Chipset X48: nuovi dettagli

Chipset X48: nuovi dettagli

Debutto previsto per l'inizio 2008 per il primo chipset Intel per sistemi desktop enthusiast a venir dotato di supporto al bus a 1.600 MHz

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:38 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

Abbiamo anticipato con precedenti notizie le caratteristiche tecniche della prossima generazione di chipset Intel per il segmento di mercato Enthusiast. Parliamo della soluzione X48, come il nome facilmente suggerisce derivata direttamente dal chipset X38. Intel non dovrebbe sviluppare un chipset ex novo con X48, ma di fatto selezionare alcune versioni di chipset X38 particolarmente tolleranti a frequenze di us molto fuori specifica rimarchiandole come X48.

Il chipset X48 dovrebbe introdurre per la prima volta il supporto ufficiale alla frequenza di bus Quad Pumped di 1.600 MHz, abbinata a memory controller compatibile con le memorie DDR3-1600. Queste frequenze di lavoro, sia per bus di sistema che per memoria DDR3, possono essere utilizzate con molte schede madri basate su chipset P35 sin d'ora, benché manchi supporto ufficiale: in particolare non sono disponibili i divisori adatti per utilizzare memoria DDR3-1600 con frequenza di bus entro le specifiche.

Intel dovrebbe presentare una versione aggiornata della propria scheda madre DX38BT nel corso del primo trimestre 2008, basata su chipset X48: la scheda potrebbe prendere il nome di DX48BT oppure di DX38BT2, e differire di fatto solo per il chipset e per possibili marginali variazioni alla circuiteria di alimentazione del processore.

Questa nuova scheda, ma lo stesso dovrebbe valere per tutte le altre schede madri Socket 775 LGA basate su chipset Intel X48, dovrebbe correggere l'attuale bug alla tecnologia EIST esistente con le schede madri basate su chipset X38 attualmente disponibili sul mercato.

E' ipotizzabile che alcuni produttori di schede madri possano utilizzare i chipset X48 per costruire modelli che integrino onboard anche i chip MCP di NVIDIA, permettendo con questo di fornire anche supporto alla tecnologia multi GPU SLI di NVIDIA nei propri prodotti. Non è chiaro se questa scelta verrà fatta da vari produttori, più per questioni legate al costo di produzione, e soprattutto se l'utilizzo di MCP NVIDIA possa in qualche modo bloccare il supporto alla tecnologia Crossfire delle schede video ATI Radeon, già presente nel chipset X38 e in quello X48.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Jackal8401 Ottobre 2007, 12:42 #1
"Intel X48 dovrebbe correggere l'attuale bug alla tecnologia EIST esistente con le schede madri basate su chipset X38 attualmente disponibili sul mercato"

Ma da quando sono già presenti sul mercato le x38?
quaker01 Ottobre 2007, 12:42 #2
insomma come per dire comprate e testate x38 che poi sforno x48 e dovete rifare il tutto.............
MiKeLezZ01 Ottobre 2007, 12:57 #3
Originariamente inviato da: quaker
insomma come per dire comprate e testate x38 che poi sforno x48 e dovete rifare il tutto.............
Se non ricordo male gli X38 hanno anche notevoli problemi di PCI-Express (che è 2.0)
Cloud7601 Ottobre 2007, 13:01 #4
Originariamente inviato da: Jackal84
"Intel X48 dovrebbe correggere l'attuale bug alla tecnologia EIST esistente con le schede madri basate su chipset X38 attualmente disponibili sul mercato"

Ma da quando sono già presenti sul mercato le x38?


http://www.trovaprezzi.it/prezzo_schede-madri_x38.aspx


Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Se non ricordo male gli X38 hanno anche notevoli problemi di PCI-Express (che è 2.0)

Quali?
Jackal8401 Ottobre 2007, 13:03 #5
Originariamente inviato da: Cloud76


mi era sfuggito...

in ogni caso solamente 1 è disponibile
hackaro7501 Ottobre 2007, 13:15 #6

ddr3

con il prezzo (ridicolo se comparato alle ddr2 che offrono le stesse perfomances AD OGGI) delle ddr3, non vedo la fretta di avere un chipset X38 che non sembra ne più performante del P35 ne tanto maturo (X48 appunto ... ) . Conviene aspettare quando saranno più bassi i prezzi e più stabili le mobo.
Cloud7601 Ottobre 2007, 13:20 #8
Originariamente inviato da: hackaro75
con il prezzo (ridicolo se comparato alle ddr2 che offrono le stesse perfomances AD OGGI) delle ddr3, non vedo la fretta di avere un chipset X38 che non sembra ne più performante del P35 ne tanto maturo (X48 appunto ... ) . Conviene aspettare quando saranno più bassi i prezzi e più stabili le mobo.


Ci sono schede X38 con DDR2, con DDR3 e con entrambi...
ognuno può scegliere quello che preferisce (e spendere quanto preferisce ).
cagnaluia01 Ottobre 2007, 13:24 #9
penso sia molto semplice..

sono dell idea che X38 sia solo un chipset di passaggio... che morirà molto presto. Ma lancerà il nuovo e piu duraturo X48.
Cloud7601 Ottobre 2007, 13:25 #10
Originariamente inviato da: MiKeLezZ


Grazie per il link
Bè dai... non mi sembrano "notevoli problemi"... certo se non c'erano era maglio.
Ma gli errata non sono risolvibili con aggiustamenti di BIOS come fanno anche per i bug legati alle CPU d'altronde? Magari è sufficiente qualche fix...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^