lanciato varie soluzioni chipset per processori Intel Pentium 4, con le quali si è ritagliata un'interessante quota di mercato tra le soluzioni integrate per processori Pentium 4. In particolare, ATI sta riscuotendo notevole successo commerciale in sistemi mobile integrati, con i quali può rendere disponibile la propria tecnologia video in alternativa ai chipset Intel della serie 855GM.
L'ingresso di nVidia nel mercato dei chipset per processori Pentium 4 potrebbe rendere ancor più agguerrito lo scontro commerciale tra i due colossi del video 3D.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nihox26 Agosto 2003, 09:44 #1
speriamo bene...
più concorrenza c'è meno costeranno i prodotti! ;-)
dddaaannn26 Agosto 2003, 10:06 #2
non sempre la concorrenza fa abbassare prezzi
alle volte può portare a incrementi della qualità del prodotto (magari in questo caso incrementi prestazionali dei chipset...)

altre volte può anke far fare .. brutti scivoloni
edmundo2926 Agosto 2003, 10:10 #3
penso anche io che comporti solo costi maggiori, a vantaggio della qualità.
qui la concorrenza ormai porta solo ad aumento di prezzo, non a concorrenza di prezzi.
purtroppo...
Arruffato26 Agosto 2003, 10:23 #4
Il mondo va avanti solo perché c'è concorrenza. Cosa costerebbe un P4 se non ci fosse AMD?
Barix26 Agosto 2003, 10:32 #5
probabilmente costerebbe sempre uguale, ma saremmo a mala pena a 2 GHz, forse meno
goalie8626 Agosto 2003, 10:50 #6
"Il mondo va avanti solo perché c'è concorrenza. Cosa costerebbe un P4 se non ci fosse AMD?"

...infatti sembra che AMD non ci sia a giudicare dai prezza dei P4...
bertoz8526 Agosto 2003, 11:11 #7
Evvai!! D'ora in poi, CORRUZIONE BIOS GRATIS per tutti!! Ma proprio tutti!

(ci manca solo il chipset x via C3)...



p.s. anche se nvidia ha una posizione dominnate sul mercato, ha poca esperienza a giudicare dai problemi dei suoi chipset e dei driver che fanno ridere...
KAISERWOOD26 Agosto 2003, 11:23 #8
Intel non ha mai abbassto i prezzi se confrontate i listini vecchi ecc... vi accorgerete che intel il Pentium sotto i 120 dollari non lo ha mai fatto arrivare e lo ha sempre sostituito con un celeron di pari frequenza quando arrivava a 140!! I "tagli" dei prezzi di intel sono puntuali come un orologio svizzero, se non c'era AMD molto probabilmente eravamo fermi a 1,6 ghz con un pentium3 tualatin il p4 come lo conosciamo noi non esisterebbe ma esisterebbe un P3 a 0,09 e forse le ram sarebbero ancora sdram e il bus sarebbero ancora a 133mhz. Un chipset nvdia per P4 potrebbe essere interessante per la grafica integrata ma sinceramnet essendo l'ulotima darrivata in quel settore non credo che riuscirebbe a competere e cmq se uno deve passare a Pentium tanto vale fare una spese fatta bene e prendersi una mobo con chipset intel.
Berno26 Agosto 2003, 12:46 #9
"ATI sta riscuotendo notevole successo commerciale in sistemi mobile integrati, con i quali può rendere disponibile la propria tecnologia video in alternativa ai chipset Intel della serie 855GM."

Ma l'855gm non è il chipset per il Pentium M e parte integrante dell'architettura centrino?

Forse il riferimento era all'845gm?
lasa26 Agosto 2003, 12:46 #10
Non sarebbe una cattiva idea......

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^